Riduzione sensibilità del dito mignolo mano sinistra

Egr.Dr.,
Da qualche giorno ho notato di avere una ridotta sensibilità del dito mignolo della mano sinistra.Non perdita di forza.Il 24/10/2012 avevo fatto una risonanza magnetica alla cervicale che dice:VERTICALIZZATA LA FISIOLOGICA LORDOSI CON DIFFUSI,EVIDENTI FENOMENI DI SPONDILO-UNCOARTROSI E DISCOARTROSI DI TIPO DISIDRATATIVO.A LIVELLO DELLO SPAZIO INTERSOMATICO C5-C6 SI RILEVA MODERATA STENOSI DEL FORAME NEURALE DI SN DA OSTEOFITOSI PERISOMATICA.
A LIVELLO DELLO SPAZIO INTERSOMATICO C6-C7 SI RILEVA PROTRUSIONE DISCALE POSTERO PARACENTRALE-FORAMINALE SN,ASSOCIATA AD OSTEOFITOSI PERISOMATICA.IL MIDOLLO CERVICALE CONSERVA REGOLARITA' MORFOLOGICA E DI SEGNALE.
Volevo chiederVi se la situazione della colonna cervicale(oltre ai dolori che mi provoca) potrebbe essere la causa della perdita di sensibilità al mignolo della mano sinistra.
La mia paura più grande è,però,se la riduzione della sensibilità(mignolo mano sn.) è uno dei sintomi con il quale si può manifestare la sclerosi laterale amiotrofica.
Sono terrorizzata da questa malattia.Grazie e saluti.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Gentile Utente,

i livelli C5-C6 e C6-C7 non innervano il 5° dito della mano, questo è innervato dal nervo ulnare i cui rami superiori hanno un'origine più bassa.
Pertanto il problema dovrebbe essere a livello del nervo ulnare.
Non pensi alla SLA che è una malattia che interessa il comparto motorio e non quello sensitivo, almeno nei primi stadi. La riduzione della sensibilità è un sintomo sensitivo, pertanto....

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie molte Dr.Ferraloro,mi ha tolto un peso che tormentava, e non poco, il mio cervello.Buona giornata.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Di nulla, buona giornata anche a Lei.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test