Utente 157XXX

Buongiorno, scrivo per un problema che mi perseguita da ottobre. Ho 39 anni, affetta da ovaio micropolicistico e insulino-resistenza. Sotto cura da circa13 anni (ovviamente intervallati da pause) con pillola Yasmin. Da ottobre ho dolore diffuso (sopportabile) a tutte le arcate dentarie. Sono andata dal dentista, dal neurologo, dallo gnatologo...niente è tutto nella normalità ma a me questo dolore sta rendendo la vita impossibile. La mia domanda è: potrebbe essere la pillola che mi sta dando questi problemi? La mia ginecologa continua a dirmi che devo interromperla perché potrebbero venirmi ictus , aneurismi e via dicendo. Io non mi impressiono facilmente, ma sinceramente mi sto preoccupando. Premetto che se prendo il cortisone il dolore scompare per poi riapparire giorni dopo. E' un dolore resistente a tutti gli antinfiammatori, cortisone a parte. Ho effettuato tutti gli esami per la coagulazione e sono perfetti a parte le piastrine a 480. Purtroppo se interrompo la pillola è un disastro, ciclo irregolare, aumento di peso, irsutismo e alopecia. La pillola può causare questi problemi? Devo interromperla? Questo mese il dolore è comparso qualche giorno prima del ciclo , quando avevo interrotto la pillola, mentre il mese scorso alla ripresa della pillola. Per cui non ha un iter costante. Aggiungo che ho due erniette cervicali. Potrebbero essere quelle? Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, con molta probabilità si tratta di dolore atipico facciale in cui abbiamo la presenza di sintomi e la mancanza di segni clinici. Difficilmente la pillola potrebbe esserne la causa, inoltre non è possibile sospenderla, per cui la miglior soluzione è imparare a convivere con i fastidi, cercando di stare lontano dal cortisone.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 157XXX

La ringrazio per la risposta. ma questo fastidio dura da ottobre e io inizio a non farcela più. E non so sinceramente che fare. le algie facciali come passano? Perdurano per tutta la vita? Le ho fatto la domanda della pillola perché ho letto diversi trattati che sostengono che tra pillola e gengiviti ci sia un nesso molto stretto. Per quello pensavo che potesse incidere sulla dolorabilità dei denti. La mia ginecologa continua a dire che sia un problema di vene cerebrali. E io sto cominciando a preoccuparmi

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
La variazione ormonale indotta dalla pillola, può generare gengiviti che sono curabili, ma nel suo caso non sono dolori da gengivite; purtroppo per l'algia atipica facciale anche i neurologi hanno poche armi farmacologiche, in certi casi come arriva nello regredisce.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#4] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

se c'è il fondato sospetto di una nevralgia facciale atipica Le consiglio un secondo parere neurologico perché esistono diversi farmaci per il dolore neuropatico, farmaci che non sono i comuni antidolorifici ma farmaci specifici per questo tipo di dolore che spesso danno buoni risultati.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#5] dopo  
Utente 157XXX

Vi ringrazio infinitamente perché mi sono un pò rasserenata. Ho sempre pensato anch'io a un problema di nervi anche perché in contemporanea al dolore dentale ho fitte al volto, nella zona sinusale e perioculare. Il neurologo mi ha prescritto rm all'encefalo e al massiccio facciale a detta sua per escludere sclerosi. Farò anche questa poi se non ho risposte cambio neurologo