Topiramato dose minima

buongiorno,

soffro di emicrania da circa vent'anni, ora ne ho 40, e negli ultimi tempi il quadro era questo:
emicrania senza aura - 8/9 episodi al mese dolore unilaterale
con aura - 1/2 episodi sporadici
cefalea muscolo tensiva - 5/7 episodi mensili, dolore diffuso

sono stato in cura presso diversi neurologi e provato molte terapie ma sino ad ora quelle preventive non avevano funzionato sino alla primavera di quest'anno quando al centro cefalee di Firenze mi è stato prescritto Topamax, più il solito triptano durante l'attacco.
Ebbene, tornato a casa ero restio a prendere il farmaco perché leggendo il foglietto illustrativo mi ero spaventato e anche online ci sono testimonianze che fanno preoccupare riguardo gli effetti collaterali. Ho comunque avuto fiducia nel neurogolo che mi ha visitato ed ho iniziato a prendere 25mg ogni sera per 15 gg (avrei dovuto aumentare la dose il mese successivo a 50mg). Ebbene, i mal di testa si sono diradati in maniera considerevole, ora ho circa uno, due attacchi al mese e non ho aumentato la dose.

Vedrò il neurologo al prossimo controllo fissato per novembre nel frattempo posso mantenermi secondo voi con questa dose minima, non ho modo di mettermi in contatto con il neurologo e mi piacerebbe al contempo avere un'opinione diversa
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.1k 2.3k 20
Gentile Utente,

se la sintomatologia cefalalgica è tenuta sotto controllo da 25 mg di topiramato e non si manifestano attacchi invalidanti può continuare ad assumere lo stesso dosaggio attuale in attesa della visita neurologica. Consideri che ogni soggetto ha una diversa capacità di reagire di fronte ad un farmaco, sia per la dose minima efficace che per gli effetti collaterali.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

Cefalea

Cefalea è il termine che descrive tutte le diverse forme di mal di testa: sintomi, cause, diagnosi e terapie possibili per le cefalee primarie e secondarie.

Leggi tutto