Esame del liquor

Salve!! Ho fatto una rm vari mesi fa in cui erano venute fuori delle piccolissime cicatrici ( in numero di due in 2 lati opposti dell'encefalo) e ho fatto anche la rm midollare per completezza. La prima rm
Che ho fatto era senza mdc e il neuroradiologo ( di un centro privato) mi ha consigliato, oltre alla rm
Con mdc, i pev e l'ig liquorale.
Ho fatto una seconda rm, ma questa volta in ospedale, con mdc ( sia encefalo e midollo) e sono uscite le stesse cose senza impregnazione del contrasto.. Il nuovo neuroradiologo mi ha detto che non dovevo fare ne' pev e ne' ig liquorale.
Ho portato la rm sia al neurologo che ad un neurochirurgo perché volevo capirci di più e il primo per mia tranquillità mi ha fatto fare i pev ( negativi) e il secondo mi ha tranquillizzata.
Da come ho capito nessuno dei due voleva farmi fare l'ig liquorale ( che però mi era stato consigliato dal primo radiologo).
Io ho fatto la rm perché avevo dolori ad un braccio, acufene pulsante e problemi visivi ( non oculistici). So che i sintomi sono della SM e da ultimo si è aggiunto un nuovo sintomo.
Ho effettuato già due rm in 8 mesi..identiche però ( anche se mi hanno rassicurata) vorrei capire se posso o no eliminare l'ipotesi SM.
Voi cosa ne pensate? Di chi mi posso fidare per voi??
Grazie
[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Gentile ragazza,
almeno ci dica che cosa è stato repertato alle RM perchè il termine di <2 piccole cicatrici> non fa parte della terminologia medica né radiologica.

E,poi, Lei come fa ad affermare con tanta sicurezza che i sintomi riferiti sono attribuibili alla SM, quando almeno due specialisti del settore sembra l'abbiano esclusa?

Con cordialità
[#2]
dopo
Utente
Utente
Allora ho un focolaio di gliosi in zona frontale sinistra e un altro un zona precentrale destra. In più c'è una lacuna ( cisti) di piccole dimensioni.
Si, il neurochirurgo si perché le alterazioni erano troppo piccole per lui.. Non credeva potessero essere state placche ( non so se ho capito bene). Il neurologo meno convinto ma comunque l'ha esclusa da quello che ho capito ( e' stato molto evasivo). Il radiologo dell'ospedale ha detto che non sapeva i sintomi che mi hanno spinto a farla però comunque non gli sembrava una risonanza grave o sospetta.
Il problema e' che il primo radiologo me lo ha detto ( anche se non avevo fatto il mdc all'epoca) e vivo con il terrore. Ho nause, dolore allo sterno, al collo, e mi manca sempre l'aria.
Non so più cosa pensare.
Secondo lei??
[#3]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Cara ragazza,
Lei non deve riassumere, a memoria, il referto della RM.
Già è complicato orientarsi in qualche ipotesi diagnostica con il solo referto senza le immagini, pensi un pò come può essere comprensibile ciò che Lei decide di riportare.
Le diagnosi si fanno in presenza del paziente, di cui bisogna conoscere la storia clinica, visionando ed eventualmente prescrivendo esami strumentali e, infine, effettuando l'essenziale e insostituibile esame clinico.

Le aree di gliosi non sono segni di SM e spesso non hanno importanza, ma vanno valutate nel contesto generale.
Secondo me? Può stare sostanzialmente tranquilla se due specialisti hanno escluso patologie importanti.
Oppure ne consulti un altro e se vuole si faccia un viaggetto a Milano!
[#4]
dopo
Utente
Utente
Si confermano nella sostanza bianca sx zona frontale focolai di gliosi. Presenti anche in zona precentrale dx. In zona Parietoccipitale di registra una lacuna aspecifica di 5mm.
Non alterazioni lungo la corda midollare.
Dopo mdc non si registrano aree di impregnazione.
Si registra una protrusione discale in C5/C6.

Questo è il referto. Più che la gliosi sono i sintomi di cui soffro da quando so di averle.
Nel giro di 8 mesi ne ho fatte 2 ( la gliosi era stabile).
I sintomi più preoccupati sono venuti dopo e includono difficoltà lieve nell'ingoiare, stringimento della gola ( che va e viene).. Delle volte mi gira la testa e avverto un malessere generale.
Conviene ripetere l'esame? Che ne pensa lei??
[#5]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
E' probabile che i sintomi che riferisce siano dovuti all'ansia e al timore di avere malattie gravi.
[#6]
dopo
Utente
Utente
Dottore non mi sento in ansia però. Secondo lei, se avessero una causa organica o se fossero ( ad esempio) legati ai focolai cosa potrebbero essere? Potrebbe essere una ipotesi plausibile o scartabile a prima facie??
Grazie!!
[#7]
dopo
Utente
Utente
Dottore mi potrebbe dare delucidazioni a riguardo??
Grazie mille!!
[#8]
dopo
Utente
Utente
Ma quindi per i sintomi il liquor serve o no? Questa era la mia domanda di partenza..
Potrei avere una SM? Vista la rm pure..?! So che chiedo molto ma non ho capito riguardo questo Benedetto liquor
[#9]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Non è necessario alcun esame del liquor, stando alle notizie da Lei qui riportate.
E perché pensa alla SM e non ad altre malattie? Potrebbe avere un tumore in gola o allo stomaco? Che ne dice?

Si affidi al Suo medico e/o a uno specialista di fiducia ed eviti di cercare nel Web segni e sintomi che non possono far altro che aumentare l'ansia e siccome l'ansia può provocare malessere con svariata sintomatologia, Lei rischia di creare un circolo vizioso pericoloso, dal quale poi potrebbe essere difficile uscirne.
[#10]
dopo
Utente
Utente
No la prego dottore non nomini i tumori che mia nonna ne ha avuti 3 e con l'ultimo
E' morta.. La prego!!
Alla gola non potrei averlo perché ho fatto laringoscopia e eco collo.
Allo stomaco già mi era venuta l'ansia perché ogni tanto dopo varie ore dai pasti caccio pezzettini di cibo e ho ricurgiti acidi.. Quindi la prego non mi dica anche lei così!!
Avevo pensato alla SM perché io ho fatto la rm proprio
Per questa ipotesi dato che per i sintomi, anche se la visita era negativa, il neurologo me la fece fare ( avevo problemi visivi, pizzicori al braccio, calore alla gamba). Gli altri si sono aggiunti nell'ultimo periodo..
Secondo lei la rm potrebbe considerarsi negativa comunque nonostante i sintomi?
Ne ho fate due a distanza di tempo.
Il posto della gliosi che le
Ho detto aiuta?!
Grazie grazie grazie
[#11]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Va bene, non parliamo di tumori. Allora a cosa vogliamo pensare? Alla leucemia? Alla distrofia muscolare? Alla SLA?
Scelga la patologia per la quale preoccuparsi e perdere il Suo tempo prezioso a oziare sul Web.
Non ha una occupazione? Non fa un pò di sport? Non ha amiche/amici con cui trascorrere ore divertenti e serene? Non ha da leggere un bel libro (di carta) per evitare la tentazione di navigare in internet?

Ci pensi e non abbia paure immotivate. Andando avanti così rischia di non uscire neanche di casa per paura di essere investita da un'auto o di cadere dalle scale, o anche di stare in casa perché potrebbe verificarsi un corto circuito e morire tra le fiamme.

Se continua così credo che dovrebbe fare quattro chiacchiere con lo psichiatra (che non è il medico dei matti), ma lo specialista per quelle forme alterate del comportamento, come può essere il Suo.

Le auguro una buona domenica e i giorni avvenire, in allegria
[#12]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore. Ma io non sono così fobica.. Assolutamente. Ho avuto semplicemente paura perché sul referto della rm parlava di pev ed esame del liquor.. Per questo ho chiesto un consulto a voi.. Non ho parlato di tumori, Sla ecc ecc.. Ma solo di SM perché il neurologo aveva questo sospetto prima di farmi fare la rm con mdc ( visti i sintomi).
Per questo ho chiesto chiarimenti a voi sull'esame del liquor che all'inizio me lo volevano far fare mentre ora sembrerebbe più di no..
Grazie
[#13]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Se il sospetto non c'è più, perché insiste a pensare alla SM?
[#14]
dopo
Utente
Utente
Perché l'ipotesi era SM per i sintomi e per la rm senza mdc. Dopo con il mdc si è visto che i focolai erano gliotici. Però non è una rm completamente negativa. Si sono anche aggiunti nuovi sintomi ( appunto questa sensazione di stringimento al collo, di sensazione di corpo estraneo/tosse mal di stomaco ) che sono post rm ma soprattutto non mi è chiaro come possa avere questi sintomi e come possa avere la gliosi alla mia età.
Lei cosa ne pensa?
Grazie
[#15]
dopo
Utente
Utente
Io ho anche una protrusione C5/C6 che in questi giorni è peggiorata ( forse per il freddo?!)..
Secondo lei e più plausibile che il senso di strozzamento ( tipo gonfiore dei muscoli, irrigidimento) sia collegabile più alla cervicale oppure alla gliosi ( se dovessi avere ad es una nuova lesione)?!
Scusi se insisto ma non mi sento proprio bene..
Grazie
[#16]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Mi dica allora cosa posso fare per Lei.
[#17]
dopo
Utente
Utente
Rispondere semplicemente..
Il senso di soffocamento/ sensazione di gonfiore ai muscoli del collo/gola che mi provoca anche rigidità e nausea potrebbero più verosimilmente derivare da una nuova lesione ( es. tronco: visto che la rm che ho fatto non è completamente negativa visto che c'è la gliosi), essere ansia ( anche se non mi sento in ansia) oppure derivare dalla cervicale ( protrusione C5/C6 che comprime la banda liquorale).
Grazie
[#18]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Le ho già risposto esaurientemente.
Per una diagnosi deve farsi visitare.
La prego non insista oltre.
Grazie
[#19]
dopo
Utente
Utente
Dottore però lo vede che non mi risponde? Io realmente non ho capito..
La sua risposta esauriente non la trovo..!!
[#20]
dopo
Utente
Utente
Lei svia.. Inoltre lei è anche un neurochirurgo e chi meglio di lei potrebbe darmi una vera risposta?! Visto che ho anche questo problema di cervicale??
Grazie
[#21]
dopo
Utente
Utente
Spero non le costi tanto darmi un aiuto. Sono molto giovane e spaventata.
Non posso rivedere altri medici perché sinceramente non posso permettermelo, ho solo prenotato una nuova rm ma non posso farla prima di fine aprile..!!
Quindi per favore mi dia un suo parere perché brancolò in un vicolo cieco visto che non so cosa ho. Il collo mi stringe forte, mi manca l'aria e mi brucia tutto. Inoltre mi fa anche male la spalla ( ma questa cosa e' recente ed è la cervicale). Una lesione nuova potrebbe provocarmi questi sintomi al collo? Ho fatto sia l'eco che la laringoscopia quindi non è un problema locale del collo..
La prego, ho letto altri suoi consulti, lei è molto obiettivo. Mi serve proprio l'obiettività in questo momento.
[#22]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Obiettività significa valutare direttamente qualcosa. In Medicina significa valutare i sintomi visitando ed evidenziando eventuali segni oggettivamente rilevabili e non solo quelli soggettivi del paziente.
[#23]
dopo
Utente
Utente
Lo so ma non intendevo questo.
Intendevo il fatto che lei dice le cose come stanno. Ed è una dote che apprezzo!!
Per favore mi aiuti.. Perché io avverò questi sintomi:
- senso di strozzamento fortissimo ( rigidità muscoli della gola)
-nausea
-bruciore sterno
-dolore al collo e alla spalla
-malessere generale
-sensazione di bolo
Vorrei capire se sia il caso di rifare la rm, se possa essere la gliosi, la cervicale, se sia il caso di andare in ospedale perché sinceramente non so a chi rivolgermi e cosa fare..
Grazie
[#24]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Se insiste così tanto con me e non vuole invece consultare uno psichiatra, non Le resta che venire a Milano e farsi visitare.
Diagnosi e indicazioni terapeutiche sono vietate per Legge a distanza.
[#25]
dopo
Utente
Utente
No dottore ma non le chiedo mica una diagnosi!
Ma un consiglio. Per i sintomi e' più indicata una rm ( nuova lesione..) oppure crede possa essere di competenza di uno psichiatra.
Io questo non l'ho capito

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa