Utente 459XXX
Salve, ho 19 anni e voglio raccontare quello che sto passando per avere una qualche spiegazione in più, premetto che non è la prima volta che scrivo qui, sono una persona che soffre di ansia e ipocondria da circa 2 anni, da 2 mesetti circa dopo un periodo di grande stress mi è stato diagnosticata una cefalea muscolo tensiva. Dopo un periodo di ripresa si è ripresentato questa pressione sulla zona cervicale con conseguenti capogiri , inoltre la notte da circa 2 settimana quando mi corico mi accorgo di avere un acufene continuo all orecchio sinistro, e in più da un paio di giorni ho un bruciore nella parte lombare, e mi tartassa la paura di avere una malattia ai reni, e non riesco a capire se è un dolore di schiena o di reni, mi scuso prima per la scrittura ma sono molto spaventato

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

la diagnosi di cefalea tensiva l'ha fatta un neurologo? È stata curata farmacologicamente o è regredita spontaneamente?
Comunque anche il senso di pressione che avverte potrebbe assimilarsi ad una cefalea tensiva, anche senza dolore vero e proprio.
Riguardo il disturbo in regione lombare, è sufficiente rivolgersi al medico curante per avere una diagnosi differenziale tra dolore di origine vertebrale e dolore di origine renale.
Le ricordo che non è raro un bruciore lombare che sia associato ad ansia.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro