Utente
Buonasera,a Settembre ho fatto l'esame delle catecolamine per via della pressione alta e l'esame della dopamina non andava bene,il medico all’inizio era pensieroso poi però mi ha detto di non preoccuparmi,solo che da qualche tempo soffro di fortissimi mal di testa e nausee,pensavo di essere incinta,ma avendo la spirale era abbastanza improbabile,ho comunque fatto il test con risultato negativo. Qualche mese fa ho avuto dei fortissimi dolori intercostali e non riuscivo a respirare dal dolore,tant'è che il mio medico mi ha fatto una puntura di toradol,mi sono sdraiata e ho sentito metà testa addormentata e all'interno gelida,ho provato a toccarmi la parte con le unghie,ma non sentivo niente. Mi sono addormentata e al risveglio era tutto normale. Negli ultimi mesi ho notato di avere qualche difficoltà nel pronunciare certe parole,di avere dei fortissimi mal di testa,con pulsazioni di dolore nella parte destra della nuca sia sotto sforzo e qualche volte anche a riposo,nausea,qualche episodio di vomito e un pò di instabilità se stavo in piedi,sbalzi di pressione (io solitamente soffro di pressione alta e prendo micardis plus 80/12),molte volte però la mattina senza aver preso la pastiglia,tremavo dal freddo,ed ero molto debole,non riuscivo nemmeno a parlare. Qualche giorno fa ho iniziato ad avere pochissima memoria che alle persone nel giro di un'ora chiedevo le cose anche 3volte. Allora ho deciso di andare dal medico e mi ha mandato dal neurologo che durante la visita ha scritto IPOESTESIA EMIVISO DX E ARTO SUPERIORE DX,ROMBERG POSITIVO,IPOVISUS BILATERALE e mi ha prescritto la risonanza magnetica encefalo con mezzo di contrasto. Il problema è che me l'hanno prenotata fra un mese e io sono un pò preoccupata perché vorrei almeno sapere di cosa si potrebbe trattare. Anche perché sia nella famiglia di mio babbo che in quella di mia mamma,(compresa mia mamma quando io avevo qualche mese)ci sono stati 7 casi di tumore,il neurologo mi ha chiesto se qualcuno di questi era al cervello,ma no. Mi potreste almeno dire tutti questi sintomi a cosa potrebbero farvi pensare?Almeno in attesa della RM. Devo pur sapere in anticipo a cosa potrei andare incontro avendo una bambina di 4anni. Per favore datemi una risposta.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

in base alla sintomatologia descritta ed all'esito della visita neurologica non è possibile stabilire la natura del Suo problema nè fare delle ipotesi diagnostiche attendibili. Il neurologo che ha avuto l'indubbio vantaggio di averLa visitata su cosa si è orientato? La cefalea si risove con i comuni antidolorifici?
Dopo avere effettuato la RM si avranno le idee più chiare.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno,il neurologo mi ha chiesto se qualcuno in famiglia aveva avuto dei tumori al cervello o aneurisma,ma che io sappia no,tumori si ma non al cervello.Dopo queste domande e visto che mi aveva prescritto una risonanza ero preoccupata e mi ha detto che me la stava prescrivendo anche per escludere una sclerosi multipla,Secondo lei potrei avere anche la sclerosi multipla da questi sintomi? Per la cefalea va e viene tutti i giorni,qualche volta il dolore è sopportabile,se è più forte prendo qualche antidolorifico ma il dolore passa per qualche ora e poi riprende,capita che mi vengono anche dei tremolii e freddo anche se sono davanti alle fonti di calore.Aspetto comunque con ansia di fare la RM. Però almeno vorrei avere qualche idea su quello che mi aspetta.
La ringrazio per avermi risposto.Cordiali saluti

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non si allarmi prima di avere effettuato la RM in quanto non è detto che vengano rilevati problemi inportanti.
C'è anche la possibilità che la cefalea sia indipendente dagli altri sintomi che in ogni caso sono aspecifici, non indicano cioè una patologia in particolare in quanto in comune con tante situazioni cliniche ma la presenza di ipoestesie consiglia certamente l'effettuazione della RM.
Non è stata fatta nemmeno la diagnosi per la cefalea e conseguentemente nessuna terapia?

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
No no nessuna diagnosi per la cefalea e nessuna terapia. Il neurologo ha detto solo di fare la risonanza con mezzo di contrasto entro un mese,se riuscivo anche entro qualche settimana,però non ho trovato nessun appuntamento prima del mese.Il problema è che questo fastidio alla testa e queste nausee continuano ogni giorno e più i giorni vanno avanti e più sento un fastidio alla testa che ogni tanto sento che si sposta nel collo o nel braccio,mano a volte anche alla gamba sempre nella parte destra.Ogni tanto sento anche delle scosse e tipo dei brividi all'interno come se mi facessero male le vene.Sembra una cosa stranissima! Non so davvero come ringraziarla per la sua disponibilità,perché mi sono anche tranquillizzata con le sue risposte.

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

stia serena e mi faccia sapere, se vorrà, l'esito della RM.
Buon fine settimana.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Va benissimo,appena ho l'esito della RM glielo farò sapere subito.
Grazie mille ancora, è stato molto gentile,buon fine settimana anche a lei.

[#7] dopo  
Utente
Buongiorno
Scusi se la disturbo,ma non sto per niente bene.Oggi sento come di avere una pietra al posto della testa,la sento pesantissima,sento anche il collo strano,come che non abbia la forza di reggere la testa,l'occhio destro mi da un pò fastidio, mi fanno male le mani e sento un fastidio all'interno,sembra che ogni tanto si blocchino le dita.Mi devo preoccupare? In attesa di una risposta
cordiali saluti

[#8]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non penso che ci sia da preoccupare, se il disturbo persiste faccia una visita dal Suo medico curante.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#9] dopo  
Utente
Buona sera, ho fatto la visita dal medico curante martedì e mi ha detto di prendere degli antidolorifici per il mal di testa....solo che ieri mi è successa una cosa,stavo ridendo (non eccessivamente) e come ho smesso mi sentivo svenire,proprio un senso di stordimento, nausea,mi sentivo sbandare.....proprio una sensazione strana. Qualche anno fa per uno spavento ho sentito la stessa sensazione,solo che in quel caso ero proprio svenuta dopo essermi alzata velocemente dal letto,ero rimasta senza riprendermi per qualche minuto,mi avevano detto che forse il sangue che giunge al cervello non era arrivato nella giusta quantità.Non so che fare,ci vogliono ancora 3 settimane per la risonanza.
Io sto iniziando a preoccuparmi seriamente con tutti questi sintomi.Scusi se insisto,ma secondo lei devo essere preoccupata oppure no?Cosa potrei avere?
Cordiali saluti

[#10]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

un'ipotesi possibile è quella di una contrazione muscolare che Le ha provocato la sintomatologia riferita. Ricordi però che è solo un'ipotesi.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#11] dopo  
Utente
Grazie mille per la risposta,il problema forse è l'ansia perché sino a quando non riesco a fare la risonanza non saprò mai niente di certo,comunque le sue risposte mi tranquillizzano molto.Appena riesco le farò sapere il risultato della RM.
A Presto,ancora grazie.

[#12] dopo  
Utente
Salve,volevo aggiornarla del fatto che ho anticipato la risonanza magnetica con mezzo di contrasto all'encefalo,ho anche ritirato l'esito ed è negativo.Ora aspetto la nuova visita dalla neurologa che deve visionare le immagini,il problema è che continuo a stare male.I dolori aumentano ogni giorno di più,ho ancora meno sensibilità in metà viso e al braccio dx,continuo ad avere la sensazione di avere il braccio gelido all'interno,mi sento sempre sbandare e quando cammino, le nausee continuano,(anzi da ieri sono arrivati anche i vomiti),mal di testa continuano ogni giorno,anche se ora sento anche delle compressioni all'interno e sento che la testa si muove cm i battiti del cuore e mi da fastidio qualsiasi rumore perché sembra che mi sta scoppiando la testa,la cervicale mi sta distruggendo e dopo aver fatto la risonanza sono ritornati i dolori alla lombare e non riesco nemmeno a camminare bene, ora si sono aggiunti i formicolii alle dita dalla mano sx,se mi tocco l'avambraccio mi vengono delle scosse alla mano,mi fa male lo zigomo e l'occhio dx e mi si stanno bloccando ogni tanto le mani e i piedi se faccio certi movimenti,i brividi in tutto il corpo con qualche scossone c'è sempre e durano per un bel pò..!Chissà cos'ho....Anche se visto che la risonanza è negativa sono più tranquilla,ma i dolori ci sono sempre.Se nel referto della risonanza all'encefalo con mdc risulta negativa,(cioè non c'è niente di anomalo),secondo lei il rischio della sclerosi multipla non c'è più?
A presto e la ringrazio per essere sempre disponibile

[#13]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la negatività della RM encefalica è già molto importante per escludere la SM, anche se per completezza mancherebbe la RM del midollo spinale in toto.
Faccia il controllo neurologico e veda cosa Le consiglia il neurologo.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Utente
Buona sera Dottore,scusi se non ho risposto prima,ma non sono stata bene.Stamattina ho fatto la visita neurologica.le ipoestesie ci sono ancora,idem romberg positivo.Mi ha prescritto una RMN al rachide cervicale con mdc e mi ha consigliato di parlare con il mio medico perché secondo lei sarebbe meglio un ricovero per poter approfondire la situazione.Lei cosa mi consiglierebbe? Se devo fare degli esami per capire meglio la situazione che esami dovrei fare? Che tipo di esami del sangue?
La ringrazio per l'attenzione
Cordiali saluti

[#15]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

gli esami del sangue di routine più la fuzionalità tiroidea sarebbe opportuno effettuarli, poi eventuali esami strumentali li richiederà lo specialista se li riterrà utili per la definizione diagnostica.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro