Utente 120XXX
SONO MARIA HO 55 ANNI, E HO GIà IL 67% DI INVALIDITà CIVILE. L'ANNO SCORSO HO FATTO UN INTERVENTO DI BYPASS GASTRICO E QUEST'ANNO HO FATTO RICHIESTA DI AGGRAVAMENTO, OLTRE ALLA DEPRESSIONE, LA PATOLOGIA DIABETICA PERIFERICA (PIEDE DIABETICO) E I TEST DI WAIS-R CHE SONO DA FARE ULTERIORI ACCERTAMENTI TECNICI. VORREI SAPERE SE IL BYPASS GASTRICO è UN INTERVENTO INVALIDANTE DA POTER CONSEGNARE ALLA VISITA DELLA COMMISSIONE INVALIDITà CIVILE. GRAZIE, ASPETTO INFORMAZIONI IN MERITO.
DISTINTI SALUTI

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

certamente il bypass gastrico è un intervento invalidante, tuttavia va visto nel contesto del suo stato clinico generale; presumendo che l'intervento sia stato fatto per una grave obesità, dovrebbe fornire notizie più precise a riguardo.

Inoltre, dovrebbe fornire ulteriori notizie sulle sue patologie, ed in particolare descrivere le diagnosi per le quali ha ottenuto il 67% di invalidità civile, come le può desumere dal verbale della commissione medica.

Altre notizie utili: quando le è stato concesso il 67% di invalidità, se lavora, se gode di altra forma di invalidità (INPS).

Nell'attesa, la saluto cordialmente.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it