Opportuni controlli periodici di tale riscontro

In seguito ad acufene agli orecchi, ho eseguito RMN rocche petrose con contrasto, il cui referto è il seguente:"I pacchetti acustico facciali hanno aspetto regolare. Dopo contrasto si osserva piccolo nucleo di impregnazione a sede extracerebrale, in rapporto con il terzo posteriore della falce in sede occipitale dx, del diametro di circa 1 mm, compatibile con un meningioma. Opportuni controlli periodici di tale riscontro." Vorrei sapere: che devo fare adesso? rivolgermi all'otorino, al neurologo o al neurochirugo? L'esame della RMN è sicuro, nel senso che determina con certezza cche è un meningioma e non altro? o devo fare una TAC? Mi consigliate qualche buon centro affidabile in cui poter fare visita ed eventuale intervento chirurgico? Grazie.
[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Egr. signore,
pur non potendo vedere le immagini credo di poter azzardare il parere che non deve fare nulla.
Le dimensioni sono veramente minime e l'intervento, al momento, non dovrebbe essere necessario.
Come Le hanno consigliato dovrà fare dei controlli periodici. Tenga presente che il meningioma è un tumore benigno che cresce molto ma molto lentamente.
E' chiaro che deve consultare direttamente un neurochirurgo per la valutazione diretta delle immagini e per essere visitato.

Cordialmente
[#2]
dopo
Utente
Utente
Per dott. Migliaccio.
Grazie per la risposta celere. Volevo però chiederle: ma che sia meningioma benigno o maligno, si capisce già dalla RMN? Oppure è necessario fare qualche altro esame per stabilirlo? E se fosse cosa diversa da meningioma? Le dico questo perché, in caso di malignità, è opportuno intervenire prima possibile, credo. Grazie ancora per disponibilità.
[#3]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Gentile signora,
le dimensioni e quanto descrive il radiologo non farebbero propendere per la malignità nè per altra patologia, ma io non posso vedere la RM e pertanto la mia risposta deve essere considerata teorica e presa con cautela.

Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
Egr dott.Migliaccio, mi perdoni, ma mi sono accorto solo oggi che il probabile memingioma sopra descritto è di 11 mm (non 1 mm, come erroneamente comunicato il 16 dicembre). Mi può aggiornare la sua opinione? Grazie.
[#5]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
La dimensione di 11 mm non sposta di molto quanto le ho già detto, per cui tutto sommato penso di poter confermare la mi aopinione, anche se è corretto che Lei ascolti anche il parere di un collega che abbia visionato le immagini.

Cordialità ed auguri

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa