Aggiornamento per il dott caldarola

Gentilissimo dottore le avevo scritto qualche tempo fa e volevo aggiornarla come mi ha chiesto. Riassumo brevemente perché ho dovuto rifare il profilo a causa di un virus. Ho 27 anni e ho fatto varie indagini reumatologiche a causa di alcune macchie rosse non doloranti simil lividi che da 6 mesi compaiono e scompaiono alle gambe con sfumata livedo reticolare. Già affett da hascimoto in eutiroidismo. Ottobre: ANA presenti pattern granulare non so il titolo, c3 c4 ena antidna lac immunocomplessi crioglobuline Ama negativi. Marzo ANA 1:320 pattern granulare, c3 0,72 (0,80-1,50) nuovi anticorpi, ANCA più hcv e immunofissazione Negativi. Emocromo, poi tutti esami di routine sempre normali. Assenza di sintomatologia altra, no dolori, no febbre ecc...solo queste manifestazioni cutanee. Il primo reumatologo mi parla di connettivite indifferenziata, non mi convince. Secondo parere di ieri: constata la reale presenza di qualche macchia e di lieve livedo, mi visita molto bene e dice che le articolazioni sono ok, non dolenti, mi ha le più svariate domande e conclude che per ora non c'è nessuna malattia a suo parere e stare tranquilla che gli ANA potrebbero essere legati alla tiroide ( che comunque è in piena funzionalità per ora). Mi ha detto in assenza di sintomatologia di ripetere tutti questi esami tra un anno. Siccome vorrei provare ad avere un figlio mi ha detto di iniziare a cercare la gravidanza che gli ana per ora non vede motivo di trattarli. Se non arriva il concepimento ci rivediamo e valutiamo anche col ginecologo che sceglierà.
Cosa ne pensa dottore? Io sono comunque preoccupata da queste manifestazioni e dagli ANA
[#1]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Gentile Signora,
se ricorda bene è quello che le avevo detto io, ripetutamente.
Quindi concordo con il collega.
Cerchi pure la gravidanza se vuole e si tranquillizzi definitivamente.
Auguri di Buona Pasqua a lei e ai suoi Cari.
Dott. Caldarola.
[#2]
dopo
Attivo dal 2017 al 2017
Ex utente
Una serena Pasqua a lei e tutta la sua famoglia. Un abbraccio virtuale, grazie
[#3]
dopo
Attivo dal 2017 al 2017
Ex utente
Buonasera dottore, la disturbo di nuovo per un parere. Da alcuni giorni ho un dolore importante al capolungo del bicipite sx (dolore che mi colpiva in media una volta all'anno ma non durava così tanto), questo è più forte la notte e al mattino, si lenisce quando mi alzo ma comunque mi impedisce
Movimenti libero. Non faccio sport. La cosa preoccupate è che lo sento lievemente anche all'altro braccio. Ho fatto qualche seduta di tens terapia ma nulla. La fisioterapista mi ha fatto delle pratiche manuali e ha detto che ho collo, spalle, trapezio e schiena molto contratti e ho problemi di postura molto errata e secondo lei i problemi brachiali si originano da ciò. Il ho paura che magari sia l'esordio di qualche mAlattia reumatica. Lei ritiene che sia opportuno eseguire qualche indagine strumentale o visita ortopedica? Sono preoccupata. Il mio medico di base non c'è mai e manda sempre sostituti appena laureati che non sanno niente di noi pazienti
[#4]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Salve,
faccia una visita presso un MEDICO Fisiatra che darà le giuste istruzioni al fisioterapista su cosa fare.
E cerchi di stare tranquilla altrimenti i suoi muscoli saranno perennemente contratti.
Mi faccia sapere se vorrà.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#5]
dopo
Attivo dal 2017 al 2017
Ex utente
Grazie dottore, ci provo ma tutto lo stress quotidiano io lo riverso sui muscoli....il timore è che siano dolori reumatici e spero vivamente di no....la ringrazio ancora Dottore per la sua enorme gentilezza
[#6]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Di nulla!
Mi faccia sapere.
Buona serata.
Dott. Caldarola.
[#7]
dopo
Attivo dal 2017 al 2017
Ex utente
Caro dottore buonasera...il problema al braccio si sta risolvendo con della riabilitazione, era un problema alla spalla. Ho ripetuto le analisi antocorpali. Gli ANA gli ena e antidna ancora non sono pronti. Come detto dal reumatologo ho aggiunto antocitrullina ed e' negativa. Il c3 è rientrato nellA norma. Lac di nuovo negativo, emocromo perfetto, c4 pure. Purtroppo la livedo reticolare seppur non molto evidente persiste. Cosi come qualche macchia purpurica a gambe e arti superiori. Mi chiedevo se secondo lei un dermatologo potrebbe darmi qualche farmaco. Ovviamente non sapendo se ena andna saranno negativi come a ottobre aspetto di sapere il mio destino....
[#8]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Gentile Signora,
grazie per l'aggiornamento.
Credo che vi siano le premesse per pensare che gli esami di cui attende il risultato saranno negativi.
Io consiglierei prima di conoscerne il risultato e poi di prendere in cosiderazione la Livedo Reticularis, considerando che farmaci che facciano miracoli purtroppo non ve ne sono.
Intanto passi una buona serata e una buona domenica.
Attendo sue notizie appena possibile. Se vorrà, ovviamente.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#9]
dopo
Attivo dal 2017 al 2017
Ex utente
Gentile dottore, appena avrò i risultati la avviserò! Purtroppo gli ANA che a febbraio erano più che positivi credo lo saranno Ancora...la aggiornerò e ne riparleremo! Buona notte e buona domenica la a Lei! :-)
[#10]
dopo
Attivo dal 2017 al 2017
Ex utente
Gentilissimo Dottore, eccoci! Ho avuto i risultati tanto attesi con ansia: gli ANA si riconfermano 1:320 granulari come a febbraio (quando li avevo dosati presso l'ospedale mentre stavolta mi sono rivolta al mio laboratorio di fiducia molto serio e qualificato) antidna ASSENTI ed ENA assenti come in ottobre. Ho dimenticato purtroppo di dosare nuocamente gli ACLA Gia negativi sempre in ottobre. Però ho ripetuto il lac ed è negativo. Dunque, riepilogando il mio quando riconferma la presenza di ANA positivi, tiroidite in funzionalità e livedo reticolare alle gambe con qualche macchia purpurica che spunta ogni tanto. Proprio questo problema cutaneo che si rende evidente sopratutto il freddo e mi sembra più aumentato rispetto a ottobre mi sta dando alquanto fastidio soprattutto perché si avvicina la bella stagione. Cosa mi consiglia, consultare un dermatologo o risparmiare i soldi visto che ne ho spesi davvero tanti per tutte queste indagini se non esistono presidi per farla scomparire? E sopratutto Lei da medico qualificato quale è darebbe qualche terapia a una sua paziente nelle mie condizioni per una eventuale gravidanza o sospetto di connettivite? Premetto che fisicamente sto molto bene a parte un po' di stress somatizzato causato da questi mesi di analisi e incertezze e paure di avere il Lupus
Grazie per me il suo papere e' assai importante!
[#11]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
E' evidente che lei non ha nessuna connettivite.
ANA 1:320 con pattern granulare se ne vedono a bizzeffe.
Non basta il dato di laboratorio: occorre la clinica.
In quanto alla livedo reticularis e alle descritte macchie purpuriche se non le vedo non mi posso pronunciare.
Ma non credo siano espressione di una vasculite.
Non posso esprimermi sul versante ginecologico perchè non è di mia competenza: per quello deve andare in un centro di riferimento all'avanguardia anche fuori regione, se nella sua non ce ne sono.
Si faccia visitare dal dott. Nico Blasi, di Bari, che è anche collaboratore di MI+ e che stimo molto.
Se vuole i dati li trova con la funzione "ricerca"
Carissimi saluti,
Dott. Caldarola.
[#12]
dopo
Attivo dal 2017 al 2017
Ex utente
Grazie! Il dottore lo conosco leggo spesso suoi consulti! Comunque riguardo la livedo credo che uno sguardo a un dermatologo lo farò dare ma tra qualche tempo, ora ho bisogno di staccare un po' dai medici...anche perché in un consulto in dermatologia mi hanno detto che non ci sono cure. Il reumatologo come lei mi ha detto che da soli gli ANA non sono nulla che la gente con la connettivite ha tanti di quei sintomi e di quelle analisi sballate che il non posso immaginare. Poi io ho la tiroidite quindi magari c'è un legame. Grazie infinite Dottore, è stato fin troppo gentile e paziente con me! Le mando un grandissimo abbraccio e le faccio i complimenti perché ho visto raramente medico così globalmente preparati e basta leggere la precisione dei suoi per accorgersene senza conoscerla di persona!
[#13]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Ricambio con empatia l'abbraccio.
Carissimi saluti,
Dott. Caldarola.
[#14]
dopo
Attivo dal 2017 al 2017
Ex utente
Dottore, ieri ho scoperto di essere incinta!!!!! Avevo un gg di ritardo e ho fatto un test! Ultima mestruazione il 27 aprile! Lunedì eseguirò le beta nel sangue e andrò dal ginecologo, purtroppo non mi è possibile dal dottor basi per questioni logistiche! Oggi ho ho portato le urine perché da me c'è un piccolo Lab ma per il prelievo devo spostarmi perché la ho un trauma da vena spezzata e oggi nessuno poteva accompagnarmi. Ho tanta paura, spero vada bene per questi maledetti ANA. Volevo informarla perché lei è stato un grande sostegno per me!
[#15]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Salve,
Sono contento.
Vedrà che andrà tutto per il meglio.
Mi tenga informato.
Carissimi saluti,
Dott. Caldarola.
[#16]
dopo
Attivo dal 2017 al 2017
Ex utente
Lo spero, sono impaurita! Le farò sapere cosa dice il medico appena lo vedo. Grazie a presto
[#17]
dopo
Attivo dal 2017 al 2017
Ex utente
Caro dottore. Volevo informarla che la gravidanza sembra procedere bene, ieri ho fatto le beta e ho appena avuto il referto e pare sia in sintonia con le mie sei settimane, non ho neppure ancora grossi sintomi. Ancora il ginecologo non mi ha visitato perché aspetta che beta salgano a 20.000 ora sono a 15.579. Ho fatto anche l'emocromo e sono preoccupata perché ci sono due valori fuori norma, prima volta nella mia vita. Il medico ginecologo mi vuole vedere giovedì ha detto che l'emocromo va bene ma io vorrei il suo consiglio.
Bianchi 9,59 (4-10.8)
Rossi 4.65 (4.2-5.4)
Emoglobina 14 (12-16)
Ematocrito 40.7 (37-47)
Mcv 87,5 (81-99)
MCH 30.1 (27-31)
Mchc 34.4 (32-37)
RDW 13.4 (11.5-14.5)
HDW 2.64 (2.2-3.2)
Piastrine 248 (130-400)
Mpv 10.0 (7.2-11.1)
Formula
* neutrolfili %74.7 (40-74)
*Linfociti% 16.8 (19-48)
Monoliti% 5.5 (3.4-9)
Eosinofili 1.5 (0-7)
Basofili % 0.3 (0-1.5)
Luc %1.2 (0-4)
Valori espressi in 10^3/uL
Neutr 7.2 (1.9-8)
Linfociti 1.6 (0.9-5.2)
Monociti 0.5 (0.1-1
Eosinofili 0.1 (0-0.8)
Baso fili 0.1 (0-0.4)
Grazie!!!
[#18]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Salve,
si riferisce alla lievissima leucocitosi neutrofila?
Stia tranquilla: con i limiti del consulto telematico non è clinicamente significativa e per di più di frequente riscontro in gravidanza.
Faccia per sicurezza un esame delle urine e una urinocoltura per vedere se abbia una infezione urinaria.
Dia informazioni se vorrà.
Saluti cordiali,
Dott. Caldarola.
[#19]
dopo
Attivo dal 2017 al 2017
Ex utente
Si gentilissimo mi riferisco a quella. Provvederò a fare le urine... comunque da circa 3 gg ho la gengiva del dente del giudizio gonfia e un po' dolente. Il mio timore è che centrino gli ANA
[#20]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Ma no.
Lasci stare gli ANA: la gengiva infiammata è già una ipotesi più probabile.
Si tranquillizzi e mi faccia sapere.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#21]
dopo
Attivo dal 2017 al 2017
Ex utente
Certo, le auguro una buona serata, a presto
[#22]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Buona serata anche a lei!
Dott. Caldarola.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa