Ectasia della comunicante anteriore

Ho il morbo di Addison e il 12/6/2013 mi e venuta una sincope diagnosticata in ospedale. Ho fatto una serie di accertamenti al cuore con un esito negativo e una angio rm intracranico e del collo.Il referto e: In corrispondenza della porzione anteriore della capsula eserna di destra, si apprezza isolato nucleo di elevato segnale in T2w e FLAIRw, DWI con mappe d ADC assiale. Lo studio angio-RM dei TSA e del circolo intracranico è stato eseguito senza MdC con tecnica PC e TOF 3D. in corrispondenza della porzione anteriore della capsula esterna di destra, si apprezza isolato nucleo di elevato segnale in T2w e FLAIRw, privo di effetto compressivo sulle adiacenti strutture, da riferire a focolaio gliotico di natura aspecifica. Multiple fini ectasie di spazi perivascolari si apprezzano diffusamente alla sostanza bianca sovratentoriale, cui concomitano minimi nuclei secondari a reazione gliotica perivascolare, in particolare alle convessità frontali anteriori, di scarso significato patologico. Sfumati fenomeni di mineralizzazione dei pallidi e dei nuclei dentati. Lo studio di diffusione non ha mostrato aree di anomala restrizione del segnale da riferire a lesioni ischemiche in fase acuta/subacuta precoce. Sistema ventricolare sopra e sottotentoriale in sede e di dimensioni regolari. Nella noram gli spazi liquorali pericerebrali e pericerebellari. Millimetrica calcificazione del III medio-anteriore della falce. Posizione lievemente bassa delle tonsille cerebellari, che specie a destra affiorano dal Forame Magno (circa 3mm). Coiling dell'ICA sinistra al passaggio intra-extra-cranico; regolare decorso e segnale del flusso delle carotidi interne nel tratto intracranico e dei rami terminali. Ectasia della comunicante anteriore, all'angolo A1-A2 destra, da rivalutare eventualmente con esame angio-TC. Origine "fetale" della cerebrale posteriore di destra del sifone. Nella norma il circolo posteriore nel tratto intracranico. Compatibilmente con le limitazioni dovute allo studio dei TSA senza MdC, non si osservano riduzioni signidficative del segnale da flusso del bulbo carotideo, della ICA e dell'ECA da ambo i lati. Pervie le aa.vertebrali, con coiling delle stesse, specie a sinistra. In attesa di una celere risposta, ringrazio anticipatamente. Saluti.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,6k 2k 23
Gentile Utente,

dovrebbe fare visionare le immagini ad un neurochirurgo per avere una valutazione diretta del problema.
Infatti occorre valutare sia il coiling (arrotolamento a forma di cerchio) dell'ICA (arteria carotide interna) che comunque generalmente non ha effetti emodinamici, sia l'abbassamento delle tonsille cerebellari che dal referto non sembrerebbe importante ma da tenere sotto controllo, sia l'ectasia (dilatazione) dell'arteria comunicante anteriore. Sarebbe utile effettuare anche un ecodoppler TSA (dei Tronchi Sovraortici).

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio