Prima ad una tac e poi ad una rm all'encefalo a causa di continui mal di testa

Mesi fa mi sono sottoposta prima ad una tac e poi ad una rm all'encefalo a causa di continui mal di testa(ho 30 anni).Questa la risposta della rm:
non si rilevano alterazioni focali di intensità di segnale del parenchima cerebrale.Non si apprezzano processi espansivi intra e/o extrassiali sia a livello sovra che sottotentoriale.Sistema ventricolare asimmetrico per prevalenza dell'emisistema di sinistra ove si osserva netta dilatazione della cella media e del corno occipitale,non determinanti tuttavia effetto compressivo sulle circonvoluzioni cerebrali adiacenti.Normale ampiezza e morfologia del terzo e quarto ventricolo.Piccola cisti della fessura corioidea di destra.
I miei mal di testa sono migliorati molto con il cambio di gradazione di lenti a contatto e occhiali.Ma mi capita ogni giorno di avere un senso di instabilità,come una mancanza di equilibrio mentre lavoro o quando compio movimenti rapidi e veloci.Questi sintomi sono causati da questa asimmetria dei ventricoli?Esistono dei farmaci per alleviarli?grazie mille.
[#1]
Dr. Marco Mannino Neurochirurgo 604 22 5
Gentile signora,
nella maggior parte dei casi tali reperti sono del tutto occasionali e privi di corrispettivo clinico.
Può essere utile, tuttavia, eseguire una valutazione da uno specialista in Neurologia per approfondire il problema in merito alla sua sintomatologia.
Saluti

Dr. Marco Mannino
Neurochirurgo
http://www.studiomannino.com

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa