Ottundimento mentale

Buonasera,e grazie per aver letto il mio post, espongo subito brevemente il mio problema:da qualche anno ad ora provo una sorte di ottundimento mentale che aumenta o diminuisce in determinate circostanze,come se la mia mente fosse assopita,una sorta di appannamento,una circostanza che mi aumenta questo disturbo potrebbe essere ad esempio quando mi concentro su qualsiasi avvenimento quando guido,studio leggo ecc...,e come se la mia mente si rifiutasse di stare concentrata,premetto che nonostante ciò svolgo le mie abitutini regolarmente,esco con gli amici vado all'università,per devo dire che questo disturbo mi crea problemi,mi sento sempre ottundito,devo dire anche che sono un tipo abbastanza emotivo,basta poco per emozionare ed andare nel "pallone",e sono anche un po ansioso,in passato lo ero di più,ma ora al posto dell ansia si è sostituito questo disturbo,in attesa di una risposta,la ringrazio in anticipo.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Utente,

Le avevo precedentemente consigliato di iniziare un percorso di psicoterapia che nel Suo caso risulta particolarmente indicato.
Ha già fatto qualcosa in tal senso?
Deve affrontare il problema direttamente in quanto a distanza più di quello che abbiamo detto non è possibile fare.
Pertanto faccia prima una visita psichiatrica e veda cosa Le consiglia lo specialista.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buonasera Dottore,mi scuso se la sto rispondendo proprio ora ma ho avuto problemi al pc,in questi giorni sono andato da una psicoterapeuta,che mi ha diagnosticato un disturbo ansioso generale con fenomeni di depersonalizzazione,e mi ha inoltre detto che dovrò affrontare una psicoterapia che accetterò senz altro,voglio innanzitutto ringraziarla del consiglio che mi ha dato,perchè e grazie a lei che ora sto seguendo questo percorso,e poi voglio chiederle un ultima cosa:fenomeni di depersonalizzazione possono essere attribuiti ad epilessie? ho preferito farla a lei questa domanda vista la maggiore competenza in questo campo rispetto ad uno psicologo,grazie in anticipo.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Utente,

episodi brevi di depersonalizzazione, parliamo di secondi o qualche minuto, potrebbero anche avere un'origine epilettica, se la durata è maggiore sarebbe da escludere.
Ok, inizi con fiducia la psicoterapia.

Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
In effetti è un ottundimento che ho piu o meno tutto il giorno,ci sono momenti che lo avverto minimamente ad esempio quando sto distratto a giocare a play station,faccio sport, e momenti che la depersonalizzazione aumenta nei casi di qualche esame universitario o qualsiasi avvenimento che provoca ansia ,
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Utente,

da quello che scrive sembrerebbe di origine psichica e non epilettica.

Cordialità
[#6]
dopo
Utente
Utente
grazie infinite,buonaserata è stato gentilissimo.
[#7]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Grazie a Lei per averci dato fiducia.

Buona serata

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test