Nodulo di potenziamento vasale a livello della cisterna dell'angolo pontocerebellare

Gent.li dottori vorrei capire cosa sia questo nodulo di potenziamento vasale. Vi spiego meglio
La mia ragazza, in seguito a una visita dall'otorino perchè da anni accusava acufeni e da qualche anno udito basso gli è stata diagnosticata una ipoacusia sensoriale lieve a destra maggiore rispetto che a sinistra. Pertanto l'otorino le ha prescritto una rm con mdc per escludere patolgie a livello del ponte cerebellare. ad agosto effettua la prima rm cn mdc. Effettua una rm 1.0 tesla aperta.Dove risulta tutto libero tranne la presenza di un'area puntiforme, iperintensa nelle sequenze a tr lungo, localizzate al di sopra del trigono del ventricolo laterale di sinistra. Entriamo nella paura più totale, e contattiamo un neurologo che ci fa ripetere la rm con contrasto, questa volta chiusa e 3 tesla. la rm rileva di nuovo la presenza dell'area cita sopra più altre puntiforme, tenuemente iperintensa nella sequenza flair a livello della sostanza bianca di entrambi gli emisferi. dopo mdc non si evidenziano modificazioni a carico delle aree descritte.Risulta evidente la presenza di una stria di ipointensità di segnale a livello della cisterna dell'angolo pontocerebellare di destra al carico della quale dopo mdc compare un nodulo di potenziamento vasale. tale aspetto è indicativo di anomalia vascolare che sarebbe utile approfondire con angio rm.
tra 20 giorni abbiamo la rm angio e la visita con il neurologo, ma la mia ragazza è preoccupatissima. Cosa potrebbe essere? deve essere operata? e' possibilei invece possa essere un tumore vascolare?Vi ringrazio mille per la risposta.
[#1]
Dr. Otello Poli Neurologo, Algologo, Esperto in medicina del sonno 6,8k 188 51
"...una stria di ipointensità di segnale a livello della cisterna dell'angolo pontocerebellare di destra al carico della quale dopo mdc compare un nodulo di potenziamento vasale. tale aspetto è indicativo di anomalia vascolare..." sembrerebbe essere una arteria vertebro-basilare o cerebellare che, valutata la localizzazione ovverosia l'angolopoontocerebellare, potrebbe essere in conglitto con il nervo stato acustico (VIII nervo cranico) che veicola la sensibilità acustica (cfr. ipoacusia neurosensoriale ed acufene).

Concordo con la indicazione alla RM Encefalo con sequenze angiografiche (o Angio-RM).

"...deve essere operata?..."-> personalmente la considero l'ultima ratio.
Vi sono tecniche di mascheramento sonoro per il trattamento dell'aufene (cfr. Tinnitus Center, ecc).

Cordialmente.

Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Caro dottore, la mia ragazza ha effettuato la angio rm. Il risultato è stato: lo studio angio rm eseguito con tecnica 3D-TOF MIPnon evidenzia alterazioni morfologiche, di calibro e di flusso dei vasi esaminati in particolare a livello della f.c.p. Non siamo ancora riusciti a parlare con il neurologo perchè i referti non erano pronti al momento della visita e quindi abbiamo sposto. La mia ragazza è andata ancora di più in paura, perchè sta iniziando a pensare di avere qualche tumore. Come si può spiegare i due referti? e' possibile che si possa trattare realmente di un tumore? Scusi tutte queste domande magari anche difficili da rispondere senza i referti, ma sta iniziando a salire anche a me l'ansia. Distinti saluti e grazie in anticipo per la risposta
[#3]
Dr. Otello Poli Neurologo, Algologo, Esperto in medicina del sonno 6,8k 188 51
"... domande difficili da rispondere senza i referti..." (??)
a me occorrerebbe poter visionare de visu le immagini senza leggere i referti e formarmi una opinione "evidence based medicine" senza dover passare attraverso il "filtro culturale" del radiologo che visionerà le immagini e le interpreterà (si auguri che questa volta esprima un parere chiaro e non scriva una risposta di tipo solamente descrittiva).

Mi spiace che la sua ragazza, la paziente, per la paura che sta vivendo.

Cordialmente.

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa