Utente 386XXX
Buonasera dottori! Da qualche settimana sto avendo dei problemi alla testa. Sto avendo dei sintomi strani che non so nemmeno io definire che interessano la testa. Spesso avverto un dolore tipo formicolio che mi prende dalla nuca e arriva sopra la testa trasformandosi in una sorta di mal di testa (ho l'impressione come se qualcuno mi premesse sulla testa ). Altre volte questo fastidio mi prende dal collo per arrivare fino sopra la testa. Il tutto è accompagnato da giramenti di testa. Noto che questi fastidi iniziano appena inizio ad applicarmi in qualcosa come può essere leggere o ricamare per poi andare ad aumentare e peggiorare nel corso del pomeriggio/serata specialmente se sto fuori casa. Spesso non posso nemmeno girare o alzare la testa tanto che mi sento male. Altre volte il fastidio mi prende un solo lato della testa portandomi vampate di calore in tutto il volto e all'orecchio del lato della testa che mi fa male.
A questi sintomi si aggiunge la sudorazione continua anche se c'è aria fresca.
Io sto prendendo ogni tanto o l'aspirina o la tachipirina 500 ma vedo che nulla succede......
Secondo voi di cosa potrebbe trattarsi ?
Per ora sono in vacanza e qui in zona non c'è nemmeno un ospedale se non proprio uno in un paese a 3 ore di auto da qui.
Grazie a chi mi potrà rispondere

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,
dalla descrizione che Lei ne ha fatto, l'orientamento diagnostico più plausibile è quello di una cefalea di tipo tensivo, che presenta caratteristiche sovrapponibili alla descrizione fatta da Lei, cui potrebbero anche sovrapporsi episodi di emicrania senza aura. Ovviamente per una esatta definizione diagnostica, occorre una anamnesi dettagliata ed una visita neurologica che è impossibile effettuare online. Intanto, può avere una panoramica più completa leggendo sugli Speciali di Medicitalia il mio "Tutto sulle cefalee".
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 386XXX

Dottore Grazie mille per la risposta! Siccome non rientrero a casa mia prima della metà di settembre, c'è qualcosa che posso prendere per alleviare questi fastidi? Ormai non esco più di casa per la paura di sentirmi male e cadere a terra

[#3] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Cara Signora,
La prescrizione di farmaci può aver seguito solo dopo aver visitato un paziente per cui posso solo raccomandarle di non ricorrere ad eccessivi farmaci antidolorifici perché potrebbe incorrere nel rischio di sviluppare la "Cefalee da abuso dì antalgici " (di cui può avere un'idea leggendo un mio blog su questo argomento).
Appena rientra, segua il mio consiglio.
Si goda questo ultimo scampolo di estate.
Saluti
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#4] dopo  
Utente 386XXX

Grazie mille....... cmq i medicinali nomo li ho presi di continuo ma ho preso 2 tachipirina 500 e 1 aspirina la settimana scorsa e 1 tachipirina ieri.Al massimo proverò a prendere solo oggi a pranzo un Aulin visto che devo uscire in serata e vedo come va. Poi provo a sopportare. ........ Grazie mille ancora

[#5] dopo  
Utente 386XXX

Dottore,mi scusi,ho dimenticato di chiederle delle cose. Ma con la cefalea tensiva si pootrebbero anche avere sintomi sul detto nasale all'altezza delle narici e sulla gola? Lo chiedo perché spesso avverto una sorta di pressione anche sulla gola e una sensazione strana al naso.
Le volevo anche chiedere, volendo andare a mare per qualche altro giorno, come comportarmi con l'esposizione della testa al sole? Grazie