Cavità siringomielica in portatore di adenoma ipofisario

SONO UN UOMO DI 62 ANNI AFFETTO DA LIVE DIABETE INSIPIDO (TERAPIA SOSTITUTIVA con minirin SOLO SALTUARIAMENTE IN CASO DI BISOGNO) DOVUTA A CARENZA DI ADH. DAL 1995 FACCIO PERIODICAMENTE CONTROLLI (OGNI 2/3 ANNI )PER MONITORARE LA SITUAZIONE DELL'IPOFISI CHE E' RIMASTA SEMPRE SOSTANZIALMENTE UGUALE :
ASSENZA DEL SEGNALE RIFERIBILE ALLA NEUROIPOFISI CON ADENOIPOFISI LIEVEMENTE AUMENTATA NEL SETTORE MEDIANO E PARAMEDIANO SINISTRO SENZA ALTERAZIONI FOCALI DEL SEGNALE PRIMA E DOPO SOMM. DI MDC.
POICHE' SOFFRO ANCHE DI NEVRALGIE(?)BEN RISPONDENTI A PERIDICI CICLI DI TEGRETOL HO FATTO, QUALCHE GIORNO FA,CONTESTUALMENTE AL PERIODICO CONTROLLO DELLA IPOFISI(CHE e' RISULTATO SEMPRE UGUALE) ANCHE IL RACHIDE CERVICALE:

canale vertebrale limiti della norma
attenuazione lordosi fisiologica
diffuse spondilo ed uncoartrosi con interessamento dellae apofisi articolari
in sede mediana C4-C5 e C5-C6 protrusioni disco osteofitarie posteriori
più evidente protrusione disco osteofitaria mediana e paramediana sinistra a C6-C7 e D1-D2
DILATAZIONE MINIMA DEL CANALE EPENDIMALE A C6-C7 MENTRE PIU' NETTA CAVITA' SIRINGOMIELICA SI ORIGINA IN D2 E PROSEGUE IN BASSO SUL TRATTO DEL MIDOLLO DORSALE
Il MDC non mostra aree patologiche di potenziamento.
In attesa della visita dal neurochirurgo prescrittami dal medico di base ma che avverrà solo a settembre pongo le seguenti
DOMANDE:

1)le presunte nevralgie che io chiamo banalmente "mal di testa" possono essere spiegate da tale quadro?
2)è consigliabile proseguire lo studio di tutta la colonna immediatamente o è possibile soprassedere un paio di anni fino al prossimo controllo?
Grazie per l'attenzione.
3)è possibile attendere fino a settembre o mi consiglia una visita (ovviamente a pagamento) più a breve termine?
Grazie per la Sua pazienza ed attenzione.
[#1]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 5,9k 200 2
La cefalea non dipende dalle cavità intramidollari.
Farei la RMN per tutto il tratto del midollo per vedere a che livello finisce il cavo siringomielico.
Non mi pare che vi siano disturbi legati a tale situazione spinale, per cui, una volta che l'intera documentazione radiologica sarà visionata dal Medico di base, sarà Questi a decidere di poter attendere fino a settembre.
Cordialmente.

Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#2]
dopo
Utente
Utente
Egregio Dott. Della Corte la ringrazio della sollecita,esauriente risposta.

Volevo solo aggiungere, per darle un quadro più completo, che mi sono ricordato
DI AVER GIA' FATTO ,NEL CONTROLLO RMRN DELL'IPOFISI DI 10 ANNI FA(2001),ANCHE LO STUDIO DEL RACHIDE CERVICALE.
In quella occasione nulla è emerso pur essendo questo stato proseguito fino alla D4 (più in basso dunque della attuale) quindi si dovrebbe presumere che detta cavità siringomielica si sia formata più tardivamente.
Ancora grazie e spero di poter eseguire la RMN più presto possibile:purtroppo qui a Viterbo (da dove scrivo) per farla i tempi di attesa sono di OLTRE un anno!!!
[#3]
dopo
Utente
Utente
Gent.mo Dottori,
mi scuso per la confusione.
Non riuscivo a recuparare questa pagina e quindi ho scritto exnovo come altro utente.
Ho fatto altra RMN 30/05(a pagamento) tratto dorsale e ls.
Non ho potuto parlare direttamente con il radiologo ne ho potuto lasciare il referto dalla precedente rmn del 17/05.
Nel referto , che Le risparmio , vi è DETTAGLIATA descrizione di protrusioni, ernie senza impronta,note di artrosi nel tratto ls ma:

nessuna menzione di cavità siringomieliche!

PERO' IN D12 SI RILEVA ALTERAZIONE FOCALE IPOINTENSA RIFERIBILE IN PRIMA IPOTESI A ISOLA DI COMPATTA!!!

La ringrazio anticipatamente e mi scuso ancora per la confusione...sa ad una certa età si ha poca dimistichezza con l'informatica.
[#4]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 5,9k 200 2
Ritorniamo in argomento con le risposte orali del Radiologo.
Per il resto, Le ho già detto altrove e continuiamo qui (se per Lei è lo stesso).
A presto,
[#5]
dopo
Utente
Utente
Buona sera Dott.re ho parlato con il radiologo (quello della 2° RMN tanto pe rinterderci) ed in effetti mi ha riferito( e inviato rettifica del referto scritto) che guardando meglio:
SI c'è una stria lineare intramidollare a morfologia oblunga caratterizzata da segnale iperintenso in T1 ed iperintenso in T2 che però lui non denomina "cavità siringomielica" (come l'altro radiologo) ma semplicemente cavità idromielica.
Che fare?
Io pensavo di lasciar trascorrere un 5/6 mesi e poi ripetere gli esami (tratto toracico, cervicale e...........???) scegliendo un pochino meglio il centro presso il quale eseguirli!!!
E' appena il caso di rammentare che di risonanze encefalo ne ho, fatte per il controllo ipofisi, ogni 2/3 anni dal 1995.
A tal proposito mi permetta una domanda di carattere generale. In questi giorni si è parlato degli ipotetici pericoli per i campi elettromagnetici legati all'uso eccessivo dei telefonini...ma tutte queste risonanze non possono essere nocive?
Grazie per l'attenzione.
[#6]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 5,9k 200 2
Non credo che queste rmn possano essere nocive e in assenza di una sintomatologia correlata farei gli ulteriori controlli a distanza come già programmato in passato.
Cordialmente.
[#7]
dopo
Utente
Utente
Bene,essendo fortunatamente asintomatico,almeno per quanto riguada i sintomi riferibili alla problematica in oggetto allora farò come da Lei consigliato.
Se ho ben capito ,fra 2/3 anni controllo encefalo per 'ipofisi e rachire toracico per cavità idromelieca o siringomielica che sia.
Ringraziando per il suo interessamanto invio:
Cordiali saluti

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa