Esami del sangue di routines e linfonodo inguine ingrossato

Gentili medici buongiorno.
Sono molto stressata in questo perioo ed in seguito alla comparsa di alcune macchioline marroni,credo di essere entrata in un turbine di pensieri comunemente chiamati ipo-condria.
Il mio giovane nuovo medico mi ha rassicurata di stare tranquilla,ha detto che le macchie erano una reazione allergica...ma a cosa???bho e che i linfonodi a volte s'ingrossano indipendentemente da patologie gravi.
Alla palpazione (su mia richiesta) mi dice che ho i linfonodi del collo un pò ingrossati e che probabilmente ho avuto una laringite senza accorgermene,io soffro spesso di tonsilliti,fin da quando sono bambina ma non di laringiti!cmq sia è un mesetto che ho mal di gola,e sento una specie di nodo alla gola,ma mi capita spesso quindi non mi sto curando e comunque non ho febbre.
In piu il dentista vuole togliermi il dente del giudizio in basso a sx perchè mi punge la gengiva sopra che non ospita piu l'altro dente del giudizio,precedentemente rimosso,ho una piccola fiacchetta un pò gonfia,infiammata,che sia quello il fastidio che sento dato che lo sento più verso sinistra??

Ora però i linfonodi alla gamba sono diventati due,piu piccolo di una nocciola cmq (che non è una noce,è una nocciola..ihih)
Io però ho un dolore che va e viene alla gamba e diversi doloretti nella zona pubalgica :a volte è l'imboccatura vaginale,a volte mi pare l'ano e mi brucia un pò quando faccio pipì,per questa cistite sto prendendo il farmaco furadantin da un pajo di giorni anche durante gli esami del sangue.

Oggi ho ritirato il referto degli esami del sangue,e delle urine,esami cmq di routines e i dati sono questi.MI POTETE AIUTARE A LEGGERLI ED INTERPRETARLI?
Ve ne sarei enormemente grata e forse potrei riuscire a calmarmi un'attimo e passare il week and con calma :

ESAMI EMOCROMO

LEUCOCITI 9,49
ERITROCITI 4,750
EMOGLOBINA 14,60
EMATOCRITO 42,90
M.C.V. 90,3
M.C.H. 30,70
M.C.H.C. 34,00
R.D.W. 13,90


FORMULA LEUCOCITARI
Valore assoluto
NEUTROFILI 5,37
LINFOCITI 3,26
MONOCITI 0,70
EOISONIFILI 0,13
BASOFILI 0,3
valore relativo
NEUTROFILI 56,50
LINFOCITI 34,40
MONOCITI 7,40
EOSINOFILI 1,40
BASOFILI 0,30


PIASTRINE
conteggio 289
M.P.V. 10,20


GLUCOSIO 89

Ora le urine che mi preoccupano assaje!!

CREATININA 0,80
COLESTEROLO TOTALE 70
ASPARATO AMINOTRANFERASI (AST) (GOT) 18
GAMMA GLUTAMIL TRANSPEPTIDASI (ALT) (GPT) 25
GAMMA GLUTAMIL (g-GT) 21

ESAME CHIMICO FISICO
ph 5,50
glucosio 0
albumina 0
emoglobina 0
corpi chetonici 0
bilirubina 0
urobilogeno 0,2
peso specifico 1,004

ESAME CITOFLUOROMETRICO DEL SEDIMENTO

ELETTROCITI assenti
LEUCOCITI 6
CELLULE EPITELIALI 6
CILINDRI 0,0
BATTERI 1237 !!!.....su un valore massimo di 600
CRISTALLI 31

questo è quanto...è possibile avere una diagnosi prima del mio medico?è chiaro che c'è un infezione in corso...ma di che tipo?
Grazie.
[#1]
Dr.ssa Maria Morena Morelli Chirurgo generale 719 12
Gentile Utente,
gli esami da lei riportati, come del resto ha intuito, depongono per una infiammazione-infezione a carico delle vie urinarie ("..mi brucia un pò quando faccio pipì..").
Pertanto, mantenga un adeguato apporto idrico e continui la terapia in corso come da prescrizione del Suo medico curante

Dott.ssa M.M.Morelli

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio intanto per la gentile risposta,e specifico però meglio i miei dubbi:innanzitutto secondo lei il resto dei valori egli esami risulta essere nella norma?

Come mai ho questi linfonodi del collo gonfi se non ho ne tonsillite ne laringite?

Quanto durerà l'infezione e i due linfonodi che si sentono chiaramente all'inguine ,piu tutti i dolori alla gamba dipendono ancora dall'infezione?

Come posso averla presa?

Grazie ancora.


[#3]
dopo
Utente
Utente
Ancora proseguo con antibiotico furadantin ma qua i linfonodi all'inguine non accennano a diminuire anzi ora ne ho un terzo un pò piu sopra,la mia dottoressa mi riceve giovedi.qualcuno può dirmi qlcs di piu?

In piu almeno una volta al giorno faccio UNO starnuto solo ed isolato...i linfonodi della gola stanno ancora li come quelli delle gambe e le macchioline non se ne vanno.
Sto diventando paranoica,qualcuno mi potrebbe rispondere?
I miei esami come sono?
Grazie
[#4]
Dr. Salvo Catania Oncologo, Chirurgo generale, Senologo 31,7k 1,2k 77
Gentile utente,
i linfonodi fanno in fretta a reagire ingrossandosi e impiegano molto tempo a tornare alla dimensione primitiva e talvolta persistono ingrossati per buona parte della vita

https://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/63-i-linfonodi-o-linfoghiandole-le-adenopatie-ed-il-sistema-linfatico.html

Cordiali saluti

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#5]
Dr.ssa Maria Morena Morelli Chirurgo generale 719 12
Gentile Signora,
gli esami ematici da Lei riportati sono contenuti entro i limiti della norma;
L'esame urine depone per una infiammazione-infezione a carico delle vie urinarie.
Si rassereni e continui a fidarsi del Suo medico curante.

Dott.ssa M.M.Morelli

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa