Mal di testa particolare

Salve ho 18 anni, da novembre mi sembra di soffrire di un mal di testa particolare. Al termine di una visita con una neurologa mi è stato detto potrebbe essere una cefalea emicranica se non ricordo male e mi hanno consigliato l'optalidon. Durante l'anno non ci facevo più caso ma so che mi veniva spesso. Ultimamente mi trovo in un periodo di stress ed ansia che mi ha causato disturbi allo stomaco o intestino che durano ancora e ho rifatto attenzione al mal di testa. Si presentea solo sul lato destro della testa. Molto presente sulla tempia e sembrerebbe anche sull'occhio. Sembrerebbe una pulsasione a volte e mettendo il dito sulla tempoa posso sentire facilmente la vena. A volte capita inizi con un colpo di frusta alla nuca o a volte si presenta solo tale colpo di frusta senza un inizio di mal di testa. Sembrerebbe a volte regolare (la sera o con luoghi con aria condizionata) e irregolare, spesso in momenti di ansia in cui mi surriscaldo. Ultimamente capita di sentire una leggerissima pressione sul lato destro più vhe si trova seguendo l'occhio e salendo verso sopra tra i capelli sostanzialmente . Come ho detto durante l'anno non ci ho praticamente più fatto caso so solo che a volte mi veniva ma non mi ha mai impedito di concentrarmi o di farmi fare qualcosa. Sono miope 0.50. Ultimamente sono curioso di saperne di più se possibile
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,6k 2,1k 23
Gentile Utente,

la cefalea che descrive non ha caratteristiche univoche tali da potere avanzare un'ipotesi attendibile, infatti se per alcuni aspetti (unilateralità, dolore pulsante) sembrerebbe di tipo emicranico, per altri si discosta da questa forma (non Le impedisce di concentrarsi né di svolgere le Sue normali attività quotidiane).
Non possiamo escludere nemmeno che si tratti di una forma mista cioè un'associazione di tipi diversi di cefalea.
Si rivolga ad un collega esperto in cefalee considerato che la prima visita neurologica non è stata proficua.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,6k 2,1k 23
Gentile Utente,

la cefalea che descrive non ha caratteristiche univoche tali da potere avanzare un'ipotesi attendibile, infatti se per alcuni aspetti (unilateralità, dolore pulsante) sembrerebbe di tipo emicranico, per altri si discosta da questa forma (non Le impedisce di concentrarsi né di svolgere le Sue normali attività quotidiane).
Non possiamo escludere nemmeno che si tratti di una forma mista cioè un'associazione di tipi diversi di cefalea.
Si rivolga ad un collega esperto in cefalee se la prima visita neurologica non è stata proficua.

Cordiali saluti
[#3]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la risposta. Ultimamente mi è stata misurata la pressione (154 massima e 84 minima) abbastanza alta per la mia età, spero sia dovuta al periodo di agitazione e stress che la provoca , in più ogni volta che mi si misura la pressione mi agito per l'esito. Il mal di testa potrebbe essere collegato?
[#4]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,6k 2,1k 23
Gentile Utente,

è poco probabile che il mal di testa sia causato dalla pressione arteriosa i cui valori talvolta elevati devono essere attenzionati mediante visita cardiologica.

Cordialmente

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test