Esiti risonanza magnetica cerebrale

Buonasera, ho eseguito una angio rm distretto vascolare intracranico rm diffusione associata ad esame di base rm encefalo e tronco encefalico senza e con mdc prescritta dal mio medico di famiglia a seguito di dolori al trigemino.

Il risultato riporta quanto segue:
"Sono state eseguite sequenze FSET2 DP FLAIR GRET2 diffusione e SET1 prima e dopo mdc paramagnetico per ev (10cc di magnevist) nei piani ortogonali. Si segnala la presenza di piccole aree, iperintenze, nelle seguente acquisite con TR lungo, nella sostanza bianca sottocorticale in sede parietale bilateralmente. Le aree non determinano restrizione della diffusione e non si impregnano di mezzo di contrasto.
Il referto è da riferire ad esiti a carattere microvascolare.
È stata eseguita una sequenza 3D TOF per lo studio del poligono di Willis e del circolo vertebro basilare: non si apprezzano alterazioni di segnale relative alle principalo diramazioni arteriose. Lieve ampliamento del sistema ventricolare e degli spazi liquori periencefalici."

Essendo il mio medico assente, vorrei sapere nel frattempo cosa ne pensa.
Grazie infinite e cordiali saluti
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Gentile Utente,

innanzitutto non sono stati riscontrati conflitti neurovascolari interessanti il trigemino, motivo dell'effettuazione dell'esame.
Detto questo, le alterazioni riscontrate sono state interpretate come esiti microvascolari passati probabilmente inosservati.
E' ipertesa e/o diabetica?
Le ricordo però che si dovrebbero visionare direttamente le immagini dell'esame per dare un parere attendibile, per cui una consulenza neurologica è senz'altro indicata.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test