Utente 464XXX
Gentili dottori
Premetto di essere uno studente di medicina, da diverso tempo avverto strani sintomi a cui non ho dato decisamente peso. Infatti soffro di problemi di equilibrio ed avverto un rallentamento dei riflessi, inoltre spesso noto qualche problema alla vista. È il caso di una visita? Premetto che nonostante sia un incoerenza con i miei studi sono veramente avverso ad andare dai dottori, non mi piace realmente tuttavia se lo riterreste necessario sarei tentato di andarci.
Buona giornata e grazie

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

la sintomatologia riferita può essere causata anche da fattori banali ma in ogni caso da questa postazione una visita diretta presso il Suo medico curante è consigliabile, poi sarà il collega ad indicare come e se procedere.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 464XXX

Gentile dottore
Sono andato dal mio medico e dopo una visita dirette mi è parso abbastanza preoccupato e mi ha consigliato una visita neurologica urgente. È possibile attendere qualche settimana o conviene muoversi subito?
Grazie in anticipo

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non so cosa abbia riscontrato il medico curante, se Le ha consigliato una visita urgente non metta tempo in mezzo.
Mi faccia sapere poi cosa Le dirà il Collega.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 464XXX

Gentile dottore
Le riporto l’esito della vista neurologica:
Studente normoorientato spazialmente e temporalmente, collaborante e preciso all’eloquio. Nistagmo moderato ad entrambi gli occhi, mantiene la posizione eretta sebbene tenda allo slivellamento a sx, test di babinski positivo, prova dei mingazzini positiva con deficit di forza e lieve tremore agli arti superiori, rallentamento vistoso dei rot e dei riflessi agli arti inferiori, ipoestenia e iposensibilità a livello del bicipite femorale sx e a livello del polpaccio sx. Necessaria urgente rmn encefalo e rachide con Mac, si suggerisce esecuzione dei potenziali evocati al completo ed elettromiografia ad arti superiori ed inferiori.
Dottore lei che ne pensa?

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il Collega cosa Le ha detto? Sospetta qualcosa?
In base a quanto scritto sono state riscontrate alcune alterazioni dell'esame neurologico, pertanto un approfondimento diagnostico è quanto mai indicato, poi in seguito ai vari esiti si deciderà come procedere.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 464XXX

Gentile dottore
Il suo collega sospetta ed è stato chiaro o la sclerosi multipla o una malattia del sistema nervoso piramidale...

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

diciamo che una sintomatologia piramidale sembra evidente dall'esito della visita neurologica ma il piramidalismo non è una diagnosi nosografica, cioè di una malattia a se stante, ma fa parte della sintomatologia di altre condizioni neurologiche, SM compresa, anzi spesso la SM si manifesta con segni piramidali.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 464XXX

Doootr
A suo parere potrebbe trattarsi di SM? Appena farò urgentemente la rm, sai felice di postarle l’esito, per lei va bene?
Un sentito grazie ed una buona giornta

[#9] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

certamente, può farmi sapere l'esito copiando il referto.

Buona serata anche a Lei
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente 464XXX

Gentile dottore
Mi hanno ricoverato per svolgere gli esami a causa della mia condizione. Le farò sapere gli esiti al più presto
Sempre con la positivà che mi contraddistingue ;-)

[#11] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Un grosso in bocca al lupo!
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente 464XXX

Gentile dottore
Le posto l’esito della rm
Esame eseguito con emm ad alto campo.... nella sostanza bianca sotto-sovracorticale evidenza di multiple lesioni di natura demielinizzanti-infiammatorie, si repertano circa 16 lesione localizzate prevalentemente nei nuclei della base, lobo temporale sx, frontale dx. Lieve dilatazione sei ventricoli cerebrali, si riscontra verosimile formazione cistica( estesa gliosi/ neoplasia) delle dimensioni 1,2x1,8x1,1 dai contorni mal definiti. Al livello del rachide presenza di multiple lesioni demielinizzanti: c3-c4-c5-c7-l1-l3. Dopo somministrazionedi mdc netta captazione di 7 lesioni a livello encefalico e 5 a livello rachideo. La formazione cistica appare di controversa interpretazione risulta necessario esame pet o rm spettroscopica.
Gentile dottore attendo il suo parere

[#13] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

come già Le avranno detto, alla RM encefalica e midollare sono state riscontrate delle lesioni demielinizzanti alcune delle quali attive in quanto captanti il mezzo di contrasto.
Buna notizia invece la non captazione a livello della presunta formazione cistica.
Ritengo che si sia già rivolto ad un centro specializzato per le malattie demielinizzanti dove probabilmente verrà sottoposto ad esame del liquor. Nel contempo i sanitari che La seguono ritengo che inizieranno un protocollo terapeutico.
Lei al momento quali sintomi presenta?

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Utente 464XXX

Gentile dottore
Continuano gli infiniti esami, purtroppo non riesco a camminare quasi più ed inoltre il senso di confusione e di instabilità visiva e di movimento involontario peggiora sempre. Questi sono fondamentalmente i miei sintomi. La ringrazio veramente per l’interesse

[#15] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

a questo punto ritengo che i medici che La stanno seguendo inizieranno al più presto una terapia, probabilmente appena saranno ultimati gli esami diagnostici.
Non si scoraggi.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro