Bruciore al braccio sx

Premettendo che sono disabile, spastico e che dalla RM alla CV è risultata una cervicale affetta da una accentuata radicolopatia, Vi chiedo: è possibile che un persistente (da più di un anno) bruciore all'interno di avambraccio e braccio e che aumenta o cala a seconda dei momenti e che si prolunga talvolta anche nel palmo e nelle dita (soprattutto le ultime tre) possa dipendere dalla suddetta radicolopatia. E quali esami posso eseguire per escludere altre patologie? Ho fatto solo una RM all'avambraccio dalla quale non è risulltato nulla. E cosa posso prendere per alleviare il bruciore? Grazie
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Gentile Utente,

con tutti i limiti del consulto a distanza, la sintomatologia al braccio potrebbe dipendere dai problemi della colonna cervicale. Potrebbe gentilmente riportare l'esito della RM cervicale?
Un esame che potrebbe essere utile è l'EMG agli arti superiori. Circa la terapia, deve parlarne col Suo medico perchè on line non si possono consigliare farmaci.

Cordiali saluti ed auguri

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Per quanto riguarda l'EMG, egr. dottore, deve sapere che io circa 4 anni fa mi sottoposi all'esame in quanto c'era un vistosissimo depotenziamento dell'altro braccio (il destro) al punto tale che (come adesso) non riuscivo a sollevarlo, ma solo ad alzarlo a 70 gradi rispetto al busto e l'EMG rivelò che delle ernie cervicali battevano sul nervo impedendo al braccio di sollevarsi; per contro, non ho mai avuto a quel braccio i sintomi che Le ho descritto nel primo messaggio.
Quando, un anno fa, andai dallo stesso fisiatra per un consulto sul bruciore al braccio sx, mi disse che secondo lui era inutile sottopormi alla "tortura" di un'altra EMG, in quanto per lui era chiaro dalla mia descrizione che all'origine dei sintomi c'era lo stato malconcio della mia cervicale.
Per me resta un mistero il fatto che la mia cerviale causa ad un braccio disfunzioni motorie e all'altro bruciori talvolta insopportabili.
Grazie e distinti saluti
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Gentile Utente,

deve seguire le indicazioni dello specialista in quanto l'ha visitata ed ha visionato i vari esami diagnostici. Esistono dei farmaci che possono alleviare il bruciore, ne parli al Suo medico curante.

Cordialmente

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test