Utente 459XXX
Salve, ho 19 anni e da circa 2 giorni soffro di mal di testa continuo, più che dolore è come una compressione alla testa, che peggiora quando mi mettp in piedi creando un senso di mancanza di equilibrio e confusione, premetto che soffro da più di 2 anni di crisi di panico, stati d ansia ed ipocondria, e non riesco a togliermi dalla mente l idea di avere una malattia grave, ad esempio se cerco tumore al cervello mi sembra di avere tutti i sintomi e il circolo vizioso continua, vorrei avere qualche informazione in più, ringrazio anticipatamente per l attenzione, ma non so più cosa fare, non voglio andare dal medico curante perché è convinto che sia solo ansia e che somatizzi tutto.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

una condizione come quella che descrive si può assimilare ad una cefalea di tipo tensivo, nulla di grave, scatenata da tensione muscolare e/o nervosa.
Capisce bene però che questa è solo un'ipotesi a distanza, dovrebbe essere confermata o meno da un medico.
Affronti anche il disturbo d'ansia che sta alla base dei Suoi problemi, soffrendo, come Lei scrive, di attacchi di panico, ansia ed ipocondria.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 459XXX

La ringrazio, questo mal di testa non è forte, ma fastidioso, sembra di vivere con una bolla in testa, non so che fare ho sempre in testa l idea di avere una malattia grave, sembra come vivere in continua attesa di una malattia che però non si scatena, può questo mal di testa continuo essere provocato da un sovraccarico di pensieri? Andrebbero bene delle bustine per il mal di testa per placare?

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la cefalea che riferisce sembrerebbe di tipo tensivo, cioè scatenato da tensione muscolare e/o nervosa.
A distanza non si possono consigliare farmaci, ne parli col Suo medico curante.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro