Un possibile ictus o aneurisma, anche se ho solo 22 anni

Buona Sera, vi scrivo in merito a dei sintomi che mi si presentano da ormai 3 giorni. In alcuni momenti della giornata mi vengono delle fitte dolorose alla testa, nella parte sinistra. Inizialmente nella parte posteriore , ora invece alla tempia... Sempre dal lato sinistro peró. Premetto che sono molto ansiosa e ipocondriaca e, nel momento in cui penso mi devono venire, inizia a farmi male la testa.Queste fitte però, si presentano anche quando non ci penso e la cosa mi sembra molto strana. Soffro anche di cervicale in seguito a un incidente in auto, precisamente ho la retrilizzazione del rachide cervicale e per questo ho sempre le spalle contratte. Devo preoccuparmi per queste fitte? Ho timore di un possibile ictus o aneurisma, anche se ho solo 22 anni. Grazie per l'attenzione
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,6k 2,1k 23
Gentile Utente,

non pensi ictus o aneurismi cerebrali, le ipotesi più frequenti in questi casi sono quelle di origine cervicale, ansiosa o di una forma di cefalea primaria definita "cefalea trafittiva idiopatica".
Ovviamente sono solo delle ipotesi a distanza, qualora le fitte dovessero persistere sarebbe opportuno rivolgersi ad un neurologo esperto in cefalee.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta. Inoltre soffro di sinusite con dolore agli zigomi e alla testa fronali! Questa cosa delle fitte peró mi spaventa! Oltre queste fitte però non mi sento male, a parte che è la settimana che precede il ciclo e quindi sono un po spossata....ho paura sia qualcosa di grave..
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,6k 2,1k 23
Gentile Utente,

generalmente una sintomatologia di questo tipo non associata ad altri sintomi non è indicativa di patologie importanti, si tranquillizzi e segua il consiglio dato nella prima risposta.

Cordialmente

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test