Utente
Buonasera,
Lo stato d animo con il quale vi sto scrivendo non è dei migliori;ormai sono 3-4 anni che utilizzo questo splendido sito che spesso mi ha aiutato; parto col dire che 2 anni fa ho passato il periodo più brutto fino ad ora della mia vita poiché sono stato tre mesi con ansia e paura di avere qualsiasi malattia; il tutto sfocio in una piccola ma significativa depressione e stato d ansia che ho dovuto curare con efexor 37.5 che tuttora prendo; vengo al dunque, l altra sera mia mamma ha adocchiato una macchia sulla pelle dovuta molto.probabilmente ad un fungo, tutto ciò mi ha scaturito di colpo una paura di avere qualcosa di brutto tipo leucemia...da li in poi ho avuto un formicolio al braccio sinistro e alle dita della mano(segnalo che pochi giorni prima in palestra ho fatto delle flessioni e ho sentito di scatto un problema al braccio sinistro come se mi si fosse accavallato un nervo) ...dopo un consulto su internet ho letto di sclerosi multipla e da li ho iniziato ad avvertire diversi sintomi come formicolio alle mani,debolezza braccia , gambe pesanti e a volte fredde...sensazione di formicolio nella parte sinistra della testa ..gamba sinistra strana...ora mi pizzica anche un occhi,sento una sorta di bruciore all orecchio destro e sinistro...o..sono terrorizzato di avere questa malattia...diCo che ieri sera ho giocato a calcio senza avere nessun problema e che soffro di sindrome mandibolare e collo e spalle e trapezio
rigide e contratte ogni mattina appena mi sveglio...che cosa dite voi ???? Grazie dell'attenzione

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

dalle modalità e dai tempi di presentazione dei sintomi mi sentirei di escludere malattie demielinizzanti. Probabilmente è riaffiorata la Sua ipocondria che non mi pare pienamente controllata dalla terapia che sta praticando. Forse il dosaggio è basso? Si rivolga allo specialista che La sta seguendo e riferisca quello che Le sta succedendo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Dottore innanzitutto la ringrazio di cuore per la risposta...lei pensa che potrebbe riguardare anche la cervicale e la mia malocclusione tutti questi sintomi che ho ? Stasera é come se sentissi i muscoli della mano contratti....ho paura dottore ho paura che tutto ciò possa riguarda la sm...lei perché dice che sia il tempo che le modalità le potrebbero fare escludere la sm ??? Grazie. .

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

una parte dei sintomi teoricamente si potrebbero giustificare con le condizioni che menziona ma la loro insorgenza dopo avere sospettato la leucemia e letto in internet di SM ci lascia tranquilli.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Dottore la ringrazio di cuore davvero... io vorrei vivere tranquillo ma ogni qual volta trovo un Po di pace ne salta fuori una..

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

deve sistemare la terapia, mi sembra insufficiente, ne parli con lo specialista che La segue.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
dottore buonasera;ho seguito consiglio sono andato dal mio neurologo il quale dopo avermi ascoltato e dopo avermi visitato accuratamente riflessi pressione movimenti con il martelletto,andatura,deficit di forza di braccia e gambe e fondo oculare mi ha rassicurato dicendomi che non vi è alcun segnale o dubbio di poter avere la sm.
mi ha alzato l efexor a 75 più Olanzapina solo metá...sembravo essermi tranquillizzato ma continuo ad avere dubbi poiché mi sento gambe stanche fastidio che va dal gluteo al piede fastidio in basso alla schiena e muscoli collo e spalle contratti e formicolio a dita mani e vista un Po stanca.
Lei pensa che con visita neurologica negativa posso stare tranquillo su sm ?

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

una visita è molto indicativa, quando non ci sono alterazioni dell'esame neurologico ed in assenza di sintomi fortemente sospetti non è prevista l'indicazione alla RM.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente
Buongiorno Dott.Ferraloro, è passato un pò dall'ultimo mio consulto e in questo periodo ho avuto un susseguirsi di sintomi; inizio col dirle che durante questo periodo ho effettuato visita Neurologica,Oculistica e Ortopedica(di mia spontanea volontà) e sono andate tutte bene; in questi due mesi ho avuto vari sintomi; quello che fino a una settimana e mezzo fa mi faceva preoccupare era il bruciore alla pianta dei piedi che mi aveva terrorizzato dopo ciò che avevo letto su internet; questo bruciore ora non lo sento piu ma ho iniziato ad avvertire a ruota tutto ciò:sensazione di gambe molli(anche se ieri sera ho giocato a calcio e non ho avuto problemi con la corsa), tendini piede sinistro che tirano,muscoli braccia indolenziti e dita mano un po intorpidite, a volte vedo che hanno degli scatti alcune dita e ciò mi sta terrorizzando;premetto che utilizzo molto il pc per lavoro;sto effettuando terapia con fisioterapista per tanta tensione muscolare che sto avendo in questi due mesi;settimana scorsa ho avvertito in alcune circostanze una sorta di lievissima vibrazione appena sotto orecchio altezza collo ed a volte l'avverto anche su pollice mano in maniera lievissima;in questi giorni sto avendo anche come una sorta di debolezza alle dita della mano che va e viene anche se non ho deficit di forza;ho il terrore della sm ormai da due mesi e mezzo;devo rifare una visita neurologica oppure devo realmente aumentare l'efexor da 37.5 a 75 come mi ha detto il mio neurologo?
Grazie ancora dell'attenzione.

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

ritengo che debba seguire le indicazioni del neurologo ed aumentare l'efexor che al momento è sottodosato.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro