Utente 174XXX
buon. giorno, la mia e la richiesta di un chiarimento, richiesta per invalidità civile + handicap, per quadrantectomia mammella dx per carcinoma lobulare infiltrante,ernie discali cervicali e lombari,effettuata radio terapia 30 sedute,nella sede operatoria si riscontrava altra area neoplasia lobulare atipica che veniva rimossa.d'accordo in sede visita ASL, in data 13/01/2011 veniva riconosciuta invalidità 100% handicap grave rivedibile 13/01/2012. un mese dopo veniva richiesta visita presso sede INPS concedevano assegno mensile invalidità civile, visto che mia moglie non ha rediti non ha mai lavorato. in data 28/06/2011, le veniva consegnato mezzo accomandata. il verbale definitivo nell quale la viene assegnata un grado di invalidità del 75% rivedibile -si mese 10/2012 ,non c è giorno.pero tenendo conto che il giorno 20/09/2012, mia moglie compie 65 anni,.la mia domanda.quale verbale si deve considerare valido ASL o INPS. per quanto penso di aver capito che al compimento dei 65 anni ,un invalido non è Più soggetto a visita in quanto l'assegno di invalidità civile diventa assegno sociale? vi rientra per pochi giorni? la ringrazio moltissimo anticipata mente per quanto sopra delucidarmi. (mi viene il dubbio che anno scelto quella data appositamente)

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

il verbale attualmente valido, secondo quanto Lei riferisce, è quello della Commissione INPS.

Per quanto attiene alla visita di revisione, tenga conto che il settore dell'invalidità civile non concede soltanto provvidenze economiche, ma anche benefici differenti (agevolazioni fiscali, per spese mediche, ausili ed assistenza, sulle ristrutturazioni e sulla rimozione delle barriere architettoniche, sull'accessibilità ai trasporti pubblici), per cui le visite di revisione vengono disposte dalle Commissioni, in caso di infermità con possibile evoluzione in senso migliorativo o peggiorativo, anche per verificare la corretta concessione di tali agevolazioni.

Distinti Saluti.

Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 174XXX

Buon giorno dot avrei un quesito da porle , scuramente non sarò ne il primo ne ultimo ad incappare nei sbagli di impiegati distratti. Come da precedente comunicazione ,le vorrei dire in data 16/’06/2011 veniva ritirata una raccomandata contenente . il verbale . comunicazione esito della visita . verbale definitivo legge 80. sorvolo dati nascita ed dati che non sono importanti. Dati anamnestici:. Riferisce da alcuni anni disturbi alla colonna nonché sindrome depressiva in trattamento con entac nell’ ottobre del 2010 quadrantectomia per Ca lobulare filtrante ha effettuato radioterapia adiuvante dal 29/12/2010 al 11/02/2011.attualmente in ormonoterapia. Esame obiettivo, accerta mentiti documentazione acquisita: esame RM colonna cervicale e lombare del 04/12/2004 . cervicale manifestazioni spondilo artrosiche diffuse…. Protrusione discale mediana paramediana sx a livello c5 c6 lombare .. manifestazioni spondilo artritiche …protrusione discale l1 l2; esame radiologico colona e anche dell’ 22/10/2004 ptv c5 c6 discopatia degenerativa segni bilaterali di artrosi coxofemorale certificazioni oncologiche ptv certificato radioterapia dell’ 11/02/2011 diagnosi carcinoma lobulare infiltrante della mammella destra.
Oggi andando per la revisione dell’ libretto sanitario si siamo accorti con l’ impiegata che la data per la visita di revisione e il 15/07/2012 sul pc e cambiata io fino ad oggi non ho ricevuto nessuna comunicazione .cosa posso fare per difendermi. Ora con mia moglie siamo in attesa di altri esami ( per eseguire un isteroscopia e tatto notato un aumento dell’ endometrio di mm.2 in due mesi da un esami ad un altro il collo uterino si e chiuso e dovrà eseguirlo sotto ricovero day hospital ) ,


Distinti saluti e grazie

[#3] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

mi scuso, ma non ho capito qual'è stato l'errore dell'impiegata, e quali conseguenze possa comportare sui benefici per l'invalidità, atteso che la revisione è nel 2012,

Mi spieghi in sintesi quale è il probloema.

Ancora Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#4] dopo  
Utente 174XXX

Salve à ragione non ho forse messo a fuoco il problema,la deferenza ò che il 20/09/2012 compie i fatidici 65 anni , il che comporta il passaggio da assegno di invalidità ad assegno sociale ,mantenendo i stessi requisiti reddituali dell’ invalidità civile , in pratica il redito personale sono 4500 euro mentre l’assegno diventa 335 euro,il problema è, compiendo gli anni a settembre e dal verbale definitivo dell’ inps. che loro mi anno spedito porta la data della revisione il mese 10/ 2012 non vi sono problemi, andrebbe in passaggio automaticamente fra le due situazioni (invalidità / sociale) quello che non capisco e perche alla asl di appartenenza questa mattina per il cambio codice esenzione da C01 / AD C03 / 048 . AL LORO pc risultava visita di controllo il 15/luglio 2012 in pratica qualcuno a modificato anticipando questa data , noi da giugno che abbiamo ricevuto il verbale ripeto definitivo da loro autenticato dai vari dot. E presidente della commissione medica. non abbiamo ricevuto nulla , ufficialmente , la mia domanda è .avendo mandato questi verbali loro possono tornare in dietro .quale devo considerare validi quelli in mia mano se in futuro dovessero mandarmi la rettifica di questi posso oppormi alla loro decisione ?.alla prima visita effettuata alla asl e stata assegnato un punteggio 100%. Poi ridotto . mi stava bene ,perche vi era questo passaggio, considerando il tipo di ca. lobulare infiltrante, e considerando il tipo che normalmente e bilaterale e multi focale .e per il fatto ce durante l’intervento , e stato notata una neoplasia lobulare atipica, nel punto di recessione e che veniva ampliato il campo operatorio, tale neoplasia era di pochi mm. E non era stata diagnosticata ne con mammografia ne eco ne RM seno bilaterale. Spero di essermi spiegato di più. E il caso che senta un patronato? .

Nei certificati inviatomi in data 02/2011 sia per l’invalidità che handicap grave assegnatale era rivedibile il 11 gennaio 2012
Grazie


Le posso chiedere un parere su di me, sono stato operato il3 /09/1992 ormai 19 anni fa di aneurisma aorta ascendente , endoaneurismografia e ricostruzione, aortico tubulare dacron hemashield 34 mm, al tempo chiesi invalidità civile, nonché pensione lavorativa, ovviamente colonna lombare cervicale distrutte da 30 anni di lavoro come autista mezzi pesanti , sorvoliamo alle cose di allora,comunque l’inps mi accorda pensione categoria IO ,la civile punteggio al 50% . nell’ tempo escono altre paralogie sindrome syogren,1996 . con dolori alle articolazioni positivo analisi nucleari ana ++. Da allora diaminocilina 1200.000 unita ogni 10 giorni. 4 anni fa nell’ solito controllo cardiochirurgo risultava aorta ascendente di calibro pari a 5,5 cm a livello piano valvolare, pari 4.3cm in corrispondenza della protesi e 4.3 a livello dell’ arco . Arco aortico . .ora 3 anni in terapia per f.a,p (fibrillazione atriale parossistica) con cordarone , triatec cumadin
Seles beta 100, spirometria asma . a questo punto potrei chiedere aggravamento della invalidita civile con handicap . qualcuno dice con la fap , potri chiedere l accompagno?. Lei dottore cosa ne pensa. grazie

[#5] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

per quanto riguarda il primo quesito, il verbale di invalidità che è stato ricevuto ha validità, fino a quando non venga effettuata una successiva visita di revisione, con ulteriore verbale, che ovviamente supera il precedente.
Può comunque consultare un Patronato, per quanto riguarda gli aspetti amministrativi del caso, onde evitare sorprese.

Per il Suo caso, sulla base di quanto descrive, ritengo che senz'altro esistano i presupposti per un aggravamento, con aumento della percentuale di invalidità civile a suo tempo riconosciuta; peraltro a mio parere non sussitano i requisiti per poter ottenere il beneficio dell'indennità di accompagnamento.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#6] dopo  
Utente 174XXX

grazie della sua gentilezza , e mi scusi se le ho fatto perdere del tempo. ma siete verramente molto gentili . tutti voi che ci date un aiuto tante volte ,una parola vale tanto .grazie di nuovo

[#7] dopo  
Utente 174XXX

buon giorno dott.le vorrei chiedere , se per lei le sembra una cosa normale ,come le ho già detto ,in data 06/06 /2011 , ricevo verbale definitivo commissione medica superiore dell' INPS,effettuata nella sede centrale Roma eur, da mia moglie effettuata in data 09/03/2011 abbassava il punteggio AL 75% con revisione mese 10 anno 2012 .punteggio assegnato in prima commissione ASL al 100%. fin qui come le ho spiegato in precedenza le sta pure bene. ora in data 01/10/2011.si riceve accomandata INPS che comunica :03 = verifiche invalidità civile ( lettera di invio a visita) IN UN ALTRA SEDE INPS SEMPRE A ROMA MA NELLA SEDE DI APPARTENENZA. testo lettera Gent . sig in riferimento al piano di verifica che l'istituto deve realizzare nei confronti dei titolari di benefici economici di invalidità civile (art 20 comma 2 legge n 102 /2009. lei e stata invitata a presentarsi a visita di controllo presso il centro medico legale INPS di Roma via..... recando con se la seguente documentazione: verbale di visita o altra documentazione in base alla quale è stata riconosciuta la prestazione . (provvedimento dell' autorità giudiziaria è relazione CTU) . il seguito sono le solite avvertenze.......quello che mi domando, e tutto normale questo? non si fidano nemmeno di loro. un verbale rilasciato da loro solo dopo cosi poco tempo. grazie

[#8] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

da quanto Lei segnala è più che evidente che i vari Uffici dell'INPS che effettuano accertamenti e verifiche non sono coordinati.
Purtroppo questa è la situazione.

Ancora Distinti Saluti.


Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#9] dopo  
Utente 174XXX

buona sera .dot. quanto mi dice lo pensavo pure io, ora la domanda è possono cambiare il loro precedente verbale prima della sua scadenza . da loro emesso? in precedenza? grazie. vorrei anche chiederle in seguito all intervento subito, in data 15/01/ 2011,dietro nostra richiesta ,mia a di mia moglie,si effettuava esame eco transvag. risultava endometrio aumentato di volume mm.3,9 nel cui contesto si apprezza lacuna fluida con dtm circa 3mm ......necessita di nuovo controllo tra non oltre due mesi...... in data 05/04/2011 nuovo controllo eco grafico eseguito a confronto con precedente esame. si conferma spessore endometriale al fondo aumentato con dtm 5mm nel cui contesto si conferma lacuna fluida con dtm 3mm necessita di esami isteroscopia...... in data 10/05/ 2011 veniva effettuato l'esame fine esame commento stenosi dell'ouc. impossibile eseguire l'esame per problemi tecnici non si allegano fotografie al referto. in lista day surgery. il 22/09/2011 veniva effettuato l'intervento isteroscopia casinostica ( non sono sicuro se leggo bene) + biopsia endometriale le risposte al 27/10/2011. il consiglio che le chiedo pensa lo lo debba consegnarlo il 19/10/2011 ? può avere qualche peso in questo controllo? grazie mi scusi se sono un rompi scatole

[#10] dopo  
Utente 174XXX

ho dimenticato di dirle intervento effettuato in anestesia generale.si doveva procedere all apertura del canale cervicale che come ci dissero si era chiuso mi scusi sempre grazie

[#11] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

l'INPS non può modificare il verbale precedente, ma può procedere ad effettuare visite di verifica, con conseguente nuovo verbale: questo deriva dal sistema di verifiche che è stato introdotto con i controlli straordinari sull'invalidità civile per contrastare gli eventuali abusi.

A mio parere è corretto che tutta la documentazione riguardante lo stato di salute dell'interessato venga comunque esibita alla Commissione in sede di visita, anche se in effetti non sarà poi valutata ai fini della percentuale di invalidità.

Ancora Distinti Saluti.


Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#12] dopo  
Utente 174XXX

la ringrazio tantissimo . per la sua gentilezza.

[#13] dopo  
Utente 174XXX

buon giorno . dot. per farle sapere come è andata la visita di verifica INPS , durante la suddetta visita loro non avevano nulla in mano rispetta alle altre visite ,sia del' ASL che il verbale INPS, quando le ho mostrato il loro verbale definitivo emesso a giugno di quest anno .si sono guardati rimanendo perplessi . comunque anno proseguito la loro visita .erano solo in due medici una donna ed un uomo a differenza del altra che erano in 4 medici.uno dei due alla fine e uscito ,la dottoressa .che e rimasta a scrivere il verbale ci comunica che entro un mese avremmo la risposta,visto che eravamo forse cosi titubanti nel andare via , si diceva ,che essenzialmente restava quello.che avrebbe spedito il verbale che già avevamo.che cera solo approvazione del CSM, ma che non ci sarebbero dovuti stare problemi. ora se dovessero cambiare questo verbale ,io posso rivolgermi ad un legale?per far valere il primo verbale?.visto che la prima visita e stata effettuata presso la sede centrale . nel quale riporta (verbale definitivo legge art 80.. rivedibile si ottobre 2012).forse questo lo dovrei chiedere ad un avocato. grazie

[#14] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

attenda di ricevere il nuovo verbale della Commissione di verifica, e se non concorda col precedente Le suggerisco di presentare ricorso giudiziale, per il quale può rivolgersi ad un Ente di Patronato o ad un Legale di Sua fiducia.

Ancora Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]