Utente 428XXX
Buongiorno gentile dottore,


ho assunto una terapia basata su un basso dosaggio di un'antipsicotico per motivi discutibili, per circa 7 mesi.
Prima di assumerla dormivo 6-7 ore.
Dopo averla sospesa ho sofferto un terribile periodo di insonnia: addirittura sveglio completamente per 4 giorni di fila!
Poi sonno per 1-1,5 ore a notte,intervallato da notti completamente in bianco.
Resoconto: il primo mese: 1,5 ore a notte. Il secondo: 2-2,5 ore. Il terzo e il quarto: 3-3.5 ore.
Ora a distanza di 7 mesi e mezzo dormo 4 ore ,4.5 ore con punte sporadiche di 5-6 ore.
Tutto cio' mi è già capitato nel passato e avevo rilevato che è la pazienza e il tempo ad aggiustare il sonno.
Nell 'esperienza precedente vi volle un'anno per ripristinare tempi accettabili di riposo .

La cosa strana è con questa insonnia non ho sofferto mai di tachicardia, malditesta e occhiaie.
Per agevolare il recupero faccio palestra 3 volte a settimana, cerco di mangiare il più sano possibile (eliminati alcolici, fritture,alcolici, caffè,latte, dolci, bevande zuccherate,salumi), molta verdura e frutta, molta verdura cruda, tanti legumi, carne prevalentemente bianca, frutta secca, lievito di birra, semi di girasole e lino e compresse di citrullina ogni giorno.
Molta acqua: 2 litri di acqua al giorno.
Per eliminare le tossine sono andato in sauna e bagno turco e nella palestra dove vado, a breve verrà reso disponibile il servizio della sauna.
Quando mi sveglio di notte faccio esercizi di inspirazione/espirazione cercando di meditare da principiante.
Cerco di leggere qualche pagina di un libro ogni giorno.

Vedo che tutto questo sta funzionando ma non capisco perchè , pur avvendo assunto queste routine da tempo ormai, a volte dormo 4 ore e altre volte 5-6 (pur mangiando nello stesso modo e conducendo lo stesso stile di vita)
Ho constatato che tendo a bere troppo acqua la sera ,prima di andare a dormire, senza accorgermene e ogni notte mi sveglio per andare in bagno: puo' essere questo che disturba il sonno?
Ho assunto melatonina 1 mg da Giugno 2018 a Fine Gennaio 2019.
In un precedente consulto un vs. collega mi aveva consigliato di andare in un centro del sonno.
Ho ulteriori margini di guadagno senza terapie farmacologiche?
Consideri assolutamente vero tutto quello che ho scritto.
Quasi tutti i medici che ho incontrato io, i miei parenti e conoscenti spesso diffidano di quello che dice loro il paziente.

grazie per aver letto tutto
saluti

[#1] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Indicata visita con neurologo esperto in medicina del sonno ed esame per lo studio strumentale del sonno quale EEG-Polisonnografia.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it