Ischemia cerebrale

Salve,
vi parlo di un evento accaduto ormai qualche anno fa, ora ho sentito parlare di questo servizio e mi rivolgo cortesemente a voi specialisti per il chiarimento di un mio dubbio. Si tratta di una persona anziana che ora non c'è più. Egli è deceduto a seguito di un coma durato 20 giorni dovuto ad un ischemia cerebrale che ha prodotto un'emorragia molto grave ed inoperabile. MI chiedo se l'ischemia cerebrale possa aver provocato perdita dell'orientamento e del senso della ragione, tanto da portare questa persona a camminare senza una precisa meta per una distanza pari a quasi 2 km.
Grazie
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Gentile Utente,

problematiche vascolari cerebrali, in fase iniziale, sia ischemiche che emorragiche, in base a determinate localizzazioni, possono causare la sintomatologia che riferisce.
Ovviamente questo è un parere generale, parliamo di una situazione clinica che deve rispondere a determinate condizioni, in linea di massima quelle sopra indicate, e non riferito al caso specifico che Lei richiede di cui non sappiamo praticamente nulla non avendo alcun elemento a disposizione.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test