Utente 423XXX
Buongiorno,
Ho effettuato martedì vaccino antinfluenzale anche se sono giovane, poiché per due anni di fila ho avuto strascichi dell influenza con febbre per 2 mesi a 37,5 e sinusite cronica. Tutto ciò mi ha portato a decidere di fare il vaccino. Circa 20 minuti dopo il vaccino mi è comparsa una cruralgia forte con lieve mal di schiena, patologia di cui ho gia sofferto in passato. Ho tuttora molto dolore. Mi sto preoccupando perché non vorrei che l insorgenza sia legata al vaccino. Bastano 20 minuti o è più probabile che mi stesse gia tornando ? Devo fare dei controlli? Oggi mi è comparsa una sensazione di pizzicare lieve anche all altra gamba e un dito. Tutto ciò mi è già accaduto in passato senza vaccino ma mi chiedevo se devo temere qualcosa di brutto, farmi controllare e cosa prendere per migliorare ?
Grazie mille
Inoltre volevo sapere ( non c e entra col vaccino) se un dolore urente persistente nella parte interna del polso può essere tunnel carpale, sono preoccupata perché lavoro al pc tutto il giorno. Saluti e grazie

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

ritengo che si tratti di pura coincidenza coniderato che 20 minuti non possono giustificare un effetto collaterale del vaccino, effetto peraltro non contemplato. Inoltre tale sintomatologia si è già manifestata in passato.
Una terapia infiammatoria può essere utile ma deve parlarne col medico curante.
Il dolore al polso teoricamente può essere causato da tunnel carpale ma una visita medica diretta è indispensabile per avere una diagnosi corretta

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro