Utente
buongiorno,mia madre ha subito 2 cadute a causa di fortissime vertigini durate piu' di un mese abbiamo (ha assunto per tutto il tempo pastiglie per la labirintite) ha fatto un rm cervello e tronco encefalico con risultato:presenza di multiple areole di alterato segnale,iperintense nella sequenza t.r. lungo,localizzate alla giunzione cortico-sottocorticale e fronto temporo insulare bilateralmente,inentrambe le corone radiate e centri semiovali reperti ascrivibili a minuti focolai gliotico-ischemici.lesione ischemica stabilizzata,isointesa al liquor in tutte le sequenze si riconosce in corrispondenza dell emisfero cerbellare destro.ventricoli cerebrali normali per morfologia e dimensioni.struttura mediana in asse.
modesto grado di atrofia corticale con consensuale ampliamento degli spazi liquorali periencefalici-
Minimo ristagno flogistico nelle cellette etmoidali ed ispessimento a cornice della mucosa dei seni mascellari.
SNGIO RM DISTR.VASC.INTRAC.
Non evidenti lesioni malformative in corrispondenza delle strutture vascolari arteriose intracraniche esaminate.In particolare limitatamente all'indagine eseguita,non sono evidenti lesioni di natura aneurismatica.Mal valutabile il primo tratto di arteria carotide sinistra per presenza di artefatti.non evidenti stenosi significative a carico dei sifoni carotidei.Origine fetale dell'arteria cerebrale posteriore destra.
<che cosa dobbiamo fare ?c'è una cura da fare o basta assumera la cardioaspirina?

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

alla mamma sono state riscontrate pregresse piccole ischemie cerebrali, adesso cicatrizzate (gliotiche).
In particolare, a livello del cervelletto, è stata evidenziata un'altra ischemia stabilizzata.
La cardioaspirina va bene ma una valutazione da parte di un neurologo la riterrei opportuna.
Quanti anni ha la mamma? E' ipertesa? Diabetica?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Buonasera,innanzitutto grazie della celere risposta.mia madre ha 60 anni,di solito la sua pressione è 140/80 e per quanto riguarda il diabete è 12 anni che non fa esami del sangue.il suo medico non prescrive mai niente tranne che non lo chiediamo noi.Siamo anche andate ieri dal neurologo,tramite bollino ,ed ha solo detto di continuare la terapia con cardioaspirina e basta.anzi di andare anche in vacanza,davvero puo' prendere l'aereo non è pericoloso?io invece ho paura che possa capitare un ictus.dimenticavo mia madre a 9 anni ha fatto un brutto incidente dove l'hanno messa sotto con la macchina ed ha sbattuto la tempia stando in coma per diverse ore,poi ha avuto altri incidenti stradali senza mai mettere collarini o altro.quindi volevo chiedere se queste ischemie potevanno essere causate da traumi passati.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

teoricamente i traumi pregressi potrebbero avere causato delle microischemie, questo in generale, non è possibile stabilire se è il caso della mamma.
Per quanto riguarda le vacanze, concordo col neurologo, può andare tranquillamente.
Le consiglio però di fare effettuare le analisi del sangue di routine anche per verificare i livelli di glicemia, colesterolo e trigliceridi.
Consigliata è pure una regolare attività fisica.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro