Utente 377XXX
Salve,ho 26 anni e da metà gennaio la mia vita e cambiata ho avuto degli attacchi di panico e poi ansia per colpa di un dolore che poi si e rilevata un ulcera allo stomaco,l'ansia e rimasta e il panico e andato via(a volte torna 2 min e va via ho usato ansioten e tisane varie rilassanti)e poi ho iniziato ad avvertire un mal di testa e dolore cervicale non forte ma negli ultimi tre mesi tutti i giorni facendo aumentare la mia ansia e dandomi a volte delle vertigini e vista offuscata,la mia dottoressa mi ha detto potrebbe essere cefalea muscolo tensiva,anche la mia psicologa...ma e mai possibile tutti questi mesi e per tutti i giorni?nell ultima settimana e piu lieve ma comunque ce e non va via con oki e farmaci vari!ho letto questi sono sintomi anche di malattie gravi,devo preoccuparmi(anche se gia lo sono)?non riesco piu a vivere serenamente.mi sento giù e con il pensiero fisso su questa situazione che mi sta rovinando le giornate.attendo risposte,grazie in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

la diagnosi di cefalea di tipo tensivo mi pare concreta in considerazione delle caratteristiche riportate. Non abusi però con gli antidolorifici perché alla lunga potrebbero accentuare il problema.
Piuttosto sarebbe utile intervenire alla radice del problema, cioè sull'ansia e su una eventuale contrattura della muscolatura cervicale. Ne parli col medico curante ed in seconda battuta, se necessario, con un neurologo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 377XXX

Buon giorno e grazie mille per la risposta,ho usato pochissime volte i farmaci sopra riportati...ma e normale la durata cosi lunga?e questo fastidio al centro della testa e al collo e qualche fastidio alla vista?( rimasto perche prima era accompagnato anche da un dolore laterale ora solo centrale e al collo)per l'ansia sto praticando trainingautogeno con varie sedute da un mese.feci dei raggi al collo con questa diagnosi:
Rx colonna cervicale normale risulta l'ampiezza degli spazi intersomatici.sufficientemente conservata la fisiologica lordosi del tratto,carattere leggermente ipertrofico delle apofisi trasverse c7.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
La radiografia della colonna cervicale sembrerebbe non giustificare la sintomatologia riferita ma una cefalea tensiva non necessariamente deve avere alla base alterazioni cervicali.
Per il resto Le confermo quanto detto precedentemente.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 377XXX

Dottore un ultima cosa,mi capita anche di avere dei dolori tipo fitte sul lato destro o alla fronte o dietro la nuca e una sensazioni di confusione mentale...o disattenzione sempre una causa legata alla cefalea tensiva?o alla pressione che misurata indica 140-90?.La ringrazio per la cortese attenzione.

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

difficilmente i valori pressori riportati possono causare la sintomatologia che descrive, né è tipica della cefalea tensiva, a parte la confusione mentale che ci può stare.
Le fitte possono riconoscere diverse cause, nevralgiche, ansiose, da stress, ecc.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 377XXX

Dottore la ringrazio per la sua disponibilità e gentilezza,la terro informata nei risvolti spero positivi del percoso.

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla, buona giornata!
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 377XXX

Dottore buona sera,sono nuovamente qui a disturbarla...vorrei porvi una domanda:ultimamnte la mia ansia va meglio e quasi nulla,ma questi dolori alla testa alle tempie al collo non vanno via insieme a l'ansia?visto persistono solo questi sintomi sto iniziando ad avere tanta paura...e possibile e un tumore?ho letto i sintomi sono simili.e sto ricadendo giu in ansia per questo motivo.grazie in anticipo....

[#9] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la stragrande maggioranza delle cefalee è benigna, mi pare quindi poco probabile che l'ansia sia cessata se va a cercare i tumori cerebrali. Una cefalea può persistere a prescindere dall'ansia, non faccia equazioni perché in medicina non hanno senso.
Piuttosto se il dolore dovesse persistere effetti una visita neurologica per avere una diagnosi ed un'adeguata terapia che possa risolvere il problema.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente 377XXX

Grazie come al solito per la disponibilità...ho consultato internet appunto per paura e preoccupazione dottore.appunto perché non capivo come mai un fastidio cosi a lungo....ci penso e mi sale l'ansia!

[#11] dopo  
Utente 377XXX

Buongiorno Dottore.per dirle di piu,ho notato che appena sveglio il dolore e quasi assente ne avverto pochissimo...ma entra piano piano quasi dopo qualche ora dopo il risveglio.

[#12] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

un dolore di questo tipo è spesso tipico della cefalea di tipo tensivo, persistente, per cui non mi preoccuperei più di tanto.
Una terapia specifica per questo tipo di cefalea, considerata la diagnosi fatta, la riterrei opportuna.
Ne parli col medico curante o con il neurologo.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#13] dopo  
Utente 377XXX

Il medico curante mi ha prescritto una visita oculistica...c'entra qualcosa?

[#14] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
A mio avviso è poco indicata ma lo dico senza una valutazione diretta., quindi solo a livello intuitivo.
Dr. Antonio Ferraloro

[#15] dopo  
Utente 377XXX

Infatti lei pensia sia la base d'ansia a provocare questi problemi di vista e questa cefalea tensiva...ma dice per eslusione me la fa fare...Grazie Dottore!

[#16] dopo  
Utente 377XXX

Dottore buona sera,nuovamente qui a infastidirla...volevo aggiornarla e chiedere un parere...da premettere che giovedi prenotero una visita neurologica!Dottore in questi ultima settimana il dolore alla testa si e molto affievolito la mattina del tutto per poi farsi sentire nel pomeriggio e partarlo fino a sera,l'ansia si e calmata la tensione sta andando via e anche i pensieri negativi(fortunatamente)Ma quando mi agito o sale un pò di ansia mi si sfoca un pò la vista e normale?...ma questo mal di testa prorpio non vuole andar via,e mi inizio a preoccupare se non e una ''cefalea tensiva''?In attesa cosa posso fare?cosa mi consiglia?la ringrazioin anticipo dottore,se non risolvo questo fattore mal di testa avro l'ansia e agitazione perenne...mi scusi di nuovo!

[#17] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

prima della visita neurologica non deve fare nulla, soltanto se il dolore diventasse importante si potrebbe rivolgere al medico curante per la prescrizione di qualche antidolorifico da assumere però non frequentemente.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#18] dopo  
Utente 377XXX

Grazie mille Dottore,gentilissimo e poco veramente!La risondo proprio nel momento che le ho tenuto presente prima,ora il mal di testa non ce e rimasto questo lieve dolore quasi al centro della testa (per intendere tipo quattro dita poggiate li) e un lievissimo dolore alla base del collo...pensa anche questo riguardi la cefalea tensiva?Speriamo non mi facciano attendere molto per questa visita Dottore mi fa stare molto in ansia questa attesa!

[#19] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Si, le caratteristiche per essere di tipo tensivo ci sono, non stia in ansia.

Buona giornata
Dr. Antonio Ferraloro

[#20] dopo  
Utente 377XXX

Dottore un ultima cosa,questa sensazione di vista un pò sfocata che non ho sempre molto sporadicamente e legata alla testa o a la situazione ansiosa? la visita e il 12 giugno dal neurologo...speriamo bene....

[#21] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Il disturbo sembrerebbe di origine ansiosa.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#22] dopo  
Utente 377XXX

Non sapevo comportava tutti questi problemi l'ansia Dottore...che brutto!spero passi subito a 26 anni e convivere 5 mesi quasi con questi sintomi e veramente un limite nella quotedianetà....

[#23] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Le consiglio di affrontare anche il problema ansioso rivolgendosi ad uno psicologo.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#24] dopo  
Utente 377XXX

Gia sto seguendo le sedute da qualche mese dottore...speriamo di risolvere il prima possibile e uscirne fuori e tornare alla vita normale!poi da un paio di giorni ho la sensazioni di orecchie ovattate sarà soffro di allergia al polline la causa?!L'aggiornero dopo la visita dal neurologo.Grazie della disponibilità!

[#25] dopo  
Utente 377XXX

Dottore Buona sera...mi scuso per infastidirla sempre,stasera ho provato una sensazione stranissima,tipo vertigini nei movimenti e testa confusa...cosa ne pesa?qualche problema celebrale?mi scusi di nuovo

[#26] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Un sintomo singolo non può essere valutato adeguatamente on line in quanto aspecifico, nel Suo caso potrebbe essere di origine cervicale, otorino, ansiosa, ecc.
Come vede le possibilità sono diverse.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#27] dopo  
Utente 377XXX

Grazie dottore,parlando con il mio medico curante domani cosa potrei farmi consigliare secondo lei?

[#28] dopo  
Utente 377XXX

Buona sera Dottore,nuovamente qui a disturbarla(ma spero di no)volevo aggiornarla della visita oculistica che le dissi andata quasi bene (leggera miopia)il mal di testa e passato(il collo e l'ansia pò meno ma con la psicologa abbiamo diminuito i tempi di incontro),aspettando comunque il 12 giugno per la visita neurologica,volevo farle una domanda e una settimana provo un intorpidimento al braccio sinistro e oggi l'ho sentito anche alla gamba sinistra...ho effettuato ecg analisi del sangue e rx al torace sabato scorso,tutto nella norma...lei cosa ne pensa?

[#29] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Tra le cause del sintomo riferito una problematica a livello cervicale o lombare è tra le più frequenti, ovviamente statisticamente parlando.
Solo una visita diretta potrebbe darLe un parere più attendibile.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#30] dopo  
Utente 377XXX

Grazie come al solito Dottore veramente.dovrei rivolgermi a chi specialista per questo sintomo?perché dottore stamattina mi sn svegliato e sembra di avere il collo più dolorante a sinistra e anche il lato sinistro della testa!e sto iniziando a preoccuparmi...(l'ansia cosi sale)che pensa?

[#31] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
In attesa della visita neurologica potrebbe rivolgersi ad un fisiatra.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#32] dopo  
Utente 377XXX

Grazie dottore e che veramente sembra partire tutto dal collo appena si indolenzisce partono tutti sintomi strani...Dottore sarà che questo problema mi porti ansia?perché quando si presenta mi sento strano sembra sono tra le nuvole.

[#33] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Il problema di base e l'ansia potrebbero alimentarsi reciprocamente nel senso che l'uno rafforza l'altra.

Buona giornata
Dr. Antonio Ferraloro

[#34] dopo  
Utente 377XXX

E giustamente persistono..ho notato appena viene il dolore al collo ne risente la vista e normale?..il medico di famiglia voleva prescrivermi 5gocce di xanax per 30 giorni per il dolore cervicale e il mal di testa ho preferito aspettare dopo la visita del neurologo lei che ne pensa?ho fatto bene?

[#35] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Se la visita neurologica è a breve scadenza va bene, altrimenti la terapia del medico curante può "tamponare" nell'attesa.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#36] dopo  
Utente 377XXX

Buongiorno dottore la visita e tra due settimane...tra 15 giorni...ho paura riscontro qualcosa di male dottore lei che mi sta seguendo che ne pensa? visto che il dolore al collo e questo leggero fastidio bilaterale mi accompagna...mi hann riscontrato la miopia e sono in attesa di ritirare gli occhiali dottore pensa centri qualcosa la vista con il mal di testa?

[#37] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

ok per la visita tra 15 giorni.
E' poco probabile che la vista sia responsabile del problema.
Cosa possa essere? A distanza non è possibile stabilirlo ma non sembrerebbe qualcosa di particolarmente importante, almeno visto da questa postazione, cioè senza alcun elemento obiettivo.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#38] dopo  
Utente 377XXX

Ma speriamo dottore veramente,e che mi spavento quanto mi si offusca la vista...e non capisco se e qualcosa alla testa o l'ansia(che mi hann detto da questo sintomo ma non so se e vero)o e proprio questa miopia...e tutto un insieme che mi turba.Visto e tra quindici giorni la visita neurologica non prendo nessun farmaco dottore?

[#39] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Se non c'è necessità non prenda nulla, altrimenti segua le indicazioni del medico curante.
Dr. Antonio Ferraloro

[#40] dopo  
Utente 377XXX

Va bene dottore grazie mille(una cosa ma la causa mi sento sconcentrato e con fastidi alla vista da cosa può dipendere?non mi capacito su questo anche se ho letto può essere il collo a portar questi sintomi...ma mi spaventano giuro)l'aggiornerò dopo la visita neurologica con la speranza vada tutto per il verso giusto...un saluto dottore.

[#41] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Sia il problema cervicale che quello ansioso possono contribuire a determinare la sintomatologia riferita.
Ok, ci aggiorniamo a dopo la visita neurologica.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#42] dopo  
Utente 377XXX

Buona domenica a lei Dottore.

[#43] dopo  
Utente 377XXX

Buona sera dottore stasera mia cugina mi ha scombussolato lei soffre di SM mica centra qualcosa?solo perché gli ho detto avevo dolore lombare e mal di gambe e testa mi ha detto fatti vedere(non sa del mio essere ansioso ma mi ha veramente rovinato la giornata proprio mentre stavo calmo)

[#44] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la SM non è una malattia ereditaria nel senso comune del termine, un dolore lombare ed una cefalea presumibilmente di tipo tensivo non fa pensare una SM.

Buona giornata
Dr. Antonio Ferraloro

[#45] dopo  
Utente 377XXX

Grazie della delucidazione dottore....

[#46] dopo  
Utente 377XXX

Dottore mi scusi vorrei un indirizzo verso che esame fare per escludere qualsiasi problema alla testa...cosi in giornata ne parlo con il medico curante e penso anche di iniziar con lo xanax o se ce qualcosa di più blando che lei conosce?grazie della pazienza.

[#47] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

eventuali esami diagnostici devono essere prescritti in modo mirato agli esiti di una visita medica.
Un esame che può fare escludere molteplici condizioni patologiche cerebrali è la RM encefalica che va comunque prescritta quando ne esistono le indicazioni. In alcuni casi può servire a tranquillizzare un paziente ed assume quindi anche un valore terapeutico.

Buona giornata
Dr. Antonio Ferraloro

[#48] dopo  
Utente 377XXX

Dottore salve,il medico curante non mi ha prescritto nessuna rm ma ha detto aspettiamo il parere del neurologo perché secondo lei e solo una somatizazione ansiosa e muscolo tensiva che parte dal collo compreso le vertigini e la vista sfocata...non lo so dottore ma non vorrei che e una cosa presa alla leggera per via dell ansia.

[#49] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Ok, faccia la visita neurologica e veda cosa Le dirà il collega.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#50] dopo  
Utente 377XXX

Va bene dottore grazie,l'aggiornerò.

[#51] dopo  
Utente 377XXX

Buon giorno dottore,vorrei esporre una cosa che ho notato nelle ultime mattine,di mattina mi sveglio con la testa tipo indolenzita che sembrerebbe tipo formicolio per poi alleviarsi e nel arco della giornata arriva qualche fitta tipo un chiodo sul lato sinistro o frontale che provoca dolore...il collo e migliorato poco e niente comunque ma la vista offuscata si e tolta.cosa significano dottore?a volte veramente mi spiazzano e spaventano...grazie della disponibilità e pazienza

[#52] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Il problema potrebbe riconoscere un'origine cervicale e associarsi ad una cefalea tensiva, questa come pura ipotesi a distanza.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#53] dopo  
Utente 377XXX

Grazie mille dottore un ultima cosa perché al sole aumenta questo"mal di testa"?

[#54] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Perché la prolungata esposizione al sole può causare vasodilatazione.
Dr. Antonio Ferraloro

[#55] dopo  
Utente 377XXX

Capito dottore,grazie della risposta.E buona domenica!

[#56] dopo  
Utente 377XXX

Dottore salve,premetto la settimana prossima ho la visita neurologica ma siccome questa attesa mi mette ancora più apprensione vorrei chiederle se e normale che ultimamente(all inizio non gli ho dato peso)il collo e teso teso sembra a tenerlo su mi pesa e il mal di testa a volte e bilaterale a volte mi sento teso mentalmente e concentrazione pari a zero subito mi sconcentro nel seguire un film un discorso veramente tra un po vado fuori di testa conferma cefalea tensiva o altro dottore(a volte penso o qualcosa di grave in danno celebrale ecc perché non so più cosa fare) non riesco a pensare ad altro e alla visita della prossima settimana.mi sopporti un altro po la prego...non so più cosa fare o pensare

[#57] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
La sintomatologia descritta orienterebbe verso una cefalea tensiva con notevole stato ansioso.
Dr. Antonio Ferraloro

[#58] dopo  
Utente 377XXX

Dottore l'ansia mi viene perche ancora non vedo un miglioramento(solo un minimo)poi quanto sento questo chiodo al centro della testa(piu verso la fronte che al collo)che sembra mi sfoca la vista quando si presenta(tutti i gg nel pomeriggio)poi penso la sensazione di sbandamento me la dia il collo...non capisco che succede.

[#59] dopo  
Utente 377XXX

Dottore buona sera...domani ho la visita tanto attesta,ho un ansia assurda...una domanda sono tre -quattro giorni che quanto mi sveglio mi fa male il lato destro della testa compreso il lato del collo fin arrivare zigomo dentro l orecchio e sopra l'occhio mascella del lato interessato...cosa può essere quest altro nuovo sintomo dottore?oramai sono rassegnato al peggio.

[#60] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Non pensi al peggio e stia tranquillo.
Cosa possa essere questo nuovo sintomo non posso saperlo a distanza.
Mi faccia sapere cosa Le dirà il neurologo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#61] dopo  
Utente 377XXX

Salve dottore,visita effettuata.mi ha punto con degli aghi al volto picchiato nelle articolazioni sotto i piedi visto negli occhi e fatto camminare occhi chiusi aperti alzare le gambe ecc...questi controlli a cosa servono?e comunque la sua diagnosi e stata cefalea tensiva a"casco"con ansia.e qualche accenno emicranico...mi vuole rivedere tra 30 giorni escludendo visite con macchinari...e mi ha prescritto brufen e pineal tens...cosa ne pensa dottore?e sufficiente per escludere patologie più importanti?

[#62] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Ok, visita neurologica nella norma, diagnosi compatibile con la sintomatologia descritta (vedi replica #57), adesso inizi la terapia e stia tranquillo.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#63] dopo  
Utente 377XXX

Va bene dottore,ho iniziato la terapia entro quanto si può vedere qualche miglioramento?dottore poi nn capisco perché ha escluso una diagnosi al macchinario...non sarebbe più indicato per aver una diagnosi precisa?

[#64] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

i miglioramenti li può vedere dopo circa 15-20 giorni, non utilizzi però il brufen per lunghi periodi ma solo al bisogno, il collega comunque Le avrà dato queste indicazioni.

Gli esami diagnostici si prescrivono quando sussistono dei dubbi altrimenti sono inutili.
La "macchina" non fa diagnosi, è solo un supporto.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#65] dopo  
Utente 377XXX

Capito dottore,infatti mi ha detto di non abbusare del brufen perche la mia cefalea e abbastanza resistente a questo tipo di farmaci(basandosi sulla storia clinica)quindi diciamo evitero'il piu possibile visto questo...poi per la vista mi ha detto di indossare gli occhiali per escludere la vista perche potrebbe esser anche una causa cervicale o da emicranie da valutare per esclusione.

[#66] dopo  
Utente 377XXX

Salve dottore,eccomi di nuovo...con una buona notizia il mal di testa e migliorato e ho altri 20 gg da assumere il pineal,ma da un paio di giorni ho quel formicolio alla gamba e al braccio sinistro che mi successe mesi fa...(leggendo su internet e risultata SM)ma la visita neurologica l ho fatta 15gg fa nel caso nella visita avrebbe notato se c'era la presenza di questa malattia?grazie(sull ansia la psicologa mi sta aiutando)

[#67] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

di solito un problema demielinizzante in fase acuta causa delle alterazioni dell'esame neurologico che il neurologo riesce ad individuare.
I formicolii sono continuativi o discontinui?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#68] dopo  
Utente 377XXX

Dottore da ieri sono continui....prima si verificano ogni tanto.cosa ce bisogno di fare?

[#69] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Al momento non faccia nulla, vediamo il decorso, la visita neurologica è recentissima.
Dr. Antonio Ferraloro

[#70] dopo  
Utente 377XXX

Quindi dottore lei dice di"non"preoccuparmi???in alternativa questi sintomi da cosa possono dipendere?e come devo comportarmi per capire se e grave o meno per comunicarlo a qualcuno?

[#71] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
I sintomi riferiti possono essere di origine vertebrale, psicosomatica, ecc.
Le ho detto "vediamo il decorso"...stia sereno.

Dr. Antonio Ferraloro

[#72] dopo  
Utente 377XXX

Va bene,dottore vediamo un po'....speriamo!comunque il medico curante dice e tutto legato all'ansia(ma ha per vizio dir cosi)dottore quindi se peggiora o continua vediamo.che poi dottore e mai possibile solo ad un lato se e ansia?da come lessi a tutti gli arti poteva esser ansia,ho mi sbaglio?

[#73] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Le ipotesi avanzate sono tutte possibili, anche una sintomatologia unilaterale può avere un'origine psichica. Ovviamente non sto dicendo che sia il Suo caso ma che tra le ipotesi non va esclusa.

Dr. Antonio Ferraloro

[#74] dopo  
Utente 377XXX

Capito dottore,perché tempo fa avevo un dolore lombare che mi prendeva la gamba.....ma ora provo lo stesso dolore a sinistra ma senza dolore lombare ma solo sul gluteo inguine sx a scender giù.quindi non penso sia sciatalgia...lei che ne pensa?

[#75] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Potrebbe essere ugualmente sciatalgia e giustificare le parestesie all'arto inferiore.
Dr. Antonio Ferraloro

[#76] dopo  
Utente 377XXX

Va bene dottore,ora lascio passare così e che consigli mi da?per gestire la situazione?premetto non ho debolezza ne al braccio ne alla gamba.solo questo formicolio e indolenzimento

[#77] dopo  
Utente 377XXX

Buon giorno dottore...volevo aggiornarla sembra ora da sinistra son passati a destra i formicolii...e sono stato anche in seduta dalla psicologa stamattina che mi ha voluto tranquillizzare dicendo era qualcosa di psicomatico dovuto al poco movimento allo stress e ansia....dottore io veramente non ci capisco più nulla su internet ho letto sm (anche se so non devo leggere su Internet ma la psico dice ogni ansioso lo fa e ce da lavorarci su) medico curante dolori così che passano,con anelgesici..la psicologa così.non so cosa pensare!però il dolore al gluteo sinistro e rimasto.

[#78] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Formicolii migranti è possibile che siano di origine psicosomatica.
Per il resto consideri, insieme al medico curante o allo specialista, l'opportunità di indagare a livello della colonna lombosacrale.

Dr. Antonio Ferraloro

[#79] dopo  
Utente 377XXX

Buonasera dottore grazie per il consiglio infatti stasera non provo dolore alla gamba solo un lieve fastidio e i formicolii quasi spariti ma vanno e vengono,al braccio e rimasto come prima ma alla gamba meglio.

[#80] dopo  
Utente 377XXX

Salve dottore volevo aggiornarla....i formicoli non ci sono quasi minimi e rimasto il dolore sia al braccio sia alla gamba sx ma non zoppico e nulla non capisco....cosa dice di fare?o come disse continuiamo a vedere il decorso?

[#81] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
La sintomatologia sta gradualmente regredendo, aspetterei qualche giorno ancora prima di effettuare una visita dal Suo medico curante per avere un parere diretto.
Dr. Antonio Ferraloro

[#82] dopo  
Utente 377XXX

Grazie mille dottore...ho notato che il dolore e si ce ma e tipo se unito a una tensione....una compressione...e dopo un po sembra che si indolenzisce e sento formicolio...e con tipo spidifen si allieva!!!

[#83] dopo  
Utente 377XXX

Salve dottore,oggi sono stato dal medico curante per dirgli dei sintomi...e mi ha detto se il dolore non e invalidante non e sm...ma solo ansia!o dolori così....dottore ma lei cosa ne pensa?mi ha misurato la pressione mi ha fatto fare una passeggiata difronte a lui e stop.

[#84] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Cosa posso dirLe a distanza? Le ripeto, a me sembra una cefalea di tipo tensivo, con i limiti del consulto on line.
Dr. Antonio Ferraloro

[#85] dopo  
Utente 377XXX

Dottore scusi la infastidisco...ma intendevo il dolore al lato sinistro del corpo.

[#86] dopo  
Utente 377XXX

Salve dottore vorrei un parere su la rm encefalo che eseguito : Presenza di minuta areola di alterata intensita di segnale,iperintensa nelle sequenze a tr lungo,localizzata in sede frontale dx,di verosimile natura gliotico-aspecifica;follow up -rm...quarto venticrolo normale ed in sede;il sistema ventricolare sovrintentoriale appare di normali dimensioni,in asse sulla linea mediana.nella norma degli spazi sub-arcanoidei della base del mantello.Che ne pensa?grazie

[#87] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la minuta areola isolata e definita gliotica ed aspecifica potrebbe non avere significato patologico. Corretta comunque l'indicazione di un prossimo controllo RM.
Per il resto tutto normale. Faccia visionare le immagini ad un neurologo.
Stia tranquillo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#88] dopo  
Utente 377XXX

Dottore,mi scusi ma potrebbe esser qualcosa di grave?sisi in settimana vado dal neurologo!

[#89] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Con tutti i limiti del consulto a distanza e senza vedere le immagini, basandosi esclusivamente sul contenuto del referto, non sembra trattarsi di problema importante.
Come Le ho detto prima, un'alterazione isolata potrebbe anche non avere significato patologico.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#90] dopo  
Utente 377XXX

La ringrazio dottore,gentilissimo!

[#91] dopo  
Utente 377XXX

Buongiorno dottore,martedì mercoledì ho effettuato la visita e fatto vedere l'esito della rm...mi ha spiegato e tutto nella norma e che ci son potuto nascere.poi mi ha effettuato nuovamente la visita dei riflessi ecc,tutto ok.Poi gli ho esposto il problema al lato sx del corpo e mi ha prenotato una rm al lato sx del corpo.dicendo nel caso mi effettuata un elettromiografia...ora dottore mi domando ma non e stiamo in presenza si Sm o sla?(visto vuole effettuare anche l'elettromiografia)ora mi e sorto questo dubbio.

[#92] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

una RM al lato sinistro del corpo? Forse c'è stato un equivoco.
Per quanto riguarda l'EMG questa non si effettua solo per sospetto di SLA ma soprattutto per studiare il sistema nervoso periferico specialmente in caso di neuropatia periferica.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#93] dopo  
Utente 377XXX

Quindi dottore anche dopo la rm effettuata non si può escludere una Sm o sla? lei consiglia direttamente l emg???chiedo info perché per il neurologo e andata bene anche la seconda visita e la rm....e non riesco a capire se ancora non e cosi evidente o siamo in presenza di altro...grazie come sempre.

[#94] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
La RM non è un esame utile per la diagnosi di SLA, può servire per escludere altre patologie.
Per quanto riguarda la SM la RM non va fatta solo all'encefalo ma anche al midollo spinale.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#95] dopo  
Utente 377XXX

Grazie della delucidazione dottore...ultima cosa,mi può elencare qualche esame per escludere queste due?così almeno cerco di evitare esami inutili...

[#96] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

per entrambe è fondamentale la visita neurologica, poi come esami per la SM è indicata la RM encefalica e midollare, per la SLA l'EMG.
Dr. Antonio Ferraloro

[#97] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Lei comunque deve affrontare la paura delle malattie ed eventuali disturbi psicosomatici rivolgendosi ad uno psicologo.
Dr. Antonio Ferraloro

[#98] dopo  
Utente 377XXX

Grazie mille dottore,ma e possibile il dolore al braccio e alla gamba sia dovuto ad altro invece di sla o Sm?E comunque sono in terapia da uno psicologo e stiamo lavorando su questa ipocondria,che pero e anche fondata perché i fastidi ci sono...

[#99] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la SLA non causa dolore, nella SM invece questo sintomo è generalmente raro e non presente all'esordio. E' Lei che si ossessiona a pensare queste malattie.
Se la psicoterapia non desse i benefici sperati non abbia timore a consultare uno psichiatra per associare una terapia anche farmacologica.

Dr. Antonio Ferraloro

[#100] dopo  
Utente 377XXX

Dottore non ho mancanza di presa o forza nel lato sx e non la noto nemmeno a confronto al dx ma questo fastidio all'interno del braccio e gamba non capisco cosa sia...a volte solo mano altre bicipite altre piede altre polpaccio...e non mi fa vivere tranquillo....poi il mio psicologo mi sconsiglia la visita psichiatrica perché io ci avevo pensato dopo un po' ma lui continua ad insistere di non andarci....eh infatti mi ha sconfortato da un lato spigando dei farmaci e i suoi effetti.

[#101] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Deve scegliere se preferisce vivere in questo modo o vivere tranquillamente la Sua giovane età.
Non criminalizzi, insieme al Suo psicologo, la terapia farmacologica, esistono dei grandi pregiudizi purtroppo duri a morire. I farmaci di oggi non sono quelli di una volta, inoltre bisogna sfatare la leggenda che questa tipologia di farmaci vanno assunti a vita.
Eventuali effetti collaterali, qualora si manifestassero, generalmente regrediscono nel giro di qualche settimana. La medicina oggi va praticata in maniera globale, aperta, e non ghettizzata secondo le impostazioni mentali di un singolo professionista.
Dure a morire le leggende metropolitane!
Ci pensi.....

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#102] dopo  
Utente 377XXX

Grazie mille dottore della delucidazione...infatti io non avevo nessun pregiudizio verso quei farmaci ma ascoltando il medico che mi segue mi ha spaventato e fatto aver pregiudizi da come lei mi dice sbagliati....se può farmi star meglio la prendo in considerazione sul serio...effettuerò accertamenti per escludere le due patologie che ora mi ossessionano e voglio iniziare con qualche farmaco blando spero.

[#103] dopo  
Utente 377XXX

Salve Dottore ho effettuato la rm lombo -cervicale come le dissi e chiedo un parere sulla diagnosi ricevuta:rm cervicale esame condotto cn tecnica se e tse immagini pesate in t1 e t2 Secondo i piani di scansione saggiatali e assiali rm.0 35 - ridotto grado della fisiologica lordosi con tendenze alla rettilinizazzione in climostatismo.regolare spessore ed intensità di segnale dei dischi intersomatici senza immagini di compressione sul sacco durale.Canale vertebrale nella norma.corda midollare in fisiologica posizione,di normale segnale rm.

L\s
Ridotto grado della fisiologica lordosi con tendenza alla rettilineizazzione ,in clinostatismo regolare spessore ed intensità di segale dei dischi intersomatici.Lievissimo bulging discale simmetrico in l5 -s1 ed l4 l5 con minima impronta sul sacco durale.canale vertebrale nella norma.cono midollare in fisiologica posizione di normale segnale rm.Dottore lei cosa ne pensa?il medico curante dice in caso di Sm si vedeva qualcosa già da qui

[#104] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

a parte la rettilineizzazione e qualche lieve sporgenza discale non c'è nulla d'importante.
Per quanto riguarda la SM si dovrebbe completare con RM encefalo, non so se l'ha effettuata.

Dr. Antonio Ferraloro

[#105] dopo  
Utente 377XXX

Si dottore encefalo e questa ultima sopra elencata...compreso analisi tiroidei e del sangue...

[#106] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Se ha fatto la RM encefalica e midollare con esito negativo per lesioni demielinizzanti può stare tranquillo riguardo la SM.

Dr. Antonio Ferraloro

[#107] dopo  
Utente 377XXX

Grazie mille dottore.....comunque non era specifica per la demielizazzione la rm cambia qualcosa?Dottore un altra domanda,ma questa rettilizazzione da cosa dipende?può essere la causa di qualche sintomo?grazie ancora!

[#108] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
<<comunque non era specifica per la demielizazzione la rm cambia qualcosa?>> no, non cambia nulla, si sarebbe vista lo stesso.

Generalmente la rettilineizzazione di tratti della colonna vertebrale è causata da contratture muscolari, il fisiatra potrebbe essere lo specialista di riferimento.
E' possibile che possa causare cefalea e dolore cervicale.

Buona domenica

Dr. Antonio Ferraloro

[#109] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ho letto con interesse questo interminabile (^_____^) consulto che parte da

>>Grazie come al solito per la disponibilità...ho consultato internet appunto per paura e preoccupazione dottore.appunto perché non capivo come mai un fastidio cosi a lungo....ci penso e mi sale l'ansia! >>

Non entro ovviamente nel merito delle repliche del collega Ferrarolo che con pazienza e grande competenza sin qui l'ha seguita.

Ma per mia esperienza, in altra area...l'Oncologia, a volte è più grave come malattia non il CANCRO, ma la PAURA DEL CANCRO.

Credo che le rassicurazioni del dr. Ferrarolo possano far poco se Lei continua a chiedere conferme sulla rete su un tema già di per sè molto ansiogeno.

Legga perchè in alcuni consulti (anche se richiesti per altre ragioni )


https://www.medicitalia.it/consulti/archivio/273602-per_il_dott_catania.html

https://www.medicitalia.it/consulti/Senologia/481804/Retrazione-cutanea-al-seno-a-16-anni

Saluti

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#110] dopo  
Utente 377XXX

Innanzi tutto ringrazio il Dott.Ferrarolo sempre per la disponibilità e professionalita...Quindi dottore di quell indolenzimento al braccio e la gamba può essere questa rettilinizazzione? Dott Catania leggero ciò che ha postato.grazie

[#111] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Teoricamente è possibile.
Dr. Antonio Ferraloro

[#112] dopo  
Utente 377XXX

Salve dott.Ferrarolo vorrei aggiornarla perché penso siamo arrivati a capo del fastidio alla gamba ho effettuato un emg all'arto inferiore sx cn seguente risultato:lievi anomalie di tipo neurogeno cronico in territorio di innervazione radicolare L5 sx....quindi si possono escludere malattie gravi effettuata l'emg?in più assumo lo zoloft per risolvere i vecchi disturbi.

[#113] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

malattie gravi si potevano escludere anche prima dell'EMG, infatti i vari colleghi consultati l'hanno sempre rassicurata.
Anche a distanza non c'erano elementi che potessero indirizzare in quel senso e mi pare di averlo fatto capire più volte.
Adesso, tra lo zoloft e l"esclusione di malattie gravi", penso che possa tranquillizzarsi.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro