La cura più indicata nel mio caso

Gent.mi Doott.ri,
ho ritirato ieri la RM rachide cervicale e vi chiedo gentilmente un consiglio su quale possa essere la cura più indicata nel mio caso.

Esame esguito con sequenze spin Echo T1 e T2 pesate sui piani saggitali ed assiali da C4 a C7.
Segni di discopatia degenerativa a livello C5-C6 e C6-C7 con spessore discale ridotto e bassa intensità di segnale.
Si associal la presenza di piccola protusione focale paramediana dx a livello C4-C5 e di una barra disco-somatica ad ampio raggio a livello C5-C6 con impronta sul sacco durale e sulla superficie del midollo.
Ernia sottolegamentosa mediana ad ampia base a livello C6-C7 che impegna per circa 50% del diametro antero posteriore il canale vertebrale con evidente impronta sulla corda midollare.
Verticalizzazione della fisiologica lordosi.
Non evidenti alterazioni del segnale da riferire a segni di sofferenza midollare.

Aggiungo che è sono ormai diversi mesi che soffro di mal di testa molto forti, al quale si accompagna un forte dolore tra le scapole, naturalmente al collo e a volte si associa un forte giramento di testa.

Cordiali saluti
[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Gentile signora,
una diagnosi può essere fatta solo visitando il paziente e valutando gli esami eseguiti direttamente.
Premesso questo,dalla descrizione del referto si può evincere che i Suoi sintomi possono esser dovuti alla patologia cervicale emersa alla RM.
Anche una indicazione terapeutica non è possibile porla a distanza,sia che la si possa intuire di tipo medico o chirurgico.
Deve pertanto consultare direttamente un neurochirurgo.

Disponibile per eventuali ulteriori chiarimenti,La saluto con cordialità

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio