Utente 153XXX
Buongiorno, il 30 marzo mi è comparso un tremore al labbro inferiore che permane a tutt'oggi, in passato ho sofferto e ne soffro tutt'ora di dolori alla cervicale e conseguente rigidità. Il medico di base mi ha prescritto del prazene avendo diagnosticato uno stato ansioso, ed eventualmente una visita neurologica nel caso il tremore persista. Pressione ed elettrocardiogramma normali, attendo i risultati ematici. La mia paura è che possa essere qualcosa di più grave, mio zio era Parkinsoniano, quindi ho fissato una visita neurologica. Ho 40 anni, devo preoccuparmi?

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

i tremori sono un campo della neurologia necessariamente da visionare direttamente sul paziente, per evidenziare caratteristiche che altrimenti non si possono descrivere on line. Quindi ha fatto bene a prenotare la visita neurologica. Mi faccia sapere cosa Le dirà il collega, se Le farà piacere.
Le posso però dire che la malattia di Parkinson non è ereditaria (tranne rarissimi casi familiari in cui diversi membri ne sono affetti). Ci potrebbe essere soltanto un aumento del rischio di contrarre la malattia.

Cordiali saluti e buona Pasqua
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 153XXX

Grazie per la cortese risposta, un altro medico di base che ho consultato venerdi sera mi ha confermato lo stato ansioso e la cervicalgia, secondo lui il tremore sarebbe scomparso in qualche giorno e mi ha iniettato una fiala di voltaren e di muscoril. Mi ha prescritto del muscoril ( due compresse al giorno 4 mg) e del riposo, sabato (3 aprile) mattina il tremore è scomparso ( salvo una breve ricomparsa per qualche minuto verso le 13), e oggi è l'ultimo giorno che assumo il muscoril. Se il tremore non dovesse ripresentarsi (come spero) e come dice Lei dovrebbe essere necessariamente visto sul paziente, mi consiglia di andare ugualmente dal neurologo ? Il tremore era abbastanza localizzato sul solo labbro inferiore proprio alla punta.
Grazie per gli auguri e per la cortese attenzione.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se il tremore scompare non occorre effettuare la visita neurologica.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro