Medicinale per epilessia

Salve, premetto che sono in terapia sostitutiva per panipopituitarismo fin dalla nascita. Nel gennaio del 2011, a seguito di una crisi comiziale con perdita dei sensi, mi è stata diagnosticata l'epilessia. Inizialmente mi è stato consigliato di assumere il Keppra che, però, non ha dato buoni risultati in quanto le crisi comiziali sono proseguite fino a giugno del 2011, quando ho avuto una nuova crisi con perdita dei sensi. Il neurologo mi ha, quindi, consigliato di prendere la Carbamazepina invece del Keppra. Attualmente ne prendo 2 compresse, una al mattino ed una alla sera. Da allora (giugno 2011) non ho più avuto crisi comiziali; tuttavia, tale medicinale mi ha provocato diversi effetti indesiderati, quali l'ipertensione (adesso prendo una compressa di Losaprex da 100 mg. mentre prima dell'inizio della cura con Carbamazepina la pressione era quasi sempre sui 120/80 senza assumere nessun medicinale per la pressione), l'aumento del peso corporeo e l'alterazione dei test di funzionalità epatica (valori molto alti di transaminasi e gamma-GT). Inoltre, l'endocrinologo che mi segue, nel tempo, mi ha consigliato di aumentare la dose di Eutirox ma i valori dell'FT4 sono sempre piuttosto bassi.
Ora, la mia domanda è se sia possibile sostituire la Carbamazepina con un altro medicinale che sia efficace contro l'epilessia ma che non crei questi effetti indesiderati.
Grazie.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Gentile Utente,

teoricamente è possibile la sostituzione del tegretol se quest'ultimo è gravato da effetti collaterali importanti e l'alto livello delle transaminasi ne è un tipico esempio senza tralasciare l'effetto ipertensivo che si sarebbe verificato nel Suo caso. Questa decisione la dovrebbe prendere però il Suo neurologo, meglio se epilettologo, in base soprattutto alla diagnosi del tipo di epilessia di cui è affetto in quanto, come Lei certamente sa, non c'è un'unica epilessia ma numerose forme cliniche.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie, sempre gentilissimo!
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Di nulla.

Buona continuazione di domenica

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio