Feci chiare quasi giallognole e dolori alle gambe

Buongiorno cari dottori e complimenti per il grande lavoro che svolgete. Sono uno studente di 21 anni, la settimana scorsa (venerdì precisamente) ho preso l'influenza, ho avuto febbre a 38.5 durata comunque solo una notte (l'indomani ho avuto solo decimi), senso di nausea e qualche fastidio allo stomaco, infatti ho opportunamente mangiato in bianco, riso, pastina con l'olio, petto di pollo e bresaola al massimo. Comunque non ho avuto diarrea o sintomi di vomito, però mi sono accorto che il colore delle feci era molto strano, non mi era mai successo, ma erano di colore chiaro, color sabbia, quasi dorato, giallognolo direi. La consistenza credo fosse normale. Adesso sto bene però è da lunedi che avverto una strana debolezza alle gambe, sono indolenzite, e le feci continuano ad essere di quel colore. Di cosa si tratta? Normali strascichi dell'influenza? Chiedo perchè è, fra l'altro, la prima influenza che prendo in vita mia da 5/6 anni a questa parte almeno.
Vi ringrazio in anticipo e buonaserata.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66k 2,1k 87
Molto probabilmente la causa del colore delle feci è legata alla scarsa assunzione di verdura. Tutto si normalizzerà con una regolare e varia alimentazione.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa