Utente 467XXX
Salve, in data 11/09/2017 ho effettuato un eeg per la visita medico sportiva tipo B5.
In seguito ad anomalie nel risultato mi è stata negata la visita, ma non mi è stato spiegato se ho Delle problematiche o se devo effettuare altre visite. Allego il referto della eeg, e gradirei una vostra valutazione e vostro consiglio. Grazie

Ritmo di fondo in banda alfa normoreagente. Abbondante attività artefattuale
Presenza di attività rapida superimposta al ritmo di fondo.
Si registrano fasi di veglia e frequente sonnolenza.
In corso di iperpnea si segnala la comparsa di un unica bouffe di onde-puntute di elevato voltaggio a distribuzione diffusa

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

a parte l'esito dell'esame, Lei presenta o ha presentato in passato dei sintomi particolari? Le faccio questa domanda perché un esame elettroencefalografico si interpreta in base alla sintomatologia che il soggetto riferisce.
Ha subito in passato traumi cranici?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 467XXX

Grazie dell'interessamento. Ho avuto un sospetto di trauma cranico circa un anno fa.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

in assenza di manifestazioni cliniche particolari, per es. svenimenti o sospette crisi epilettiche, l'esame potrebbe non assumere un vero e proprio significato patologico, tuttavia è bene approfondire il caso mediante visita neurologica e RM encefalica.
Riguardo il "sospetto trauma cranico", potrebbe spiegarsi meglio, in quanto il trauma c'è o non c'è, ha sbattuto la testa durante, per es., un'eventuale caduta, incidente stradale o altro?

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro