Utente 207XXX
salve
le scrivo perché sono abbastanza in ansia per un mio dubbio. sono fidanzato con una ragazza che non ha mai avuto problemi di salute da circa un anno e mezzo con la quale ho praticato per un anno sesso orale non protetto e con il sangue della quale sono venuto in contatto circa 4 mesi fa. ora, non abbiamo mai registrato cambiamenti nelle nostre condizioni di salute tali da farci pensare al contagio da malattie
infettive sessualmente trasmissibili; tuttavia sono venuto a conoscenza del fatto che circa due anni fa lei ha praticato sesso orale non protetto con un altro ragazzo anch'egli sano da quanto so io senza tuttavia , assicura lei, aver avuto un qualche contatto con liquidi del pene. ora le chiedo le mie preoccupazioni sono infondate visto il nostro stato di salute che non ha registrato alcun cambiamento significativo ( lei ha fatto le analisi del sangue un mese fa e tutti invasori sono nella norma compresi quelli delle urine) ed il lungo periodo trascorso senza nessun sintomo oppure no? la prego di rispondermi al piu presto, grazie
saluti

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
SALVE,
ma, abbia pazienza, a parte le stucchevoli descrizioni di rapporti sessuali che possiamo immaginare anche con la nostra fantasia, il contatto mucosa mucosa porta al rischio.
SE avete paura, senza farvi inutili e poco sensati terzi gradi su un passato più o meno prossimo, fatevi gli esami del caso: HIV, HCV,HBV, sierologia sifilide

Saluti
Luigi Mocci MD