Utente 240XXX
Salve. Da Lunedì 8 Ottobre ho cominciato l'attività di boxe a livello amatoriale per tre giorni alla settimana (Lunedì, Mercoledì e Venerdì); per i primi due non è successo nulla di strano, mentre da Venerdì scorso sono cominciati i problemi: alla fine della sessione di allenamento ho avvertito come una mosca nell'occhio destro, che poi si è estesa fino a diventare uno scotoma scintillante a forma di arco a V rovesciato di 90° verso sinistra. Il tutto è passato dopo circa 20-25 minuti. Oggi sono andato ad allenarmi per la 4^ volta, e, come Venerdì, mi è rivenuto lo scotoma (per 20-25 minuti anche questo) accompagnato questa volta però da un capogiro e lieve sensazione di nausea, che mi ha lasciato un lieve mal di testa; inutile dire che ho già pensato al peggio (tumore o altro).C'è da dire anche che da Aprile 2011 soffro di miodesopsie e lieve visual snow e porto anche occhiali con lenti per correzione di miopia e astigmatismo.

Cosa ne pensate?

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

una delle ipotesi possibili è quella dell'aura visiva non seguita da cefalea o, nell'ultimo caso, da lieve cefalea.
Questa manifestazione potrebbe essere scatenata dallo sforzo.
Ovviamente questa è solo un'ipotesi a distanza, andrebbe verificata mediante una visita neurologica ed eventuali esami diagnostici, per es. RM encefalica con sequenze Angio.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro