Utente
Salve, sono un ragazzo di 20 anni. A circa 16 anni durante un partita a calcio ricevetti una pallonata nella zona destra del cranio, tanto forte da farmi cadere a terra e svenire per un momento. Non ricordo molto dell'episodio, so soltanto che da allora ho sistematicamente e giornalmente un "mal di testa" nella zona destra che va dalla tempia a sopra l'orecchio. Delle volte lo sento definito nella tempia, altre volte come ora lungo la parte destra. Questo mi causa molte volte malessere generale ma quando ad esempio sto facendo qualcosa non lo sento, viene fuori quando sono a riposo, non so se sia collegato a questo ma solitamente non riesco a dormire bene, come detto prima da molti anni. Ho letto su internet di un certo edema cerebrale, e sono in ansia riguardo i miei sintomi, può essere qualcosa di grave? cosa dovrei fare?
Cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

l'edema cerebrale è una condizione importante e non è certo il Suo caso considerato che svolge una vita normale. Ha avuto una diagnosi di questo mal di testa? E' seguito da un neurologo?
Un'ipotesi possibile è quella della cefalea post-traumatica cronica ma, ovviamente, è solo un'ipotesi a distanza. Ha mai fatto, dopo l'eventuale diagnosi, una terapia di prevenzione?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Purtroppo non ho fatto nessun tipo di esame e non sono stato seguito da nessuno. Che tipo di esame va fatto in questo caso?
Ormai ci ho fatto l'abitudine, ma secondo lei è una cosa che si potrebbe risolvere da sola col tempo?

Cordiali saluti.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non si può prevedere se la cefalea si risolverà spontaneamente. Prima di pensare ad esami diagnostici dovrebbe effettuare una visita neurologica, sarà poi il neurologo, se lo riterrà opportuno, a richiedere eventuali esami.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Salve torno a riscrivere perchè in questi giorni sembra peggiorato. In ogni caso oggi pomeriggio andrò presso il medico di base, ma volevo sapere se era il caso di andare direttamente in ospedale da uno specialista. Come detto non so il motivo ma il male nella zona destra sempra sia molto più accentuato e non più circoscritto alla zona tempia-orecchio (zona del colpo preso anni fa), ora sembra essersi spostato sempre sulla zona destra ma poco dietro l'orecchio. Inoltre in contemporanea sembra essere tornato anche proprio sulla tempia destra.
Non saprei come descriverlo perchè non è come un mal di testa, è come se sentissi una "pressione" in quei punti del cranio, aggiungo infine che ogni tanto salta fuori anche un male come quelli descrittu quasi centralmente (sempre un pochino sulla destra) in alto sul capo.
Dolori di questa intensità non ricordo di averli provati in passato, e sembrano usciti dal nulla., cioè si quello tra tempia-orecchio immagino sia ancora a causa del colpo, ma quello dietro l'orecchio che è costante e intenso e quello quasi centrale non so da cosa possane essere provocati.
Tutto questo purtroppo non ha ripercussioni solo sul capo, infatti mi sento molto stanco quasi come se avessi una pesantezza nei movimenti e mi sento stanco. Non so se può essere correlato ma ho anche difficoltà a deglutire con la presenza di una saliva "densa".
Mi consiglio qualcosa perchè mi sembra di poter "cadere" da un momento all'altro.

Cordiali saluti.

[#5] dopo  
Utente
Aggiungo solo che molte volte ho come la sensazione di nausea con un senso di vomito anche se non arrivo mai a farlo, inoltre è raro ma a volte mi viene anche come una sorta di tachicardia. (non so se possano c'entrare con i problemi sopra elencati)

[#6]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

on line non Le posso dire altro, deve fare la visita neurologica. La nausea ed il senso di vomito si manifestano quando ha il mal di testa? Mi faccia sapere cosa Le dirà il Suo medico curante.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#7] dopo  
Utente
Purtroppo oggi non riesco a passare dal medico di base, domani mattina ho già "prenotato" la visita, quanto tempo ci vuole per la visita neurologica?
Comunque ora non ho più nausea e senso di vomino, ho solo questo continuo male/formicolio/brivido nella parte destra della testa.
Sono veramente a terra non so come comportarmi.

Cordiali saluti.

[#8] dopo  
Utente
Spero solo non sia tumore.

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non pensi a malattie importanti. I tempi della visita neurologica variano da uno specialista all'altro e non è possibile esprimersi in tal senso.
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente
Salve oggi sono andato a fare la visita neurologica, riporto cosa scritto dal medico:

"Da circa 3-4 anni lamenta episodi di cefalea con caratteri tensivi localizzata all'emicapo destro, divenuti più frequenti negli ultimi giorni.
Attualmente pz vigile,lucido, orientato T-S collaborante.
L'obiettività neurologica è negativa. P.A. 135/85 F.C. 62 r apiretico.
Si consiglia Brufen 600mg 1 cps al bisogno, RMN cerebrale ( già prescritta).
Eventuale rivalutazione neurologica anche in urgenza se la sintomatologia dovesse peggiorare."

Come le sembra?
Sono preoccupato per l'ultima frase.

Cordiali saluti.

[#11]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

l'ultima frase generalmente si scrive per eccesso di prudenza, per alcuni neurologi è la regola dare quest'ultima informazione al paziente. Comunque la visita neurologica è risultata nella norma.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente
Quindi lei esclude che possa essere qualche grave patologia?
Scusi il distrurbo.

Cordiali saluti.

[#13]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

a distanza non si può escludere nulla o confermare nulla. Basandomi sull'esito della visita neurologica Le dico che è poco probabile che a monte ci sia una patologia importante.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Utente
Capito grazie, allora sperando vada tutto bene tra una settimana farò la risonanza anche se dovrò continuare a sopportare questi malori per altri 7 giorni.

Cordiali saluti.

[#15]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Mi faccia sapere l'esito della RM encefalica.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#16] dopo  
Utente
Certamente, anzi continuerò ad aggiornarla del mio stato per vedere se per caso fosse necessario un ritorno al pronto soccorso.

Un'altra domanda, nel caso fosse un patologia grave ci sarebbero segni esterni?
Per ora l'unica cosa anomala (eccetto la testa) sono l'orecchio destro che sembra ovattato, e ogni tanto un brivido nello zigomo destro.

Cordiali saluti.

[#17]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

quelli che Lei menziona sono sintomi e non segni neurologici.
In caso di patologia importante generalmente l'esame neurologico (cioè la visita) risulta alterato.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#18] dopo  
Utente
Quindi non si possono escludere delle patologie gravi, ormai si è capito quale sia diventato il mio punto fisso e leggendo su internet i sintomi che provoca mi rende molto abbattuto dato che sono simili ai miei, se penso poi che devo aspettare ancora una settimana per la risonanza e sicuramente altri giorni per avere i risultati.

Cordiali saluti.

[#19]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La visita neurologica è risultata nella norma. Si tranquillizzi.
Dr. Antonio Ferraloro

[#20] dopo  
Utente
Ma solo esternamente, interiormente non si sa cosa possa essere. Mi scusi se sono così in ansia, ma a 20 anni vorrei/dovrei avere altri pensieri invece di questo peso.

Cordiali saluti.

[#21] dopo  
Utente
Salve torno per aggiornarla sulla situazione in vista della risonanda di venerdì.
I dolori alla testa vanno e vengono ma ci sono sempre, ho smesso di prendere il brufen dato che non funziona. Molte volte sento anche dolore all'orecchio destro con un sensazione come se fosse chiuso. Mentre fisicamente non mi sento stanco o altro. A volte però avverto un formilocolio nel polpaccio sinistro e sulle punte delle dita della mano destra, inoltre sempre a volte tendo come a perdere l'equilibrio.

Cordiali saluti.

[#22]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

La ringrazio per l'aggiornamento. Attenda con serenità di effettuare la RM e mi faccia sapere l'esito. Non si faccia prendere dall'ansia.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#23] dopo  
Utente
Grazie per la molta disponibilità, mi sono accorto proprio poco fa che il l'orecchio destro sembra al internamente al tatto sia più gonfio di quello sinistro.
Pensa che sia sempre un sintomo della testa?

Cordiali saluti.

[#24]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

un problema di presunto gonfiore dell'orecchio non ha correlazioni con la testa dal punto di vista neurologico. Si faccia controllare dal medico curante o dall'otorino.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#25] dopo  
Utente
Va bene grazie, un'ultima domanda. La risonanza è prevista per vederdì 4 maggio, mentre i risultati di questa adirittura per il 14. Io ovviamente chiederò di persona se si possono avere il prima possibile, ma nel caso ci fosse qualcosa me lo farebbero sapere prima della data della consegna oppure dovrei aspettare ancora 10 giorni? (premetto che non cè la faccio ad aspettare tutto questo tempo con questi dolori)

Cordiali saluti e grazie ancora per tutta la pazienza.

[#26]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

questo dipende da struttura a struttura, generalmente il referto viene consegnato il giorno stabilito.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#27] dopo  
Utente
Ma non resisto altri 10 giorni in queste condizioni, in che modo mi consiglia di agire?

Cordiali saluti

[#28]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non capisco il senso della domanda, cosa intende per agire?
Dr. Antonio Ferraloro

[#29] dopo  
Utente
Intendevo in questi 10 giorni di attesa del referto, con il brufen che non fa nessun effetto cosa dovrei fare con questi continui mal di testa?

Cordiali saluti.

[#30]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

per la questione farmacologica deve interpellare il Suo medico curante, non essendo possibile consigliare farmaci on line.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#31] dopo  
Utente
Va bene nel caso torno dal medico di base. Comunque sia 10 giorni di attesa sono veramente troppi, da un paio di giorni oltre i soliti mali mi sento stanchissimo, ho gli occhi veramente pesanti quasi da non riuscire a tenerli aperti. Il mio peso non è sceso anzi con tutto questo stress sto veramente mangiando qualsiasi cosa, e sono pure aumentato di un paio di chili. Molte volte inoltre ho come la sensazione anche se può sembrare ridicola di chiudere gli occhi e non svegliarmi più, come se la fine fosse vicina.
Scusi ma psicologiacamente e fisicamente è una situazione molto difficile, ogni secondo a pensare che sia un tumore e che la mia vita a 20 anni sia finita con la conseguenza di non avere voglia di fare niente.

Cordiali saluti.

[#32]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non si faccia prendere dalla paura e dallo scoraggiamento, stia tranquillo.
Dr. Antonio Ferraloro

[#33] dopo  
Utente
Grazie Dottore, secondo lei leggendo tutto quello che ho scritto, ci sono possibilità che non sia quella patologia?

Cordiali saluti

[#34] dopo  
Utente
Sinceramente però perchè non voglio essere rassicurato da false speranze.
Grazie ancora per tutto il supporto.

Cordiali saluti.

[#35]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Certamente, la maggioranza delle possibilità stanno a sfavore di "quella patologia".
Dr. Antonio Ferraloro

[#36] dopo  
Utente
Va bene grazie, non so cosa succederà quando avrò il risultato sono qui quasi in lascrime nel pensare a questa brutta cosa. Non ho più niente da dire.
Grazie ancora.

Cordiali saluti.

[#37] dopo  
Utente
Ultima cosa, che io non abbia nausea/vomito mi può dare qualche speranza in più?
A questo punto non so se tornare in ospedale e cercare di avere il risultato prima della data scritta.

Cordiali saluti.

[#38]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

si tranquillizzi. Probabilmente non ci sarà nulla di grave. La RM l'ha fatta ieri?
Dr. Antonio Ferraloro

[#39] dopo  
Utente
Si sono appena tornato dall'ospedale. Il dottore mi ha di nuovo fatto una visita esterna confermando che è tutto nella norma. Per il referto ha detto di richiamarlo lunedì per vedere se lo hanno reso disponibile, oggi non lo era. Mi ha prescritto delle gocce da prendere la sera prima di andare a dormire e una visita dall'ottorino che andrò a fare già oggi pomeriggio.

Cordiali saluti.

[#40] dopo  
Utente
Salve,
Ho appena chiamato il medico che ha visionato la risonanza, ha detto che non cè nulla! Mi ha tolto veramente un grande peso, mi ha detto di continuare a prendere le gocce e nel caso risentirsi tra un paio di settimane.
Comunque resto con dei dubbi sull'origine di questo forte mal di testa laterale, se la risonanza ha dato esito negativo come detto dal medico cosa potrebbe essere? Potrei fare qualche altro esame?

Cordiali saluti.

[#41]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

sinceramente mi aspettavo che la RM fosse negativa ma ovviamente non potevo sbilanciarmi a distanza. In ogni cefalea primaria tutte le indagini diagnostiche sono generalmente negative, infatti si chiama "primaria" in quanto non esiste una causa conosciuta, pertanto gli esami sono negativi.Il mio consiglio è quello di recarsi dal neurologo che Le ha prescrotto la RM, farla visionare e farsi fare una diagnosi con idonea terapia.
Adesso può tranquillizzarsi.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#42] dopo  
Utente
Quindi ora aspetto il 14 maggio per ritirare il referto e poi torno dal neurologo.
Nonostante abbia tutt'ora sempre un forte mal di testa che sebra stai "entrando" nel lato sinistro e senta una grande stanchezza fisica, posso comunque escludere di avere quella grave patologia?
Mi scuso ancora se sto prendendo la faccenda un pò sul lato personale, e di continuare a chiedere ma come ho già scritto a 20 anni preferirei non dover pensare a certe cose anzi, vorrei non sapere nemmeno cosa siano certe malattie.

Cordiali saluti.

[#43]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

con RM negativa può stare tranquillo.

Dr. Antonio Ferraloro