Forti dolori nella parte posteriore sinistra della testa

Sono un ragazzo di 18 anni ho un problema riguardante la testa in pratica ho dei continui dolori nella parte posteriore laterale destro che mi prende fino all'orecchio causandomi giramenti di testa, fischio all'orecchio, fatica a guardare la luce e mal di testa sento come se avessi un qualcosa che tira. Ho fatto anche una risonanza magnetica senza mezzo di contrasto all'encefalo e cervicale:

Quesito diagnostico: sospette alterazioni demielizzanti

Rm encefalo
Sistema ventricolare in asse, caratterizzato da modesto ampliamento asimmetrico delle porzioni anteriori dei ventricoli laterali.
Spazi liquori periferia ampliati attorno alle regioni frontale in corrispondenza della cisterna silviana sinistra.
Nelle sequenze acquisite in condizioni basali non si osservano aree di alterato segnale nel paranchimia celebrale né in fossa posteriore
posteriore.
Regolari i reperti al passaggio craniospinale.

Rm cervicale l'avevo già fatta vedere al fisioterapista ed era tutto apposto.

Ho fatto anche fisioterapia per problemi cervicali ma poi mi hanno mandato a casa per il buon recupero.

Però ho questi continui fastidi anche sotto alla mandibola tipo ho dei blocchi sotto nella regione sempre destra e si continua a contrarre il muscolo del collo.

Non prendo Antidolorifici insomma niente, ho sofferto anche di attacchi di panico con derealizzazione e depersonalizzazione.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,6k 2,1k 23
Gentile Utente,

se dal punto di vista cervicale non sono stati riscontrati problemi e considerato che riferisce disturbi anche mandibolari sarebbe utile effettuare anche una visita gnatologica per studiare l'articolazione temporo-mandibolare la cui alterazione potrebbe causare una sintomatologia simile a quella che riferisce. Ha già effettuato una visita neurologica?

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ma la visita gnatologica la devo richiedere dal mio dottore? Comunque è possibile perché io ho la mandibola storta e problemi tipo cervicali, è la neurologa che mi aveva fatto fare i due esami e devo portargli i risultati che appunto sono quelli.. Possibile che mi causa anche mal di schiena verso la cervicale?
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,6k 2,1k 23
Gentile Utente,

deve chiedere al medico curante se conosce uno gnatologo ma la richiesta non è necessaria in quanto, che io sappia, non sono medici convenzionati. Anche il problema cervicale potrebbe, sottolineo potrebbe, avere la stessa origine.

Cordialmente

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test