Utente 239XXX
Buonasera,
vi scrivo per avere delucidazioni circa questo referto consegnatomi da una mia amica, sperando che possiate esserle di aiuto:
"Referto: esame eseguito prima e dopo mdc (ac.gadoterico 0,2 ml/kg) con tecnica FSE,FLAIR e DWI, ha documentato:

- indagine condizionata dagli artefatti da movimento e dagli artefatti metallici ad origine dal cavo orale.
-Non processi espansivi intracranici.
-Presenza di piccole lesioni nella sostanza bianca sopra-periventricolare e nello splenio del corpo calloso, da esiti infiammatorio-deminielinizzanti.
-Indenni le strutture della fossa cranica posteriore, ove si eccettui una minuta alterazione a destra del quarto ventricolo.
-Dopo contrasto si segnala minuta impregnazione lesionale in sede sopraventricolare sinistra ( scans.ass. n 21).
- Si consiglia consulenza specialistica a causa della presenza di piccola, solitaria lesione attiva. ".




Specifico che sono state svolte, anche se tempo prima di questa risonanza, dei prelievi al midollo spinale con risultati negativi a malattie quali sclerosi e meningite.

Speriamo possiate darci la Vostra opinione, in attesa della visita con lo specialista.
Grazie
Cordialmente.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

premettiamo che si può dare un parere davvero attendibile solo visionando direttamente le immagini dell'esame, quindi basandosi solo su ciò che recita il referto è stata riscontrata una piccola lesione attiva che potrebbe essere di natura demielinizzante. Ovviamente, come correttamente consigliato dal neuroradiologo, è opportuno un approfondimento diagnostico presso un centro specializzato per lo studio e la cura delle malattie demielinizzanti. Rivolgersi a questo Centro non significa necessariamente avere una malattia demielinizzante ma è opportuno proprio per l'esperienza dei colleghi nel settore.
Per quale motivo è stata effettuata la RM? È pure utile confrontare le immagini di questo esame con l'ultimo effettuato.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 239XXX

Salve,
la ringrazio moltissimo per la risposta.
Lo scorso anno la persona in questione è stata ricoverata in ospedale, a seguito di una altissima febbre e mal di testa di cui si sospettava esservi inizialmente meningite.
Hanno parlato della presenza di "focolaio in testa"(mi perdoni, non sono un medico, quindi se occorre più precisione su qualche punto mi faccia sapere).
Il soggetto in questione aveva fatica ad alzarsi dal letto, continui mal di testa, è anche entrata in coma per un breve lasso di tempo.
Nessuno dei medici ha saputo dare risposta e, passata la febbre, ridottosi il dolore alla testa, è stata poi dimessa.
Questo "focolaio" però non è mai passato, i medici hanno detto di effettuare controlli qualora risultassero nuovamente i precedenti sintomi (febbre e mal di testa), ecco perché la risonanza.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

a mio parere è opportuno approfondire il caso mediante ulteriori indagini diagnostiche così come consigliato nel post precedente.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro