Utente
Buongiorno, spero di essere nella sezione giusta, da qualche tempo mi succede che a volte faccio fatica a muovere alcune dita della mano destra, come se fosse addormentata, cioè, se cerco di aprirla ci metto più del solito, proprio come se fosse addormentata, non ho ne formicolii ne dolori.

Premetto che succede poche volte, e prendo un antidepressivo da mesi (Daparox)

Potrebbe essere dovuto da questo? A volte ho dei giramenti di desta e so che sono dovuti dal medicinale.

grazie mille

[#1]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Gent.le utente,
il suo disturbo non è descritto chiaramente.
Una cosa è la sensazione di mano addormentata (disturbo della sensibilità), mentre altra cosa è la "...fatica a muovere le dita della mano destra...se cerco di aprirla ci metto più del solito..." (disturbo della motricità).
In ogni caso il consiglio sarebbe stato il medesimo: si sottoponga ad una "valutazione clinica neurologica" di persona.
La clinica è la cosa più importante ed è ciò che indirizza l'inter diagnostico terapeutico.
Nel caso risultassero indicati sarà il collega a consigliarle eventuali esami.

Cordialmente
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie Dr. Poli, ho provato a spiegare al meglio, ma è complicato, non so come chiarire al meglio.

E' proprio come quando si ha la mano addormentata perchè si dorme in una posizione anomala e si vuole muoverla, questa fa fatica.

Grazie mille per la risposta.

[#3]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Mi ripeto: si sottoponga a valutazione clinica neurologica ed a eventuali esami strumentali dovessero rivelarsi indicati.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it