Utente 579XXX
buongiorno sono ormai 8 mesi che combatto con vari sintomi. Prima sono inziatate delle vertigini, più che altro senso di instabilità, poi un dolore al collo del piede destro che andava e veniva a seconda delle scarpe che portavo, infatti ora lavoro con delle ciabatte ortopediche perchè le scarpe antinfortunistica mi provocano dolore, poi sono iniziati dei mal di testa mai nello stesso punto, poi andando su internet ho letto della Sclerosi Multipla e sono andato in panico e mi sono sentito male attacchi di panico pianti continui giramenti di testa e ora sono comparsi pizzicori in varie parti del corpo sopratutto mani piedi e testa, il medico conoscendomi da quando avevo 19giorni di vita, dice che è il ripetersi dello stesso propblema avuto 3 anni fa cioè una forte depressione per paura di avere un tumore.(mi ha dato come cura xsanax 90 gocce al giorno in 3 volte e al bisogno e una 2 pasticche di fluoxeter(nn sn certo del nome) L' altra volta era stata scaturita per l' ammalarsi della mamma di un amico poi morta di tumore, ora a adistanza di anni pare sia risorto tutto per via di una cara amica di 35 anni ammalatasi di cancro al seno. Ultimamente mi sono comparse anche dei formicolii alle mani e ai piedi senso di cedimento delle gambe e instabilità, e la sera nel letto non riesco a tenere ferme le gambe perchè mi fanno male, premetto che peso 145kg x 180cm e sto 8 ore sempre in cammino. Però non mi si addormentano ne le mani ne i piedi cammino normale solo che alle volte la palpebra superiore destra mi s muove da sole x un secondo e m è comparso un dolore nella zona centrale-destra della schiena. Vorrei stare sempre a letto e mai solo ma questo non è possibile, chiedo un vostro aiuto. Mercoledì devo ritirare i referti d tutte le analisi che m ha prescritto il dottore. vi chiedo un aiuto, saluti

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

dalla Sua descrizione l'origine del problema mi pare che possa essere psichica, considerato pure il manifestarsi in concomitanza di eventi particolarmente negativi (la morte della mamma dell'amico, la diagnosi di cancro al seno della cara amica). Se il problema fosse di natura ansiosa e/o depressiva la terapia mi sembrerebbe insufficiente in quanto lo xanax agisce come sintomatico e manca un farmaco incisivo ache possa agire in profondità e che possa essere utilizzato per molti mesi. Infatti lo xanax non è indicato per un uso prolungato ma solo per un utilizzo di alcune settimane.
Pertanto Le consiglio di effettuare una visita psichiatrica per avere una diagnosi corretta ed un'adeguata terapia.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 579XXX

grazie Dottore della sua risposta, quindi lo xanax non agisce in profondità? Che significa che agisce come sintomatico? il mio medico non vuole assolutamente farmi fare una tac perchè dice che è lontano anni luce un problema neurologico. Esco dallo studio del medico contento e sereno ma poi dopo qualche giorno o addirittura ora ecco ricominciare tutti i sintomi e la mente che va alla schlerosi..... grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

ecco un altro elemento a favore dell'ipotesi psichica <<Esco dallo studio del medico contento e sereno ma poi dopo qualche giorno o addirittura ora ecco ricominciare tutti i sintomi e la mente che va alla schlerosi..>>.
Un farmaco si definisce sintomatico quando agisce soltanto sul sintomo ma non cura la malattia di base, per es. nelle malattie infettive batteriche la tachipirina (sintomatico) fa abbassare la temperatura corporea ma non cura la malattia, infatti per curare quest'ultima occorre l'antibiotico.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 579XXX

buonasera dottore, torno a scriverle per altri sintomi che non credo dipendano a questo punto dal mio esaurimento. Ieri mentre mi riposavo un oretta nel letto devo aver dormito con la mano sotto alla testa e al risveglio la sentivo formicolare poi piano piano è passato perà la falange dell'ultimo dito è durato molto di più di tutto il resto. Non le dico la serata, sempre a muovere la mano, giramenti di testa senso di ottusimento continuo nausea, poi al rientro ho preso lo xanax mi sono messo a letto ed al risveglio era passato, ma il mal di schiena mi ha perseguitato per tutta la mattinata, un mal di schiena al respiro, a volte se alzo il braccio e lo giro erso sinistra mi fa male la schiena. Dopo il resto della giornata tutto bene, tra alti e bassi, poi al ritorno a casa sono ricominciati i formicolii alla mano e alla gamba destra questa volta poi xsanax e un pò è passato. Anche ora che scrivo ho dei pizzicori alla mano destra. Insomma sto uscendo pazzo è stata una giornata di forti pianti senza uscita.

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se la sintomatologia regredisce dopo l'assunzione dello xanax l'ipotesi ansiosa è davvero concreta. A mio avviso dovrebbe rivolgersi allo specialista per una rivalutazione terapeutica.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 579XXX

Dottore questa mattina mi sono svegliato con la mano formicolante giramento di testa e sforzi di stomaco non sono andato al lavoro mi sono rimesso a letto con 25 gocce di xanax e mi sono addormentato. Al risveglio tutti e 4 gli altri avevano formicolii accompagnati dal mal di schiena, non ho minimamente appetito(strano x me peso 145kg) da diversi giorni, libido zero ora non voglio riprendere le gocce altrimenti mi fanno solo dormire. Ormai sono arrivato con sicurezza che sia la schlerosi multipla e non la testa a produrmi questi sintomi ho solo voglia di addormentarmi e non svegliarmi più..... dalle analisi non è emerso nulla di anomalo. dimenticavo di dirle che a volte i muscoli mi si muovono da soli tremano x un secondo e via sopratutto la palpebra destra verso destra.

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

considerato che ha questa paura, per Sua sicurezza, effettui una visita neurologica con RM encefalo e midollo e si toglie ogni dubbio. Anche la palpebra che trema è un sintomo da stress o di ansia e viene definita miochimia palpebrale.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 579XXX

grazie dottore, ma il mio medico continua nel dire che è inutile farla e che non verrà fuori nulla dall' esito. in questo momento che le scrivo sembra che sto comunque meglio, ho qualche pizzicore ai piedi e alle mani ma sono più tranquillo. La ringrazio e la terrò informata sugli eventuali sviluppi, grazie ancora

[#9] dopo  
Utente 579XXX

buongiorno Dottore, sono in completo panico. Mi sembra di vedere male, offuscato, faccio fatica a mettere a fuoco ho questi continui tremori improvvisi alle gambe diarrea sforzi di stomaco, sono impaurito. per non parlare di un mal di schiena strano che mi prende la parte centrale della schiena un pò più spostato a destra nin dei movimenti. Ieri sono stato dal mio medico per far vedere le analisi che vanno tutte bene, tranne un piccolo aumento di tsh e creatinina che devo ripetere fra 2 mesi. Dopo le mie richieste per la mia paura mi ha fatto stendere sul lettino e mi ha testato con un martelletto i riflessi dei tendini rotulei che sono risultati anche quasi sottotono, e mi ha detto che se avessi avuto queste malattie appena lui mi toccava col martelletto le mie gambe sarebbero arrivate al soffitto. Dice di stare tranquillo che è unicamente ansia, da una parte vedo che effettivamente si accentua sul luogo di lavoro mentre a casa e in giro se nn c penso sto meglio.

[#10] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

con tutti i limiti del consulto on line, condivido l'ipotesi diagnostica del Suo medico curante. Però se la sintomatologia dovesse persistere o essere frequente, compromettendo la qualità della vita, sarebbe opportuno affrontare il problema anche con uno psichiatra per iniziare un percorso terapeutico adeguato (farmacologico, psicoterapeutico, lo deciderà lo specialista).

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#11] dopo  
Utente 579XXX

grazie mille Dottore oggi è stata una giornata ancora nera. Nel pomeriggio sempre a testare i muscloli, stavo nel letto sempre in attesa delle fascicolazioni, che appunto venivano, poi mi tremavano le gambe, ora sono al lavoro e l'unica cosa che pare mi dia fastidio sia l'occhio sinistro cioè mi sembra di vederci meno oppure è solo un fatto di stanchezza e luce, dato che nel sole del pomeriggio non mi dava il problema l'occhio. Ho parlato con un amico che ha il dottore psichiatra e la prossima settimana ho un primo incontro con lui, la terrò informata, ma credo di poter stare abbastanza tranquillo per quanto riguarda la sclerosi vero? un abbraccio

[#12] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

da quanto ha scritto finora e con tutti i limiti del consulto a distanza, mi pare che possa stare tranquillo.
Mi faccia sapere cosa Le dirà lo psichiatra.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#13] dopo  
Utente 579XXX

buongiorno Dottore, torno a scriverle a distanza di tempo perchè bene o male i miei sintomi perdurano, sopratutto gli scatti alle braccia e alle gambe, giramenti di testa, vertigini, sono in un periodo di forte stress, sono andato dal mio medico e mi ha controllato i riflessi e sono anche sotto la norma quindi dice che è impossibile ci sia SM, ha visto il fondo dell' occhio(non so bene per cosa fare) ha controllato la postura e mi ha fatto fare diverse prove sia in pidi, che camminare, che da seduto. Tutto perfetto, sono sano come un pesce ma a me questa cosa fa veramente paura e non riesco a distendermi minimamante, come torno a letto ecco che la gamba iniziza a fibrillare, poi il braccio, ma sopratutto le gambe. L altro giorno poi mentre lavoravo sotto al sole ho avuto come un mancamento che prontamente è svanito e sono stato meglio, ho mal di testa in vari punti sopratutto nel lato sx(visto da me) avevo smesso la terapia con la quale sembrava stessi meglio( xsanax-fluoxetina) ora devo ricominciare da capo perchè ha detto il medico che c vorrà anche più tempo per avere degli effetti dato che io smetto quando mi pare e di colpo. Sono in cura con una psicologa che concorda in piedi con la diagnosi del mio medico, ciò che a livello di fisico non ho NULLA, è tutta una serie di problemi dovuti alla grande macchina che abbiamo in testa come dice lei. Mi sembrava di avere problemi di vista ma non è così vedo bene anche lontano, ho a volte problemi di messa a fuoco ma sopratutto se sono agitato o pensieroso, non ho formicolii da nssuna parte. Non so che altro dirle se non che sto malissimo e penso a varie soluzioni perchè la vita sta diventando pesante.... un abbaraccio Dimenticavo di dirle che ho sempre dolore al collo copratutto al risveglio sento che se lo muovo scricchiola moltissimo e mi fa male questo assieme a cefalee in tutta la testa fino agli occhi. Nella mia famiglia tutti soffriamo di cervicale anche in modo invalidante, saluti ancora P.S. il mio medico che ormai conosce svariati casi data la sua età (73anni) e anni e anni in ospedale dice che se i riflessi non so come li ha chiamati ma diciamo del ginocchio sono nella norma o anche meno come li ho io, posso stare tranquillo perchè se avessi avuto la SM la mia gamba al colpo del martelletto sarebbe partita fino al soffitto...

[#14] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la terapia interrotta è stata prescritta dallo psichiatra? Per quanto tempo l'ha fatta?
Dr. Antonio Ferraloro

[#15] dopo  
Utente 579XXX

la terapia dal medico di base, dunque l'ho fatta per qualche mese poi sembravo stare più tranquillo e ho smesso.

[#16] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

queste terapie non si sospendono quando si sta meglio ma vanno protratte per diversi mesi, a volte anche per qualche anno. In ogni caso deve essere il medico prescrittore, meglio se specialista, a dire quando è il momento di ridurre gradualmente la dose fino alla sospensione.
L'efficacia della cura conferma la natura psichica dei Suoi sintomi.
Si rivolga al Suo medico curante o allo psichiatra.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#17] dopo  
Utente 579XXX

grazie mille Dottore, ma il discorso dei riflessi come dice il mio dottore è vero o lo dice solo x farmi stare tranquillo?

[#18] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

nella SM spesso sono interessate le vie piramidali e un aumento dei riflessi (iperrreflessia) ne è un segno quasi costante. Quindi c'è del vero in quello che ha detto il medico curante.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#19] dopo  
Utente 579XXX

grazie Dottore, questi mal di testa non sempre presenti sono indice di un possibile tumore al cervello? oggi ho perso il lavoro e sto veramente sull'orlo... grazie

[#20] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

sono davvero dispiaciuto per la perdita del lavoro, Le auguro di trovarne un altro al più presto.
Per quanto riguarda la cefalea, certamente non è un indice di tumore cerebrale.
Le cefalee di origine neoplastica hanno altre caratteristiche.
Ha già una diagnosi?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#21] dopo  
Utente 579XXX

grazie Dottore soffro di cefalea a grappolo da quando ero piccolo, ora il mio medico dice che è di tipo psicosomatico... stiamo a vedere... grazie ancora Dottore, anche degli auguri

[#22] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

entrambi i tipi si possono curare, ne parli con un neurologo esperto in cefalee.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#23] dopo  
Utente 579XXX

Buongiorno Dottore sono di nuovo a scriverle per sapere se secondo lei dovrei magari farmi un elettromiografia.... ?

[#24] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

per quale sintomatologia dovrebbe fare un'EMG?
Dr. Antonio Ferraloro

[#25] dopo  
Utente 579XXX

Bè perchè so che nella malattia della SM l' EMG è di rito e attesterebbe se ci sia o meno la malattia in atto senza fare la Tac. Grazie ancora

[#26] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

nella SM l'EMG non è un esame diagnostico utile, non dà nessun elemento diagnostico valido. Nemmeno la TC è un esame di elezione ma soltanto la RM encefalica e midollare è in grado di identificare le lesioni demielinizzanti tipiche della SM.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#27] dopo  
Utente 579XXX

Grazie Dottore quindi mi devo sottoporre a risonanza. Spero i mal di testa(che si sono attenuati) il vedere a volte offuscato accompagnato a questi guizzi dei muscoli in tutto il corpo sopratutto a riposo passino altrimenti dovrò farla per forza.

[#28] dopo  
Utente 579XXX

Buonasera Dottore dopo alcuni giorni di apparente tranquillità, in cui anche le fascicolazioni si erano calmate, tranne la sera a letto, oggi ho sentito una specie di caldo al ginocchio destro che si è prolungato fino al piede anche ora non capisco se ce l'ho o no... E' questa la parastesia di cui si parla nella SM? Grazie ancora e scusi di nuovo...

[#29] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

nella SM sono più frequenti i formicolii persistenti, la sensazione che Lei avverte è più probabile che sia di tipo psicosomatico.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#30] dopo  
Utente 579XXX

Buonasera Dottore oggi sn stato sempre a letto a pancia in su col pc nella mano sinistra e dopo un pò la mano era quasi completamente addormentata indolenzita, poi ho questo mal di testa che va e che viene quasi sempre a sx o dietro. Sn terrorizzato

[#31] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

è possibile che sia la posizione prolungata a determinare la sintomatologia riferita.
Dr. Antonio Ferraloro

[#32] dopo  
Utente 579XXX

Buongiorno Dottore, a me smbra di impazzire. Continuo ad avere queste fascicolazioni nervose in tutte le parti del corpo, mi sembra di vedere meno, mezzo offuscato e sopratutto ora mi sto accorgendo di avere meno forza e che sotto sforzo i miei muscoli traballano. Se mi metto in ginocchio mi rialzo alzo qualcosa di pesante con le braccia tremo. In più mi sembra di non respirare bene, mi sembra che a volte mi prende un qualcosa che parte dallo stomaco, mi blocca il respiro e mi fa girare la testa con quasi un senso di svenimento momentaneo. A volte ho delle parestesie ma solo dopo prolungate posizioni errate(peso 135kg). M sembra di camminare come un soldatino certe volte. Ho provato a camminare su punte e talloni e pare c riesco, provo a fare la prova di Mingazzini e sdraiato con le gambe e braccia alzate dopo un pò iniziano a tremare. Salgo le scale e mi sento stanco, mi sveglio strano, sono sempre a testare la mia forza e tutto il resto compresa vista. Il mio medico dice che è solo ansia che i sintomi sono troppi e troppo generici in tutto il corpo per la SM. Aiuto....

[#33] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

l'origine ansiosa è possibile ma se Lei non si cura difficilmente potrà risolvere il problema. Un consulto psichiatrico è senz'altro consigliabile per avere una diagnosi ed un'adeguata terapia che possa farLa uscire da questa situazone.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#34] dopo  
Utente 579XXX

Dottore, la sto facendo, al mattino Fluoxetina e a pranzo Zarelin 75mg oltre a Xanax al bisogno, ma non ottengo un bel niente...

[#35] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

da quanto tempo sta effettuando questa terapia?
Dr. Antonio Ferraloro

[#36] dopo  
Utente 579XXX

l' avevo intrapresa tempo fa poi sospesa di mia iniziativa e ricominciata sotto arrabbiatura del medico

[#37] dopo  
Utente 579XXX

Dottore mi sono accorto di un altra cosa, non riesco a piegare all indietro il pollice del piede sinistro operato di unghia incarnita 20 anni fa forse.

[#38] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

probabilmente è ancora presto per vedere gli effetti, dovrebbe pazientare 3-4 settimane. Mai sopendere la cura di propria iniziativa.
Per l'alluce si rivolga al Suo medico curante.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#39] dopo  
Utente 579XXX

Grazie Dottore a questo punto penso a qualche forma di distrofia dati tutti i miei sintomi. Lei li riconosce?

[#40] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

distrofia muscolare? Non ci pensi proprio, stia tranquillo e si curi senza lasciare autonomamente la terapia. Queste sono cure che vanno protratte nel tempo, anche qualche anno, certamente però seguendo i consigli del medico che La segue.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#41] dopo  
Utente 579XXX

Grazie Dottore, cerco di stare calmo e continuo la cura. Comunque continuo a tremare sotto sforzo, mi sembra di camminare male, la testa mi gira meno, ma le fascicolazioni continuano senza esitazione, alle gambe ai glutei braccia senza risparmiare nulla. Vediamo un pò... Grazie ancora Dottore

[#42] dopo  
Utente 579XXX

Buonasera Dottore, la disturbo di nuovo perchè mi sto preoccupando tantissimo per i tremori sotto sforzo. Se premo con forza la bottiglia del detersivo per lavare i piatti il braccio e la mano mi tremano, se faccio braccio di ferro con qualcuno mi trema il braccio, se faccio leva con la mano su qualcosa la mano e l braccio mi tremano, se mi inginocchio per rialzarmi mi tremano le gambe, se alzo le gambe da sdraiato dopo un pò mi tremano assieme alla schiena, ovviamente faccio una vita strasedentaria, e peso 135kg. Grazie Dottore...

[#43] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

in queste situazioni molti soggetti avvertono tremore ed è un fatto normale.
Stia tranquillo.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#44] dopo  
Utente 579XXX

Buonasera Dottore dopo alcuni giorni di apparente tranquillità torno a scriverle perchè ora non ci vedo più bene, sopratutto dall occhio sx. Ho provato ad effettuare quei test online di vista e vedo fino all ultima riga 10/10 ma se sposto l occhio a destra vedo meno afuocato, è vero che è tutto il giorno che sforzo l occhio di continuo ma mi sembra strano. Sto anche molto al pc adesso che sn senza lavoro anche 14 ore al giorno.... potrebbe essere il sintomo della neurite ottica???? aiuto....

[#45] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

è più probabile che il sintomo sia causato dall'utilizzazione prolungata stare del pc, 14 ore? Sono eccessivi. Dovrebbe usarlo ad intervalli, interrompendo spesso il "lavoro".
Se il sintomo dovesse persistere faccia una visita oculistica.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#46] dopo  
Utente 579XXX

grazie della risposta Dottore, effettivamente sto troppo al pc, quindi la neurite ottica non esordisce in questa maniera?

[#47] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la sintomatologia descritta non è tipica di neurite ottica.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#48] dopo  
Utente 579XXX

grazie e scusi ancora Dottore... Buonanotte, la terrò cmq informata

[#49] dopo  
Utente 579XXX

Buongiorno Dottore. e scusi ancora per il disturbo, ma le voglio raccontare ancora dell'occhio. Ieri non mi ha dato particolari problemi anzi mi pareva di vedere benissimo, ma oggi invece mi sembra di vederci meno, de però metto la mano davanti e guardo dalla fessurina che si apre tra dito e dito mi sembra di vederci meglio. I colori li vedo bene se guardo il cielo azzurro lo vedo azzurro, quello che mi poreoccupa è che ho letto che la neurite ottica compare principalmente all'occhio sinistro dove appunto io ho i miei disturbi. Ho contattato l oculista ma è fuori fino a sabato prossimo, è vero che questi fastidi li ho da diverso tempo ma quanto ci vuole per la neurite ottica? potrebbero essere questi i sintomi? Mi risp Dottore senza nessun timore tanto ormai so quasi per certo di avere la SM. Scusi ancora del disturbo e del tempo che le rubo ma sn distrutto. GRAZIE

[#50] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la neurite ottica può colpire sia il lato destro che il sinistro. E poi i Suoi non mi sembrano sintomi tipici, si tranquillizzi.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#51] dopo  
Utente 579XXX

Grazie Dottore peccato la distanza(sono di Pesaro) altrimenti farei subito una visita da lei, che mi pare molto competente e sopratutto paziente... GRAZIE buona Domenica

[#52] dopo  
Utente 579XXX

Buonasera Dottore, torno a scriverle perchè il dolore alla testa lato sinistro è tornato a farsi sentire molto forte sopratutto stamattina poi ho preso un moment ed è passato, nel camminare alle volte striscio la scarpa sinistra come se nn camminassi bene e il mal di testa è nella parte sinistra tutta dall'occhio che mi fa male fino alla parte posteriore della nuca. Oggi ho saputo del tumore di una mamma d un amico di 60 anni alla testa scoperto per una paralisi. Potrebbe trattarsi di tumore? La cosa strana è che non mi viene più da piangere sto come prendendo atto e rassegnandomi a cosa mi verrà. Saluti Dottore....

[#53] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

Lei è passato dalla SM alla neurite ottica, alla distrofia muscolare per arrivare ora a tumori cerebrali. Quale terapia sta facendo?

Dr. Antonio Ferraloro

[#54] dopo  
Utente 579XXX

Dottore quella sopra menzionata Fluoxetina e Zarelis ma non trovo miglioramenti. Non mi passa questo mal di testa nella parte sinistra mi fa male l'occhio dove mi sembra di vedere meno o per lo meno male, a volte faccio fatica a respirare e vado in iperventilazione mi sento stanco non ho voglia di avere più rapporti sessuali col mio compagno(si sn gay) anche se lo amo alla follia, insomma mi sto stancando. Ora sn arrivato al tumore perchè è un anno che non mi sento più bene. Scusi Dottore.....

[#55] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

mi riferivo soprattutto alla paura delle malattie.
Non ricordo se ha fatto la visita neurologica per la cefalea, se non l'avesse ancora fatta sarebbe consigliabile effettuarla.
Fluoxetina e zarelis da quanto tempo li assume?

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#56] dopo  
Utente 579XXX

Dottore Fluoxetina e Zarelis ormai da 2 mesi ma nn vedo miglioramenti. Non ho fatto mai visite neurologiche perchè il mio medico si ostina nel dire che di organico non c'è niente e che è tutto su base psicosomatica.

[#57] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

allora riferisca al medico che con i farmaci prescritti non vede significativi miglioramenti.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#58] dopo  
Utente 579XXX

Buongiorno Dottore, volevo solo comunicarle che va abbastanza meglio, sto decisamente più rilassato i mal di testa sono del tutto passati, solo sporadicamente un leggero mal di testa accompagnato solo prima da qualche problemino di vista ma molto raramente. Volevo ringraziarla di tutto cuore per la sua gentilezza e disponibilità nonchè la sua competenza. Buona Vita P.S. Nel caso avessi ancora bisogno Lei ormai è il mio referente di FIDUCIA...

[#59] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

La ringrazio per l'aggiornamento e per la fiducia riposta in questo sito, qualora avesse bisogno di informazioni non esiti a chiedere, noi siamo a disposizione, sempre nei limiti del mezzo informatico a distanza.
Mi fa piacere che la sintomatologia sia regredita e che abbia superato il periodo critico.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#60] dopo  
Utente 579XXX

Buongiorno Dottor Ferraloro, Buona Pasqua intanto, sono di nuovo a scriverle per la paura della SM. Ultimamente stavo abbastanza bene, nessun giramento di testa, vedevo bene, nessun formicolio niente d niente, ma da una settimana mi è iniziato un mal di schiena non molto forte al centro della schiena all altezza dello stomaco per intenderci. Ho letto che la SM da questo sintomo, ho messo Voltaren e il dolore si è un pò allevviato, iere l altro e ieri sn stato meglio per il dolore, ma oggi ho aiutato mia nonna(93anni) a girare il materasso e rifare il letto e il dolore mi è tornato. Devo preoccuparmi? La mia teoria è fondata? Grazie della risposta saluti e scusi del disturbo

[#61] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la prima causa del mal di schiena è un'alterazione alla colonna lombo-sacrale.
Stia tranquillo e non pensi alla SM.
Importante sarebbe anche una riduzione del peso corporeo.
Se il dolore persiste consulti il Suo medico curante.

Cordiali saluti e buona Pasquetta
Dr. Antonio Ferraloro

[#62] dopo  
Utente 579XXX

Grazie Dottore, questo dolore è al centro della schiena in direzione esatta dello stomaco e sinceramente da mesi a questa parte soffro di forti forti forti bruciori di stomaco, e ho letto che potrebbe essere ernia iatale che mi causa il dolore alla schiena. Poi questo dolore aumenta salendo le scali caricando sul piede destro il mio peso 150kg ecco li sento più dolore, se sto a riposo passa tranne che in alcuni movimenti, tipo se mi giro su me stesso nel letto. Dice che posso stare tranquillo per la SM? Grazie del suo aiuto

[#63] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

dalla Sua descrizione sembrerebbe un dolore di origine lombare, per una eventuale conferma, come Le dicevo, consulti il medico curante.
Poco probabile la SM.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#64] dopo  
Utente 579XXX

Grazie Dottore, è il "Poco probabile" che mi spaventa un pò..... domani andrò dal medico e le farò sapere. Grazie ancora

[#65] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

on line non è possibile dare certezze ma è davvero poco probabile pensare ad una SM in base alla sintomatologia che descrive. Un medico in genere, sentendo le Sue parole, non penserebbe alla SM.
Stia tranquillo.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#66] dopo  
Utente 579XXX

grazie mille Dottore, le farò sapere

[#67] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Ok, con piacere.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#68] dopo  
Utente 579XXX

Buonasera Dottore, sono appena rientrato a casa, sono stato dal Medico che mi ha detto che è sicuramente un problema di sovraccarico nel salire le scale, anche dato dal fatto che s trova in zona lombare. Se non passa entro un mese facciamo una lastra, anche se il dolore si è notevolmente ridotto. Mi ha anche detto di cancellare dalla mia mente che possa essere un sintomo di SM perchè non ne ha nessuna caratteristica, e mi ha detto che le SM diagnosticate dal mad di schiena sono quasi nulle, perchè a chi insorge la SM ha ben altri sintomi. Grazie ancora Dottre saluti

[#69] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

La ringrazio per l'aggiornamento. Vede che non deve pensare alla SM?
Spero si sia tranquillizzato.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#70] dopo  
Utente 579XXX

si grazie Dottore ora sono più sereno. Grazie ancora e b serata

[#71] dopo  
Utente 579XXX

Buonasera Dottore sono di nuovo a scriverle perchè ho letto che il mal di schiena potrebbe essere una metastasi del tmore al polmone. Il dolore si è molto attenuato ma se sto in piedi molto o seduto ricompare... Sono molto in ansia nn so cosa fare....

[#72] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non vada a pensare queste cose, si tranquillizzi e non faccia ricerche on line per autodiagnosi in quanto specialmente nei soggetti ansiosi è estremamente negativo.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#73] dopo  
Utente 579XXX

il dolore Dottore va e viene a volte è quasi assente, altre dopo sforzi ricompare sempre più lieve dell esordio. Non dovrebbe essere quello che ho scritto pocanzi sopra credo che quel tipo di dolore dovrebbe essere sempre presente.... Grazie

[#74] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
......e soprattutto di entità maggiore!

Buona giornata
Dr. Antonio Ferraloro

[#75] dopo  
Utente 579XXX

Grazie ancora Dottore

[#76] dopo  
Utente 579XXX

Buonasera Dottore mi vergogno ma sono di nuovo a scriverle. Oggi dopo una giornata al sole ho cominciato a sentire la mano destra più calda, come una sensazione che fosse gonfia, in più sulla testa al centro ho cm la sensazione di avere una ragnatela, premetto che sono calvo, so che i sintomi della SM s amplificano col caldo. Il mal di schiena è quasi passato del tutto rimane appena percettibile sdraiato sul lato destro e muovendomi. Ora sono ritornate le fascicolazioni, inoltre l altro giorno dall occhio sx m sembrava d vedere come delle aree appannate il tutto è durato pochi secondi. Credo d riscivolare nel vortice della depressione che m ha fatto anche perdere il lavoro.... Scusi Dottore,,,,

[#77] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

è ritornato dallo specialista? sta facendo cure psichiatriche?
Dr. Antonio Ferraloro

[#78] dopo  
Utente 579XXX

no sto solo in casa e sto attento a ogni singolo sintomo....

[#79] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se la sintomatologia dovesse persistere contatti lo psichiatra che La segue o si rivolga ad un altro.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#80] dopo  
Utente 579XXX

ma dagli ultimi sintomi non penserebbe anche lei alla SM???

[#81] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se Lei ha questa preoccupazione può effettuare anche una visita neurologica.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#82] dopo  
Utente 579XXX

Dovrei infatti Dottore na ho troppa paura di sentirmela diagnosticare....

[#83] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
La faccia tranquillamente e stia tranquillo.
Dr. Antonio Ferraloro

[#84] dopo  
Utente 579XXX

Grazie Dottore! Buonanotte.

[#85] dopo  
Utente 579XXX

dottore buongiorno ho bisogno d un consulto urgente stamattina dall occhio sx vedo come se stessi piangendi come se avessi l acqua dentro sopratutto lateralmente verso sinistra. credo che c siamo e una neurite vero? Ho il medico nel pimeriggio ma x favire mi aiuti? Adesso sembra andare meglioo me lo fa soptatutto dove c e mlta luce

[#86] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il sintomo che riferisce non è tipico di neurite ottica.
Faccia un controllo medico e oculistico.

Dr. Antonio Ferraloro

[#87] dopo  
Utente 579XXX

Buongiorno Dottore sono appena stato dal medico e mi ha detto che secondo lui è un emicrania con aura. Posso fare se voglio una visita oculistica. Mi ha detto che SM non esiste neanche perchè la neurite ottica sarebbe costante e non che va e viene inoltre non ha la sintomatologia di neurite ottica. M ha provato i riflessi che sono addirittura spenti, mi ha fatto varie manovre neurologiche e mi ha detto che non emrge nulla di nulla. Posso stare tranquillo secondo lei? mi ha dato la cura x la depressione almeno x un anno. Fluoxetina e xanax.

[#88] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

con tutti i limiti del consulto on line, può stare tranquillo.
Anche qui Le era stato detto che la sintomatologia non è da neurite ottica.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#89] dopo  
Utente 579XXX

Si in effetti, grazie mille Dottore. Saluti

[#90] dopo  
Utente 579XXX

Dottor Ferraloro il mio medico m ha detto che comunque la SM si diagnostica prima con analisi clinica poi strumentale. è vero? che cosa vuol dire di preciso?

[#91] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prima si fa la visita e poi, in base al sospetto diagnostico, si effettuano gli esami diagnostici.
Dr. Antonio Ferraloro

[#92] dopo  
Utente 579XXX

grazie mille Dottore

[#93] dopo  
Utente 579XXX

Buonasera Dottore, mi sto convincendo di diventare strabico. Le spiego: mesi fa durante una foto che mi stavo scattando, nell immediato dello scatto mi sono girato a vedere una 500 Famigliare(sono patito di auto d'epoca) e dalla foto ho notato che un occhio era girato mentre l altro no. La mia psicologa con cui ho colloquiato oggi dice che è normale che durante il girare lo sguardo gli occhi nn siano assimmetrici, evidentemente dice hai colto cn lo scatto il momento preciso in cui giravi lo sguardo. Io mi domandavo se magari sto diventando strabico per un tumore al cervello o x la SM.... Grazie anticipatamente

[#94] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se io continuassi a rispondere non Le farei un buon servizio perchè alimenterei i Suoi disturbi psicologici. Pertanto il consiglio che Le posso dare è di rivolgersi ad uno psichiatra qualora la psicoterapia che sta seguendo non dia risultati apprezzabili.
Mi creda che lo faccio per il Suo bene.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#95] dopo  
Utente 579XXX

La capisco ma adesso così mi getto in un pozzo senza fondo... Evidentemente le mie ipotesi sopra citate potrebbero trovare un fondamento, anche quella della foto! Non so più cosa fare, dove sbattere la testa

[#96] dopo  
Utente 579XXX

il mio medico che ho appena chiamato dice che la Neurite Ottica esordisce con visione doppia, alterazione colori, offuscamento. Stop in nessun altro modo. Io nn ho nessuno di questi ho solo un piccolo calo di vista ma di poco. Dice che devo stare tranquillo che NON è assolutamente neurite ottica ne SM. Gli ho detto dello strabismo e dei miei pensieri e s è messo a ridere. Posso stare tranquillo secondo lei?

[#97] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Certo che deve stare tranquillo ma deve rivolgersi ad uno psichiatra.
Dr. Antonio Ferraloro

[#98] dopo  
Utente 579XXX

Grazie Dottore, giovedì ho una visita oculistica ormai sn anni che non la faccio. Le farò sapere e parlerò cn la psicologa dello psichiatra

[#99] dopo  
Utente 579XXX

Buongiorno Dottore, ieri pomeriggio ho effettuato una visita oculistica, dove non è stato rilevato assolutamente nulla se non 11/10 all occhio dx e 10/10 al sx. il Medico mi ha fatto anche il campo visus computerizzato per vedere se c poteva essere una sofferenza delnervo ottimco e quindi un errata percezione del cervello, come dice lui, e niente ho pèreso tutti i pallini luminosi sia a dx che sx, ma dal sx ho fatto più fatica perchè vedevo cm una specie di tenda scura probabilmente dovuta dalla paura che venisse evidenziato qualcosa. Non m ha dato nulla nemmeno un occhiale da riposo dato che proprio non ne ho bisogno. Gli occhi stanno benissimo e c vediamo tra 2 anni. Però a me rimane questa strana percezione dall occhio sx, fastidio alla luce, tanto è che se porto gli occhiali da sole sparisce. E' sintomo questo di qualcosa al cervello secondo lei??? grazie mi sto rilassando lentamente grazie anche alla cura di Xanax e Fluoxetina oltre che alla visita oculistica chei ha messo a dura prova la mia psiche sopratutto il campo visus.Grazie Dottore.

[#100] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Faccia la terapia che ha iniziato e ricordi che occorrono alcune settimane per avere i primi benefici.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#101] dopo  
Utente 579XXX

Dalle sue parole noto una tranquillità per i miei sintomi ultimi descritti! Saluti Dottore

[#102] dopo  
Utente 579XXX

Buongiorno Dottore, questa mattina mi sono svegliato con un mal di testa pulsante tremendo proprio sopra l occhio sx che si irradiava fino alla tempia dove vedevo appannato x qualche secondo, poi mi sono alzato e piano piano il dolore s è attenuato, mi è diciamo passato dietro e ora mi fa male tutta la testa e ho anche un leggero senso di nausea e mi fa male tutto il collo che se muovo scricchiola tutto....

[#103] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

deve parlarne col Suo medico curante perchè on line non è possibile fare diagnosi.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#104] dopo  
Utente 579XXX

Grazie Dottore lui dice che è un emicrania con aura e che viene interessata anche la cervicale poi il mio sistema nervoso ne risente e ingigantisce tutto. Mi ha dato una cura di Dildergor 25 gocce prima d colazione e prima d cena per 8 giorni 2 volte al giorno da ripetere a cicli.

[#105] dopo  
Utente 579XXX

Buonasera Dottore dopo un estate tranquilla ora ho dei forti crampi ai polpacci quandp cammino dv x forza fermarmi. In piu il polpaccio sx m sembra leggermente diminuito d volume. In piu noto che dopo aver tirato su dei pesi le mie braccia a riposo tremano un po.saluti Dottore

[#106] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

deve riferire la sintomatologia descritta al Suo medico curante per avere una valutazione diretta del problema.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#107] dopo  
Utente 579XXX

Buongiorno Dottor Ferraloro, torno a scriverle dopo un periodo abbastanza tranquillo, ma ora torno ad avere pensieri strani. Nel Gennaio 2013 ho aiutato il mio compagno a portare al secondo piano una lavatrice, e finito lo sforzo la mano destra si era come bloccata non riuscivo neanche ad aprire la serratura della macchina per poi tornare in qualche minuto normale. Sia con la mano destra che con la sinistra se faccio per esempio forza su un cacciavite non posso farlo per oltre un minuto per il grosso dolore che mi provoca il primo secondo e terzo dito ma un male impossibile, stessa cosa se prendo delle noccioline sempre con le prime tre dita devo smettere dopo poco per il dolore. Queste 3 dita a volte di notte mi si addormentano e mi provocano un pò d dolore. Ora quando cammino la gamba sinistra mi sembra più pesante della dx e finito lo sforzo mi da una sensazione strana come fosse più leggera. Oggi salendo delle casse d' acqua 2 per mano quindi 4 in totale alla fine delle scale e messe giu le casse sentivo come se le braccia fossero molto più libere una sensazione strana da spiegare, come un deficit di forza. Il mio medico continua a dire che non c'è nulla di anomalo. In più io che urinavo 2 volte al giorno ora mi trovo continuamente a dover fare pipì di giorno e di notte mi sbeglio pure. Qualcuno mi ha detto che potrebbe trattarsi di fibromialgia ma io continuo a pensare che possa trattarsi di sla o sm latenti o distrofia muscolare. Le fascicolazioni persistono ma vanno a momenti e sopratutto dopo sforzi in più ho crampi muscolari ai polpacci quando cammino più del dovuto. Peso cmq 160kg. Grazie Dottore attento una sua risposta.

[#108] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

mi può ricordare se ha fatto visite specialistiche ed esami diagnostici?
Mi è impossibile leggere tutto il consulto.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#109] dopo  
Utente 579XXX

Buongiorno Dottore ho appena effettuato l' elettromiografia all arto in cui ho problemi cioè il braccio destro, le scrivo il responso:

ABDUTTORE BREVE DEL POLLICE DESTRO (C8,T1) non segni di denervazione nè fascicolazioni; reclutamento durante lo sforzo volontario massimo in interferenza di ampiezza normale.

Mi ha fatto anche la elettroneurografia

Conclusioni

Modesto difetto di conduzione del nervo mediano destro del carpo, senza segni di denervazione.

Ho effettuato anche analisi del sangue tutte nella norma compreso CPK che è 67.

Posso stare tranquillo o devo preoccuparmi? saluti Dottore

[#110] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Mi sembra nulla di preoccupante, può essere un inizio di tunnel carpale.

Buona giornata
Dr. Antonio Ferraloro

[#111] dopo  
Utente 579XXX

Grazie Dottore infatti anche il neurologo ha detto la stessa cosa sopratutto spingendo nel dorso della mano vicino al pollice dove mi procurava dolore. Grazie Dottore la terrò comunque informata. Buona giornata

[#112] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla, buona giornata anche a Lei.
Dr. Antonio Ferraloro

[#113] dopo  
Utente 579XXX

Buongiorno Dottore, come sempre non posso stare tranquillo per più di un giorno. Questa notte mi sono svegliato alle 3 con il braccio sinistro(quello dove non ho effettuato elettromiografia) quasi senza forza nel senso che se provavo a sollevarlo non riuscivo e mi ricadeva. dopo 2 o 3 tentativi è tornato come sempre tutto questo in assenza di formicolii. Può essere un inizio di SLA oppure nella SLA la perdita di forza una volta arrivata non se ne va? Sono molto stanco di tutto questo, saluti Dottore.

[#114] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Stia tranquillo, nella SLA un deficit di forza è irreversibile.
Probabilmente ha tenuto l'arto sotto il peso del tronco o in una posizione non fisiologica, niente di importante.
Dr. Antonio Ferraloro

[#115] dopo  
Utente 579XXX

Grazie Dottore lei è sempre paziente e gentile.

[#116] dopo  
Utente 579XXX

Buonasera Dottore sono di nuovo a scriverè perché le cose vanno sempre peggio. Ormai sono anni e anni che fascicolo ovunque ma ultimamente queste si sono concentrate sulle gambe che sento veramente pesanti e sopratutto la sx rigidissima e impacciata nel camminare. Mi sembra d avere anche molta meno forza. Ho effettuato un elettromiografia al braccio sx perché mi sembrava i avere meno forza e sopratutto quando usavo un cacciavite o tenevo un attrezzo in mano dopo poco perdevo forza ale prime tre dita e il responso è stato tunnel carpale d modesta entità. Io per le gambe continuo a pensare alla Sla. il mio medico di vecchia impronta ospedaliera provati i riflessi e fatto mingazzini dice che m.devo scordare la Sla perché a quest ora dopo anni di questi sintomi già sarei su una sedia a rotelle e dice che sè avessi SM e SLA le gambe mi arriverebbero al soffitto appena mi prova i riflessi. Ora dunque sto pensando a qualche forma di distrofia. Saluti Dottore

[#117] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

esiste la sindrome delle fascicolazioni benigne che non sempre è trattabile farmacologicamente, perché non dovrebbe essere questa condizione?
Se Lei dubita di ciò che ha detto il medico curante faccia un'EMG agli arti inferiori.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#118] dopo  
Utente 579XXX

Grazie Dottore ma quello che dice il mio medico sul fatto del martelletto nela SM SLA è vero o me lo dice farmi stare tranquillo?? Saluti e grazie ancora