Utente 170XXX
Buonasera,

L'anno prossimo devo rinnovare la mia patente di guida!
Somo miope all'occhio sinistro. (occhio pigro)
Porto una correzione di 4.25 (visus circa 5/10) diotrie SX e nessuna correzione all'occhio DX. (visus 10/10)
Siccome ho letto che se la differenza supera le 3 diottrie non posso conseguire la patente, voelvo sapere se la mia situazione rientra in qualche patente speciale.
Facendo una ricerca ho trovato la seguente indicazione per la patente categoria AS

"se monocolo o con visus inferiore a 1/10, 8/10 nell'altro occhio raggiungibili con qualsiasi correzione di lenti, anche solo a contatto"

Rientro nel seguente caso?
Ringrazio anticipatamente e mi scuso per eventuali errori.

[#1] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
DIREI PROPIO DI NO
dott Sergio Funicello
Spec Medicina legale e Chir d'Urgenza
Dirigente medico legale ASL

[#2] dopo  
Utente 170XXX

Buongiorno Dr. Sergio Fumicello.

A questo punto chiedo se esiste un patente speciale perla mia situazione oppure non potrò rinnovare la patente?.

Voglio precisare che la correzione delle lenti è di 4.25 se non mi sbaglio sono 3.75 di miopia e 0.50 per l'astigmatismo.

Grazie

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Qualora la differenza delle diottrie delle lenti sia superiore a 3 dovrà prenotarsi presso la commissione Locale patenti di guida della sua Provincia di residenza e conseguire la "patente B speciale" per minorati di vista (è la stessa che consegue il monocolo), alla visita le suggerisco di portare una visita oculistica recente con indicazione del grado di correzione delle lenti.

Dr. Maurizio Golia - medico legale - Brescia
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona