Timore sla

Buongiorno! Sono un ragazzo di 20 anni particolarmente ipocondriaco, e pensavo di scrivere due righe qui sul mio caso per poter capire se sia effettivamente il caso di prenotare una visita neurologica o se invece tutto ciò che mi sta accadendo sia semplicemente frutto della mia testa.


A partire da qualche anno (2019 se non erro) ho iniziato a soffrire di fascicolazioni sparse per tutto il corpo che mi colpivano durante il giorno (indipendentemente dalla situazione) tutti i giorni con delle brevi pause;
Inizialmente ero molto preoccupato e pertanto mi sono recato dal medico di base per capire se fosse il caso di prenotare una visita neurologica, e lui mi ha congedato dandomi delle pastiglie naturali che servivano per combattere l’ansia.

Nel corso degli anni seguenti le fascicolazioni sono continuate meno frequentemente, e per questo non me ne sono più preoccupato.

Dopo questi anni in cui ho sofferto di depressione e di un disturbo ossessivo compulsivo in questo periodo mi è tornata l’ansia, e cercando su internet la prima cosa che appare nei forum è la temutissima SLA, di cui ho una paura folle.


Questo è ciò che scrivevo su questo sito qualche tempo fa, un annetto se non ricordo male.

Mi recai, dopo il consulto qui, dal mio medico di base per sicurezza e mi disse che non avevo di cui preoccuparmi; di conseguenza, fino a questa settimana, mi sono sentito tranquillo.
Perché fino a questa settimana?

Perché negli ultimi giorni ho iniziato a percepire, insieme alle fascicolazioni, un dolore migrante che si presenta in vari punti del corpo, rimanendo abbastanza costante soltanto nelle braccia e nelle mani, che risultano indolenzite e doloranti più del solito, e mi sembrano quasi rallentate.
Un lieve dolore alla schiena sta accompagnando il tutto mentre sto scrivendo.


Questo è un periodo molto di stress, e non vorrei starmi facendo soggiogare dall’ansia e dalle preoccupazioni.
Cosa dovrei fare?
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 74.8k 2.3k 20
Gentile Utente,

avrà letto certamente che il dolore nelle fasi iniziali esclude la SLA, pertanto...e che anche le fascicolazioni sono nella grande maggioranza benigne.
Curi l'ansia.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro