Sensazione strana alla testa....

Gentili dottori,
vi scrivo per chiedere un vostro parere su un fenomeno che mi è accaduto un paio di volte e che mi preoccupa un po'(penso di essere un po' ipocondriaca).Allora,premetto che io abito in una casa situata diciamo in collina,comunque si trova in alto,e per doverla raggiungere devo fare una salita.Ormai è un anno che ci abito,fino ad ora non mi era mai successo niente,ma...mi è gia' successo due volte,da circa un mese a questa parte,che mentre facevo la salita,nello stesso punto,ho cominciato ad avvertire prima una strana sensazione all'interno del naso,nel punto in cui si unisce con la fronte,come un bruciore,un pizzicore che poi nel giro di pochissimi secondi si è propagato in tutta la testa.Non posso definire la cosa "dolorosa",pero' fastidiosa si'.Una specie di pizzicore,come quando,per farvi un esempio,si beve una bibita gassata e succede che il gas dallo stomaco risale su per il naso e poi fino alla testa,provocando una specie di "bruciore".Ecco,piu' o meno uguale.Solo che io non avevo bevuto bibite gassate quelle volte.La seconda volta che mi è successo inoltre un secondo dopo aver avvertito quella sensazione alla testa mi si sono stappate le orecchie.Subito dopo questi episodi mi sono sempre sentita diciamo rintontita,rintronata.Sono leggermente preoccupata...penso subito a qualcosa di grave...comunque se vi puo' essere utile in questi ultimi tempi ho un'allergia che mi porta spesso a starnutire,e comunque mi si forma spesso muco nelle vie nasali...lo dico perchè non vorrei che dipendesse dal fatto che spesso sono raffreddata...comunque sono davvero strani questi episodi,non mi sono mai successi in vita mia...da piccola soffrivo di emicrania con aura,ma ormai sono 10 anni che non ne soffro piu',e non credo c'entri qualcosa...grazie in anticipo.
[#1]
Dr. Alberto Calvieri Dietologo, Medico di medicina generale, Specialista in malattie del fegato e del ricambio, Medico estetico, Diabetologo 450 11 13
Gent.le Utente
escluderei giustamente l'emicrania con aura che non presenta possibili collegamenti con la sintomatologia descritta. Mi orienterei più (come sospettato) per una responsabilità allergica dal momento che i sintomi citati ci rientrano tutti dal momento che la liberazione improvvisa di istamina ne è la responsabile principale. Curioso poi il fatto indicato che i sintomi si presentano tutti "..allo stesso punto".. Forse in coicidenza di qualche pianta o cespuglio nella strada che percorre. Indaghi su questo fronte
cordialità

Dr. Alberto Calvieri - Specialista in Scienza dell'Alimentazione
www.albertocalvieri.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio.Devo ammettere che mi sto preoccupando...da circa una settimana a questa parte ho continuamente sensazioni di debolezza e di sbandamento,ogni tanto sento la testa che mi gira,e in piu' da due giorni a questa parte si è aggiunto un leggero mal di testa che va e viene,che interessa un punto abbastanza definito nella parte alta della testa.Stanotte mi sono svegliata alle 4.30 e ce l'avevo!Non mi capita mai di avere mal di testa di notte...non è forte,è leggero,pero' mi fa preoccupare!Ho pensato alla pressione che magari è un po' bassa(purtroppo non ho avuto ancora modo di misurarla),l'altro giorno mi sentivo proprio svenire e ho provato a bere acqua e sale per vedere se ottenevo qualche miglioramento,e effettivamente dopo stavo meglio.Quindi potrebbe essere dovuto alla pressione bassa?O dovrei fare una tac?
[#3]
Dr. Alberto Calvieri Dietologo, Medico di medicina generale, Specialista in malattie del fegato e del ricambio, Medico estetico, Diabetologo 450 11 13
gent.le Utente
ritengo che al persistere della sintomatologia debba essere visitata dal suo medico curante che provvederà eventualmente se lo riterrà necessario a richiedere gli accertamenti del caso. Non penserei subito ad esami strumentali complessi se non dopo una semplice ma necessaria visita medica
un saluto

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa