Utente 233XXX
Salve, ho accusato un episodio di emianopsia esterna all'occhio sx, un'unica volta per circa un paio d'ore, preceduto dalla visione di lampi e fili nel campo visivo e precedentemente dalla vista di un punto cieco al centro dello stesso. Mi sono subito rivolto al medico di base durante l'episodio, che mi ha fatto una visita neurologica di base con esito negativo e mi ha prescritto delle analisi del sangue, una visita oculistica ed un RM al cervello e al tronco encefalico.
Quando sono andato stamattina dall'oculista, lui mi ha subito tranquillizzato senza ancora visitarmi, che probabilmente si tratta di un fenomeno da stress abbastanza frequente ed inoltre mi ha anche diagnosticato un astigmatismo che soffro forse da anni, essendo stata ieri la prima visita oculistica che ho fatto in vita mia.
Secondo voi, visti i lunghi tempi d'attesa per una RM, posso nel frattempo, realmente, tranquillizzarmi che si tratti di una patologia legata ad una somatizzazione e non ad una dell'occhio e tantomeno ad un disagio cerebrale?
Inoltre la mattina mi sveglio sempre col collo a pezzi e quando tossisco mi fanno male tutti i muscoli posteriori del collo e la nuca, può essere legato? se si a chi mi posso rivolgere e che esami dovrei fare?

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

oltre a stress un'altra ipotesi che si potrebbe avanzare è l'aura visiva ma, Le ripeto, è solo un'ipotesi.
Faccia la RM encefalica e, se il disturbo dovesse ripetersi, Le consiglierei di effettuare anche una visita neurologica, serenamente.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 233XXX

Grazie della risposta veloce.
Scusi se la disturbo nuovamente solo che questo fenomeno mi ha parecchio spaventato tanto che ieri notte non sono nemmeno riuscito a dormire e per chiarire il dubbio neurologico penso che dovrò attendere mesi per fare la RM.
Le volevo chiedere se comunque sia questi fenomeni quando si presentano da soli, senza altri sintomi importanti, possono essere sintomatici di patologie che richiedono un intervento urgente o qualcosa del genere, perché purtroppo ho fatto il grosso errore di leggere da solo un pò di cose su internet e da completo ignorante ho letto che questo disturbo si associa anche a patologie tipo ictus, emorragie cerebrali, ischemie e cose così e mi sono spaventato ancora di più. Grazie

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

i problemi vascolari cerebrali che menziona (emorragie ed ischemie) hanno un'altra tipologia di sintomi, non si allarmi e non vada in Rete alla ricerca di autodiagnosi.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro