Arnold chiari 1 con complicazioni

Salve mi chiamo emanuele ho 33 anni ed è praticamente da 1 vita che mia mamma mi chiama virus....ha ha ha perchè ogni mattina che mi sveglio ho 1 male nuovo.
Ho 1 ditta di idraulica e pratico a serio livello le arti marziali ormai da 3 anni...dico questo perchè?
Perchè ormai da oltre 3 mesi i soliti sintomi che ormai ero abituato a sopportare e variare ogni giorno si sono fatti molto più forti,soprattutto il male alla testa il male alla parte lombare della schiena alla superiore e alle braccia,visto il lavoro che faccio e la voglia di allenarmi mi sono incentrato sulla parte bassa della schiena quindi facendo 1 RM la quale mi ha riscontrato 1 ernia discale delle ernie di schrol i dischi disidratati e 1 non spiegabile fisione di alcune vertebre tanto da non saper contare quante io di preciso ne abbia.
Quadro non eccitante ma modificando 1 pò gli sforzi alla schiena pensavo di risolvere tutto;ma avendo anche forti mal ditesta mi sono fatto prescrivere dal medico curante (sotto mia forte pressione!!!) 1 RM cervicale e alla testa....E CON MIA ENORME SORPRESA mi hanno riscontrato(prolasso delle tonsille cerebellari che,attraverso il forame magno,giungono sino all'altezza del processo odontoideo di c2. Il reperto è compatibile con la malformazione di chiari tipo 1. Il prolasso oltre il processo odontoideo sembra interessare anche l'intero tronco e suggerisce anche l'ipotesi della ipotensione liquorale) rimasi come si suol dire di allibito!
Ieri ho effettuato 1 altra RM all'encefalo 1 controllo del liquor e l'intera colonna...sembra escludersi la siringomielia ma sono tutti preoccupati per la troppa discesa non prorpio compatibile con la malformazione di chiari 1 e il completo aderire delle tonsille con il tronco.
Sono stato indirizzato all'ambulatorio chiari siringomielia del CTO di torino dove io risiedo.
Oltre a sapere se mai quì riusciranno a curarmi secondo voi é 1 buona via quella dove sono stato indirizzato? grazie mille aspetto con ansia delle vostre opinioni e delle rassicurazzioni in merito alla mia appurata per ora chiari tipo 1 .
Eancora vorrei se possibile sapere perchè sono tutti preoccupati per il troppo abbassamento non normale delle tonsille grazie mille
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Utente,

l'abbassamento delle tonsille cerebellari, almeno da quanto si legge nel referto, sembrerebbe "impegnativo". Ovviamente l'esame è stato visionato da esperti che, a mio avviso, l'hanno indirizzata presso l'ambulatorio di competenza. Non conosco il Centro ma ritengo che ci sia anche il neurochirurgo che è lo specialista di competenza per il problema in questione.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la tempestiva risposta...quindi avrei divuto postare sulla neurochilurgia per avere qualche opinione oppure lei potrebbe sbilanciarsi sempre se lo ritiene opportuno per potermi dire qualcosa in più?
visto che fin ora non si sono sbilanciati molto....
chiedo praticamente che cosa potrebbe comportare questo abbassamento consistente e molto più esteso della normale chiari 1?
e l'interessamento dell'intero tronco e secondo lei pericoloso?
insommma se lei potesse dirmi leggendo il referto come da mè ricopiato per intero solo la parte interessante la patologia naturalmente,la sua opinione in merito la ringrazio a priori
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Utente,

sposto il post in Neurochirurgia dove i Colleghi Le potranno dire di più.

Cordialmente
[#4]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 5,9k 200 2
Oltre a quanto siano discese le tonsille nel canale, è importante sapere anche come viaggia il liquor nelle sue vie normali (se vi è stasi, se vi è prevalenza in un senso...).
Per questo, è utile una rm per lo studio dinamico liquorale.
Anche una visita oculistica, per studio del fundus oculi, ha la sua importanza.
In ultimo, ma non per ultimo, ha rilevanza l'obiettività neurologica rilevabile.
Una volta che si saranno conosciuti i parametri menzionati, si potrà dare una valutazione ed un consiglio più oppropriati.
Cordialità

Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#5]
Dr. Francesco Zenga Neurochirurgo, Microchirurgo 190 7
Gentile Utente, Bisognerebbe valutare tutta la documentazione, magari anche con una TAC per escludere la presenza di una malformazione più complessa rispetto ad una Chiari 1. Dal punto di vista terapeutico, qualora i disturbi fossero correlabili con la sindrome di Chiari e il quadro radiologo sai effettivamente congruo, si potrebbe procedere con un intervento di "decompressione" della fossa posteriore.
Le sue domande sono tutte pertinenti, ma il tutto deve essere inquadrato dal punto vista clinico.
Cordiali saluti,

Dr. Francesco Zenga
Medico Chirurgo - Specialista in Neurochirurgia
Città della Salute e della Scienza di Torino, sedi Molinette e CTO

[#6]
dopo
Utente
Utente
Grazie per entrambe le risposte...nell'ultima visita di ieri mi hanno fatto la RM per il controllo del liquor,la totale colonna e dinuovo l'encefalo,e per mia richiesta il medico radiologo si è sbilanciato dicendo che la siringo mielia non sembrava esserci, il liquor nonostante la totale ostruzione delle tonsille contro il tronco sembra cmq circolare(ma nella prima RM cmq è stato riscontrato che il livello normale del liquido era molto più basso del normale)però mi ha cmq detto che le tonsille sono troppo basse.(cmq ritirerò gli esiti completi mercoledì)
Quindi mi ha fatto capire che correlata alla chiari di tipo 1 e cmq non proprio riportabile perchè il livello delle tonsille non deve superare il C2 e non deve estendersi su tutto il tronco...questo e quello che con gentilezza su mia richiesta mi è stato detto a voce.
Quello che mi preoccupa e che facendo 1 visita privata da 1 neurologa molto affermata mi è stato detto che secondo lei io ho "1 sindrome ansiosa"perchè molti sintomi da mè descritti non sono per nulla correlabili alla malattia esempio:sdoppiamento della vista,fastidio alla luce esterna forte,male agl'arti superiori,vertigini continue dopo che sono stato per poco in ginocchio ecc..questi sintomi sono stati scartati ed invece documentandosi in qualsiasi sito medico riportano anche molteplici sintomi correlati alla chiari 1.
(Dott Zenga quale potrebbe essere 1 altra malformazione come diceva in precedenza?)
Cmq dico solo che quando ad 1 paziente viene diagnosticato qualcosa del genere sarrebbe molto più tranquillizzante che qualcuno spiegasse la patologia e non dover fare i salti mortali per poter fare delle visite a pagamento per poter fare in fretta nonostante potrei richiedere la completa esenzione del tiket.
Cmq grazie ad entrambi i medici che mi hanno risposto e se avete voglia ancora di leggere la mia risposta e magari darmi ancora 1 vostro parare vi ringrazio in anticipo

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa