Utente 485XXX
Buonasera, sono un ragazzo di 21 anni, vorrei esporvi un problema che da un pó di tempo mi sta preoccupando. 1 mese fa ho iniziato a vedere formicolii agli arti sia braccia che gambe soprattutto quelli del lato sx. In concomitanza com questo sintomo ho avuto disturbi intestinali (soffro amche di reflusso). Il problema che più mi affligge è che è comparso (almeno penso) una settimana dopo questi sintomi è la visione doppia all’occhio sinistro, prevalentemente vedo doppio le scritte luminose, con entrambi gli occhi aperti questa cosa scompare. Ho fatto due viisite oculitiche a distanza di due settimane che non hanno rilevato niente, secondo la dortoressa non è un problema oculare, mi ha messo anche un foro sull’occhio e attraverso quel foro la visione doppia scompariva. Poi ho fatto una rm all’encefalo e al rachide cervicale anche questa negativa. Ho fatto test della saliva sono risulltato positivo a hvv6, il medico mi ha detto che potrebbe trattarsi di un infezione virale. Ad oggi ho stanchezza alle gambe e un pódi giramenti di testa ogni tanto. Secondo voi si puó trattare di un infezione virale o di qualcosa di neurologico ? Io ho paura per una sm. Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

cosa possa essere non possiamo stabilirlo a distanza, però può escludere la SM per l'esito negativo della RM encefalica e cervicale.
Utile una visita neurologica se ancora non l'ha effettuata.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 485XXX

Grazie mille, vedró di prenotarne una. I miei pensano che sia ansia. Possibile che l’ansia mi porti la visione doppia ?

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la Sua "diplopia" potrebbe anche essere di origine ansiosa considerate le circostanze in cui accade ma per arrivare a questa conclusione è necessario escludere altre cause per cui una visita neurologica è certamente indicata.
Ottima notizia l'esito negativo della RM encefalica che fa escludere patologie importanti.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro