x

x

Paura sla

Salve,

riassumo la mia storia 37 anni soffro di gastrite cronica e reflusso, da 3 anni soffro di fascicolazioni sparse su tutto il corpo particolarmente parte sinistra gamba soprattutto, ho fatto nell' arco di 3 anni 6 visite neuroologiche tutte negative, e 3 emg tutte negative, risonanze tronco encefalo e colonna vertebrale dove mi sono state trovate varie protusioni discali cervicale c4c5c6 e discopatie lombari, da 10 giorni avverto fascicolazioni alla gamba sinistra crampi e rigidità muscolare alla gamba sinistra, fatta ennesima visita neurologica negativa... cosa devo fare.. mi sento la gamba impacciata e ho questi continui dolori simil crampetti lungo tutta la gamba oltre alla fascicolazioni continue.

Saluti
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 71.9k 2.2k 23
Gentile Utente,

non deve avere nessuna paura della SLA sia per le visite neurologiche e le EMG negative sia per la sintomatologia descritta che non ha nulla a che vedere con la SLA che è sicuramente diventata una paura esclusivamente da internet. Infatti tale sintomatologia prima dell'avvento della Rete non l'avrebbe minimamente preoccupata dopo la prima visita neurologica.
Se dopo tre anni ha ancora questa paura è il momento di affrontare il problema rivolgendosi ad uno psicologo.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno, ed eccomi qui dopo un anno e dopo 4 anni dalla comparsa dei sintomi ( e dopo 6 , in questo periodo da un mese circa avverto un peggioramento dei miei sintomi, dolori continui, simil crampi anche se la muscolatura non si indurisce e fascicolazponi a gogo, la gamba sinistra la solita sempre impacciata mentre cammino anche se non zoppico vistosamente ma avverto impaccio, ho effettuato l' ottava visita neurologica dove ero molto agitato, il neurologoche mi ha visitato esperto in malattie neurodegenerative ha escluso qualsiasi tipi di malattia e nel referto riporta..
ROT DIFFUSAMENTE MOLTO VIVACI, NO DEFICIT SENSITIVI DI CORDINAZIONE E DI POTENZA. MINGAZZINI NEGATIVO ..
CONCLUSIONE: SINDROME TENSIVA 1 fiala di mag 2 la mattina e 1 pastiglia di sirdalud 2 mg per un mese che ho inziato l altro ieri, ma benefici ancora nulla.. sono un po preoccupato.

Grazie come sempre
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 71.9k 2.2k 23
Gentile Utente,

due giorni di terapia sono ampiamente insufficienti per vedere dei benefici significativi, deve avere un po' di pazienza.

Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore,

quindi anche dopo l' ultima visita settimana fa da un neurologo esperto in malattie neurodegenerative che mi ha solo riscontrato ROT DIFFUSAMENTE MOLTO VIVACI PER IL RESTO TUTTO OK POSSO STARE TRANQUILLO, DALL' INIZIO DELLE FASCICOLE SONO PASSATO ORMAI 4 ANNI SOLO CHE NELL' OTTOBRE DEL' ANNO SCORSO SONO INIZIATI DEI DILORINI CHE IN QUESTO PERIODO SI FANNO SENTIRE, COME DELLE FITTE, NON SONO CRAMPI DOVE IL MUSCOLO SI STIRA, SONO FITTE, HO APPENA INIZIATO LA TERAPIA MA BENEFICI NON NE VEDO ANCHE SE MI SEMBRA CHE LE FASCICOLAZIONI SIANO LEGGERMENTE DIMINUITE MA IL DOLORE NO, INOLTRE AVVERTO SEMPRE QUESTA SENSAZIONE ALLA GAMBA SINISTRA DI IMPACCIO COME sE FOSSE PERENNEMENTE TESA RIGIDA, IO SINCERAMENTE DI FARE UN ALTRA EMG NON NE HO VOGLIA TRA L ALTRO NE HO FATTE GIA 3 IN QUESTI ANNI, TUTTE E 3 NEGATIVE..

Cosa devo fare???? inoltre avverto dolori alla schiena, io svolgo un lavoro sedentario, la cosa che mi fa piu preoccupare e che le fascicole seppur in maniera blanda si sono trasferite anche alla gamba destra dove ne ho sempre avute pochissime, adesso un po di piu come anche i dolori.. boh non so che fare, dopo tutti questi esami nell' arco di 4 anni... davvero..
grazie
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 71.9k 2.2k 23
Gentile Utente,

deve solo stare tranquillo, lasci perdere la SLA che ormai è appurato non esserci.
Continui la terapia.

Cordialità
[#6]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore,

ma i ROT VIVACI POSSONO ESSERE PRESENTI ANCHE IN PERSONE NORMALI??
[#7]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 71.9k 2.2k 23
Gentile Utente,

sì, ci sono molti soggetti che hanno i riflessi vivaci senza avere nessuna patologia, è un riscontro che notiamo spesso.

Cordiali saluti