Nogo in gola, nausea, acidità di stomaco. soffocamento

Buon giorno, sono un ragazzo di 20 anni ed è da quasi un anno che ho problemi fisici.
Tutto è iniziato con una semplice nausea continua, la quale mi faceva venire da vomitare, così cercavo di trattenermi per non vomitare ma non sempre era possibile.
Mi sono rivolto al Medico di famiglia, il quale mi disse che era un problema di reflusso, così mi prescrisse del Peridon (2 volte al giorno, uno prima di pranzo e uno prima di cena).
Praticai questa terapia per diversi giorni e non ebbi alcun risultato, anzi oltre ad avere semplice nausea iniziai ad avere un fastidio in gola (senzazione di soffocamento), il quale aumentava la voglia di vomitare.
Andai al Pronto Soccorso e anche là mi dissero che era un problema di "reflusso" e mi prescrissero del Omeprazolo da 20 MG (2 volte al giorno, uno al mattino e uno alla sera prima di andare a dormire) + Peridon (come prescritto dal Medico di Famiglia).
Quindi per diversi mesi feci la terapia composta da Omeprazolo e Peridon.
Non ebbi nessun miglioramento.
Feci diversi esami di controllo al Pronto soccorso:
- Esami del sangue, pressione, pulsazione cardiaca, Otorino, esami del sangue Tiroide.
Tutti gli esami sono nella norma.
Con il passare dei mesi, la senzazione di avere un nodo alla gola è diventato un vero e proprio soffocamento, con bocca asciutta senza saliva, lingua bianca, mani fredde con sudorazione.
Questa sensazione di forte soffocamento mi creò diversi attacchi di panico.
Andai al Pronto Soccorso dove mi prescrissero in caso di forte soffocamento, 15 gocce di Lexotan (Ansiolitico).
Oggi mi ritrovo ad avere bocca asciutta senza saliva, lingua bianca, mani fredde con sudorazione, e forte sensazione di soffocamento in gola; questi sintomi mi obbligano a prendere Lexotan.
Nell'ultima verifica del Pronto Soccorso mi hanno detto che è un fattore Psicologico dovuto da Ansia e Stress.
Ci sono visite di controllo che non ho eseguito: Gastroscopia e Ecografia Tiroide.
La domanda è: sarà un fattore fisico o psicologico?
cosa devo fare???
[#1]
Dr. Salvo Catania Oncologo, Chirurgo generale, Senologo 31,6k 1,2k 77
Lo richieda ripostando in area PSICHIATRIA (non che abbia necessità di una terapia psichiatrica) per una valutazione di base della sintomatologia.

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa