Utente 973XXX
Gentilissimi,
il 28/07/2008 ho avuto un tamponamento in una strada provinciale.
Mi sono recata lo stesso giorno al pronto soccorso dove mi hanno riscontrato rachialgia diffusa e contrattura dei muscoli paravertebrali cervico dorsali.
E' stato consigliato l'uso del collare per 7 giorni.
Ora a gennaio 2009 l'assicurazione mi ha fatto la proposta di 300 euro e mi sembra un pò pochino ma hanno detto che mi inviano l'assegno per posta e poi di presentare eventuale documentazione a integrazione che poi valuteranno.
Sinceramente durante l'inverno mi si è bloccato il collo per ben 3 volte e non riuscivo assolutamente a muoverlo così ho prenotato la visita da un fisiatra per farmi prescrivere un pò di fisioterapia.
Posso ancora effettivamente farmi risarcire?
E quale dovrebbe essere più o meno l'indennizzo equo?
Ho capito anche che mi spetterebbe più o meno una percentuale dell'1,5% di invalidità.(ho 25 anni)E' così?
In attesa di un vostro gentile riscontro ringrazio.
Cordiali saluti.
CE

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati

40% attività
8% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
SAN GIOVANNI IN PERSICETO (BO)
FORLI' (FC)
SASSO MARCONI (BO)
MONTE SAN PIETRO (BO)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
In caso di incidente stradale è bene affidarsi a un legale o a un' infortunistica in modo da essere guidati in un percorso che in genere è insidioso: non è infatti pensabile che un privato possa destreggiarsi nei meandri dell'assicurazione, compresa la discussione con il liquidatore. Immagino che Lei si sia presentata a una visita presso il medico fiduciario dell'assicurazione, ma avrebbe anche dovuto rivolgersi a un perito di parte che presentasse una sua relazione sull'accaduto e sui postumi da opporre a quella del perito dell'assicurazione.
A ciò si aggiungano i referti del pronto soccorso, dei controlli successivi, delle cure fisiche, le spese del collare e delle cure, il mancato guadagno, i danni all'auto ecc. Il punteggio che Lei cita è mediamente quello ma deve risultare dal confronto tra le due perizie. Consulti quindi un legale o un'infortunistica per essere consigliata sul da farsi
Cordiali saluti
Umberto Donati, MD

www.ortopedicoabologna.it

[#2] dopo  
Utente 973XXX

La ringrazio per il chiarimento...seguirò il suo consiglio!
e' stato molto gentile.
Cordiali saluti.
CE

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Si rivolga pure ad un medico legale per una perizia di parte.

Dr. M. Golia - medico legale - Brescia
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona

[#4] dopo  
Utente 973XXX

Ringrazio anche lei per il consiglio e la disponibilità.
Cristiana Enna